Urea per nitrati

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Daniela, Dandano, sa.piddu

Rispondi
Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10165
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Urea per nitrati

Messaggio di lucazio00 » 01/08/2015, 10:18

Di nitrati in proporzione se ne formano ben pochi, se si pensa che gran parte dell'ammonio che si libera viene aspirato dalle piante, anche al buio! :D
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10165
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Urea per nitrati

Messaggio di lucazio00 » 01/08/2015, 10:22

Rox ha scritto:Sono sempre del parere che sia più facile lo stick.
Non mi avete convinto. [-(
Lo stick fornisce tutti e 3 i macro e su questo non ci piove! Si può usare come concimazione di base e sfruttare il PMDD come eventuale integrazione.

Ma se serve solo l'azoto, perchè metterci insieme anche il potassio ed il fosforo?
L'urea, come il nitrato di ammonio forniscono solo azoto. Vabè l'urea un po' di carbonio come CO2, che non guasta mai, ma comunque in quantità poco rilevante.
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti