Spremere le piante potate?

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Spremere le piante potate?

Messaggio di darioc » 05/06/2015, 13:04

Ci speravo visto che di studi sull'allelopatia ne han fatti e non sapendo come possano fare a capire se una pianta ha valore economico se prima non scoprono che sostanze contiene...
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
projo
Top User
Messaggi: 1694
Iscritto il: 31/07/14, 0:29

Re: Spremere le piante potate?

Messaggio di projo » 05/06/2015, 13:23

Invece farle seccare, polverizzarle e rimettere la polvere in vasca avrebbe senso?

Inviato dal mio Nexus 4

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 15608
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Re: Spremere le piante potate?

Messaggio di Sini » 05/06/2015, 13:29

Scusa, Luca, ma mi pare di ricordare che il capitolo del libro della Walstad dedicato all'allelopatia ha una bibliografia piuttosto ricca...

Sini
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Spremere le piante potate?

Messaggio di darioc » 05/06/2015, 13:45

projo ha scritto:Invece farle seccare, polverizzarle e rimettere la polvere in vasca avrebbe senso?

Inviato dal mio Nexus 4
Era quello che avevo pensato di fare io tempo fa ma poi come ho detto ho rinunciato perché come ha detto lucazio00 la vasca diventerebbe un compostaio e io aggiungo che rimettere sti dentro tutto l'azoto e saresti schiavo dei cambi d'acqua (credo).
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Spremere le piante potate?

Messaggio di darioc » 05/06/2015, 13:46

Sini ha scritto:Scusa, Luca, ma mi pare di ricordare che il capitolo del libro della Walstad dedicato all'allelopatia ha una bibliografia piuttosto ricca...

Sini
Anche a me...
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10246
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Spremere le piante potate?

Messaggio di lucazio00 » 05/06/2015, 16:43

Tante cose si sanno grazie alla Walstad, ma di solito se non c'è interesse delle industrie è difficile che i progetti di ricerca abbiano dei finanziamenti.

Invece con Diana Walstad abbiamo un eccezione! Per fortuna!
Io però non ho il suo libro! :((

Poi mettete che la Sera, la Tetra abbiano intenzione di fare delle pasticche di allelopatici di piante acquatiche, avoja se la ricerca su queste cose verrà foraggiata :D

Spero solo che i prezzi delle piante non salgano a causa di una maggiore domanda! :) :D
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10246
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Spremere le piante potate?

Messaggio di lucazio00 » 05/06/2015, 16:50

projo ha scritto:Invece farle seccare, polverizzarle e rimettere la polvere in vasca avrebbe senso?
In un certo senso avrebbe senso, è il modo più naturale della spremitura e consente di riciclare tutto, però dato che è materiale secco, per decomporsi deve reidratarsi (come il mangime liofilizzato, se è inumidito i pesci lo mangiano meglio).
Però l'acquario diventerebbe una compostiera che consuma ossigeno! :ymdevil:

Se fosse secco io preferisco accenderci il forno a legna e ricavarci la cenere per l'orto, certo l'azoto e lo zolfo col calore vanno a farsi benedire, ma almeno elimino il rischio di allelopatie nell'orto!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Spremere le piante potate?

Messaggio di Rox » 06/06/2015, 1:25

Ragazzi, il problema non riguarda gli allelochimici.
Se si riesce a stare a lungo senza cambi non possono che aumentare, perché le piante li producono continuamente.
Talvolta, alcune specie arrivano all'auto-avvelenamento, in casi estremi.

L'idea di Lucazio ha senso per i nutrienti, micro o macro che siano, perché quelli la pianta non li produce, li assorbe soltanto, quindi tendono ad esaurirsi.
Sì... lo so... noi fertilizziamo e chissenefrega?...
I nutrienti ce li metto artificialmente, non importa se PMDD o di marca.

Tuttavia, c'è un punto che forse vi sta sfuggendo, in questa chiacchierata.
Dappertutto ci si lambicca il cervello, per trovare la combinazione più adatta per il proprio acquario, con quelle specie e in quelle condizioni.
Sono basso di ferro... No!... di potassio... Forse manca il fosforo... Boh?... Aspetta, ora vedo se c'è il magnesio... chissà...

Ora pensateci un attimo...
Una pianta che si decompone, rilascia ESATTAMENTE quello che aveva assorbito per crescere.
Quale fertilizzante può essere più bilanciato di così?
Il problema riguarda i tempi di rilascio, che probabilmente non sono uguali per tutti gli elementi.
Ma se si riuscisse a fertilizzare le piante con le loro stesse potature... *-:)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10246
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Spremere le piante potate?

Messaggio di lucazio00 » 06/06/2015, 11:08

Eh si! Tutta idrocoltura biologica!
Peccato che fissati con l'estetica storcono il naso...purtroppo c'è anche il consumo di ossigeno!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Spremere le piante potate?

Messaggio di darioc » 06/06/2015, 11:28

lucazio00 ha scritto:Eh si! Tutta idrocoltura biologica!
Peccato che fissati con l'estetica storcono il naso...purtroppo c'è anche il consumo di ossigeno!
Ma, forse si potrebbe mettere nel filtro ma con l'azoto rimesso in toto come la mettiamo? Se si risolve quello forse vado di compostaggio.
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot], sa.piddu, Wavearrow e 5 ospiti