Stick NPK: istruzioni per l'uso

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10214
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Stick NPK: istruzioni per l'uso

Messaggio di lucazio00 » 21/08/2014, 16:59

Salve gente,
per curiosità, che tipo di stick NPK usate e con quali dosaggi???

Io ho sottomano quelli Fiorand per piante verdi NPK 11-6-7 + 0,13% Fe
insieme agli stick Fiorand per piante fiorite NPK 10-8-12 + 3% MgO (=1,8%Mg).

Io pensavo di fare con uno stick per piante fiorite e uno per piante verdi...e di aggiustare il tiro col PMDD... :-?
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1534
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: Stick NPK: istruzioni per l'uso

Messaggio di Stifen » 21/08/2014, 19:08

Ma con quegli stick non hai eccessi di P? sarà che uso mangime a base vegetale in tabs, ma io li ho regolarmente a 1 mg/l e devo aggiungere il resto...
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20426
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Stick NPK: istruzioni per l'uso

Messaggio di Rox » 21/08/2014, 19:11

lucazio00 ha scritto:Io ho sottomano quelli Fiorand
Non li ho mai usati, ma ho sentito esperienze negative.
Chi li ha provati dice che si sfaldano subito, nell'acqua.

Con i Compo non succede, hanno un rilascio graduale per un paio di mesi.
Mi sono trovato bene anche con quelli a marchio Carrefour.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10214
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Stick NPK: istruzioni per l'uso

Messaggio di lucazio00 » 23/08/2014, 9:13

Se si spappolano non è un dramma, se le interro nutro sia gli Echinodorus, sia le altre piante che ciucciano dall'acqua. Comunque sia nel fondo dovrebbero diffondere più lentamente.
A proposito il fondo Dennerle è drenante?
Ultima modifica di lucazio00 il 23/08/2014, 11:01, modificato 1 volta in totale.
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20426
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Stick NPK: istruzioni per l'uso

Messaggio di Rox » 23/08/2014, 10:45

lucazio00 ha scritto:A proposito il fondo Dennerle è drenante?
No... E' il solito terriccio fertile da coprire con il ghiaietto.
Di solito, con quello non servono gli stick; almeno, non per i primi due anni.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10214
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Stick NPK: istruzioni per l'uso

Messaggio di lucazio00 » 23/08/2014, 11:02

Perfetto, sto a posto per quasi un altro anno! :-bd
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20426
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Stick NPK: istruzioni per l'uso

Messaggio di Rox » 23/08/2014, 15:12

lucazio00 ha scritto:Perfetto, sto a posto per quasi un altro anno! :-bd
No... aspetta... :-? Rileggendo il tuo profilo, potrebbe essere già esaurito.
Hai ben 9 Echinodorus , che come sai si alimentano dal terreno.

Un giorno mi spiegherai come li hai messi in 200 litri...
Manco con la borsa di Hermione. :D
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17415
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Stick NPK: istruzioni per l'uso

Messaggio di cuttlebone » 23/08/2014, 17:55

Rox ha scritto:
lucazio00 ha scritto:Io ho sottomano quelli Fiorand
Non li ho mai usati, ma ho sentito esperienze negative.
Chi li ha provati dice che si sfaldano subito, nell'acqua.

Con i Compo non succede, hanno un rilascio graduale per un paio di mesi.
Mi sono trovato bene anche con quelli a marchio Carrefour.
Confermo: introdotto nel diffusore del tè dentro il vano pompa, si è praticamente sciolto in qualche giorno...;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Specy
Ex-moderatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: 20/10/13, 12:34

Re: Stick NPK: istruzioni per l'uso

Messaggio di Specy » 23/08/2014, 19:15

Confermo anch'io, si sciolgono molto rapidamente.

In questo topic troverai alcuni stick NPK che usiamo con alcune dritte in merito.
Inviato dal mio ZenFone 2 64gb :-h Giuseppe

Avatar utente
Jack of all trades
Ex-moderatore
Messaggi: 1196
Iscritto il: 18/05/14, 9:41

Re: Stick NPK: istruzioni per l'uso

Messaggio di Jack of all trades » 24/08/2014, 10:32

Io ho provato a mettere un pezzo di fiorand in un infusore del tè appeso nell'acquario sul lato opposto al filtro. Si è frantumato subito, ma ci ha messo parecchio poi a sparire. Certo è troppo antiestetica come soluzione, per quanto efficiente l'ho scartata.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 9 ospiti