Stranezza conducibilità

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Marta, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Stranezza conducibilità

Messaggio di darioc » 10/01/2015, 13:09

Rox ho grosse novità. Il cambio non lo ho più fatto un pò per mancanza di tempo un po per pigrizia. Ho dato una sifonata all'ultimo momento prima di partire per le vacanze di Natale credendo di avere delle zone anossiche. La conducibilità è scesa a 665. Ho dato 7,5 ml di potassio, ho misurato la conducibilità e sono partiTo. La conducibilità era a 720. (29/12/2014)
Quando sono tornato la ho rimisurata(8/01/2015). HO 750!!! :-o :-o

avevo già fatto un esperimento in proposito è avevo ottenuto un aumento molto minore comunque cè da dire che all'epoca immergervi troppo poco il conduttivimetro, a mala pena un centimetro sotto alla superficie e non arrivavo alla tacca del tappo. Ho capito che dovevo fare così verso natale ed ho capito che i valori che otteneva prima erano sballati.

Ora se l'ipotesi del sodio è scorreta possiamo pensare che ci sia stato un aumento di 85 punti in poco più di una settimana :-o ben diverso dai 10-20 punti di aumento settimanali che avevo registrati prima.
Ammesso invece che l'ipotesi Del sodio sia corretta possiamo ipotizzare ( non sono sicuro del valore che dico, ditemi voi) di 30-50 punti in un periodo di poco più di una settimana.

Pripongo unaltra ipotesi, ditemi cosa ne pensate. I valori registrati mi fanno pensare che la conducibilità aumenti molto rapidamente da sola, che io crederssi che fosse colpa del troppo potassio e quindi avessi ridotto la dose mandando le piante in carenza anche se il potassio in realta non centrava. Inoltre c'è da dire che i valori postati in precedenza non sono più di tanto attendibili per il motipo spiegato prima. Alla luce di quanto detto ora pesame che possa essere corretta questa ipotesi o ritenete comunque più probabile quella del sodio?
Altra domanda. Io ho il fondo fertilizzato dennerle e lo ho coperto con solo un centimetro di ghiaia inerte. Non è che può essere che filtrino nutrienti in colonna da quello vista anche l'invasione di bba inarrestabile che ho nonostante il pochissimo ferro che somministro?
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Stranezza conducibilità

Messaggio di Rox » 10/01/2015, 14:14

Non è che in tua assenza è morto un pesce, che si è decomposto lì dentro?
Altrimenti, dobbiamo pensare che quel ghiaietto inerte non sia così... inerte.
Il fondo Dennerle i sali li assorbe, di solito.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Stranezza conducibilità

Messaggio di darioc » 10/01/2015, 14:47

Rox ha scritto:Non è che in tua assenza è morto un pesce, che si è decomposto lì dentro?
Altrimenti, dobbiamo pensare che quel ghiaietto inerte non sia così... inerte.
Il fondo Dennerle i sali li assorbe, di solito.
non mi pare siano morti pesci ma non ho la certezza assoluta. Come faccio a testare il ghiaino? Metterne un po in acido murario va bene?
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Stranezza conducibilità

Messaggio di darioc » 10/01/2015, 14:50

Però nel 20l mi era morto un pesce in vacanza ma la conducibilità era aumentata pochissimo. E lì si che c'è poca acqua.
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Stranezza conducibilità

Messaggio di darioc » 10/01/2015, 14:57

Ho provato con l'acido visto che conoscevo quella prova lì ma non frigge.
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Stranezza conducibilità

Messaggio di darioc » 10/01/2015, 15:53

Altra cosa. Nel mio 120 l col manado la conducibilità dopo una massiccia fertilizzazione con potassio del pmdd e stick npk visto che ancora non ci sono pesci la conducibilità era a 710. Poi e scesa fino a 668 in meno di tre settimane. Nell'acquario in questione non ho ancora messo CO2 e nelle seconde due settimane il fotoperiodo è stato di 4 ore per combattere un'invasione di ciano. Non so se questi dati posso aiutare. Nel dubbio lo scrivo.
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Stranezza conducibilità

Messaggio di Rox » 11/01/2015, 1:17

darioc ha scritto:Nell'acquario in questione non ho ancora messo CO2 e nelle seconde due settimane il fotoperiodo è stato di 4 ore
Allora fertilizzi troppo.
Le piante crescono pochissimo, senza CO2, se poi gli dài 4 ore...
Interrompi tutti i dosaggi per qualche settimana.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Stranezza conducibilità

Messaggio di darioc » 11/01/2015, 14:47

Rox ha scritto:
darioc ha scritto:Nell'acquario in questione non ho ancora messo CO2 e nelle seconde due settimane il fotoperiodo è stato di 4 ore
Allora fertilizzi troppo.
Le piante crescono pochissimo, senza CO2, se poi gli dài 4 ore...
Interrompi tutti i dosaggi per qualche settimana.
Già interrotto. In realtà ho fertilizzato solo una volta all'inizio. Poi non ho più dato niente e la conducibilità ha continuato a scendere. Comunque dentro c'è dell'energia che è cresciuta moltissimo penso con la decal ificazione biogena. Ora le piante penso siano un po in carenza. Devo aprire un Topic.

Per questo il 50 l rifaccio il test sull'aumento della conducibilità mentre ci sono ora che ho capito come usare il conduttivimetro.
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Marta e 6 ospiti