Bull Terrier chi lo conosce ?

Per presentarsi, conoscersi e chiacchierare
Avatar utente
Silver21100
Ex-moderatore
Messaggi: 4032
Iscritto il: 07/06/15, 17:41

Re: Bull Terrier chi lo conosce ?

Messaggio di Silver21100 » 15/10/2016, 23:44

Luca.s ha scritto:Concordo sulle Ma che sopra detto. Un consiglio è quello di non dare cibi troppo "particolari". Partirei da un manzo o un pollo base per poi spostarsi verso alimenti particolari come anatra cervi e via discorrendo.

Fai un corso di addestramento base e cerca di farlo socializzare il più possibile con tutto ciò che potrebbe vedere nella sua vita.

Cani gatti, bambini anziani, treni macchine motorini biciclette monopattini. Tutto insomma!!
grazie Luca,
per l'addestramento farò affidamento sulla mia esperienza coi cani di grossa taglia che ho posseduto tanti anni fa , avevo poco più di vent'anni quando seguii un corso d'addestramento , ma da allora quei consigli mi hanno sempre dato soddisfazioni.
per quanto riguarda il "socializzare" non ci saranno problemi i miei cani mi hanno sempre seguito ovunque con qualsiasi mezzo ed in ogni luogo

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16700
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Bull Terrier chi lo conosce ?

Messaggio di Jovy1985 » 15/10/2016, 23:44

Io il pollo lo eviterei...troppo troppo spesso da problemi.
Ti consiglio un monoproteico...sarà che il mio pastore è un soggetto allergico... :-??
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10923
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Re: Bull Terrier chi lo conosce ?

Messaggio di Luca.s » 15/10/2016, 23:46

Jovy1985 ha scritto:Io il pollo lo eviterei...troppo troppo spesso da problemi.
Ti consiglio un monoproteico...sarà che il mio pastore è un soggetto allergico... :-??
E lo so jovy. Ma se non gli da fastidio, va bene :-??
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Silver21100
Ex-moderatore
Messaggi: 4032
Iscritto il: 07/06/15, 17:41

Re: Bull Terrier chi lo conosce ?

Messaggio di Silver21100 » 15/10/2016, 23:52

Jovy1985 ha scritto:Io il pollo lo eviterei...troppo troppo spesso da problemi.
Ti consiglio un monoproteico...sarà che il mio pastore è un soggetto allergico... :-??
il pollo non so , il mio Carlino viveva solo di quello ed ha vissuto per 16 anni senza problemi ... credo che ogni cane sia un pò come i nostri acquari, ognuno ha una storia tutta a sè :D

finchè sarà cucciolo , mia moglie provvederà a cucinare personalmente i suoi pasti , poi col tempo ci si assesterà su qualcosa di più specifico

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16700
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Bull Terrier chi lo conosce ?

Messaggio di Jovy1985 » 16/10/2016, 0:08

Non essendo di grossa taglia, le sue "pretese" in fase do crescita sono più ridotte...da un certo punto di vista è un po più facile :)

Anche io Silver ho avuto cani che mangiavano di tutto....altro che pollo! =))
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Silver21100
Ex-moderatore
Messaggi: 4032
Iscritto il: 07/06/15, 17:41

Re: Bull Terrier chi lo conosce ?

Messaggio di Silver21100 » 16/10/2016, 0:15

Jovy1985 ha scritto:Non essendo di grossa taglia, le sue "pretese" in fase do crescita sono più ridotte...da un certo punto di vista è un po più facile :)

Anche io Silver ho avuto cani che mangiavano di tutto....altro che pollo! =))
quando sarà adulto gli metterò i buoni pasto nel collare e lo lascerò andare a mangiare dove gli pare :D :D

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10923
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Re: Bull Terrier chi lo conosce ?

Messaggio di Luca.s » 16/10/2016, 1:10

Silver21100 ha scritto:finchè sarà cucciolo , mia moglie provvederà a cucinare personalmente i suoi pasti , poi col tempo ci si assesterà su qualcosa di più specifico
Ecco questo eviterei. Meglio sposare una proteina e un tipo di alimentazione.
Se casalingo, che sia casalingo (che per altro tendo a sconsigliarlo) se petfood, petfood fino a cambi obbligati.

Userei le linee puppy e le linee adult della medesima marca con la medesima proteina.
Silver21100 ha scritto:il pollo non so , il mio Carlino viveva solo di quello ed ha vissuto per 16 anni senza problemi ...
Il pollo è l'alimento più allergenizzante che c'è. Solitamente, le intolleranze sono tutte verso il pollo.

Per questo si tende a sconsigliarlo
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Silver21100
Ex-moderatore
Messaggi: 4032
Iscritto il: 07/06/15, 17:41

Re: Bull Terrier chi lo conosce ?

Messaggio di Silver21100 » 16/10/2016, 12:12

Luca, credo che per i primi tempi proseguirò con la dieta a cui è stato abituato il cane per poi proseguire con la classica la razione casalinga composta da una miscela "carne-riso-carote", con appena appena un filo d'olio e con un tuorlo una volta la settimana.
Quando ero ragazzino le crocchette erano un qualcosa di molto vago quasi assente dalla grande distribuzione e i cani da caccia di mio padre crebbero sani e forti con le "zuppe" preparate in casa, con questo non voglio dire che i mangimi siano tutti da buttare in quanto li userò per integrare la dieta casalinga , tuttavia presterò la massima attenzione per cercare di evitare marche che utilizzano cose strane. ;)

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10923
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Re: Bull Terrier chi lo conosce ?

Messaggio di Luca.s » 16/10/2016, 13:39

Il problema è che spesso l'alimentazione casalinga è carente di molteplici nutrienti rispetto alle crocchette.

Seppur qualitativamente migliore, le giuste percentuali possono non essere mantenute. Talvolta molto carenti o molto abbondanti per alcune sostanze.

E questo può portare alla lunga Seri problemi agli animali.
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Silver21100
Ex-moderatore
Messaggi: 4032
Iscritto il: 07/06/15, 17:41

Re: Bull Terrier chi lo conosce ?

Messaggio di Silver21100 » 16/10/2016, 15:10

Luca.s ha scritto:Il problema è che spesso l'alimentazione casalinga è carente di molteplici nutrienti rispetto alle crocchette.

Seppur qualitativamente migliore, le giuste percentuali possono non essere mantenute. Talvolta molto carenti o molto abbondanti per alcune sostanze.

E questo può portare alla lunga Seri problemi agli animali.
è un pò come nei nostri acquari in cui l'osservazione e l'esperienza ci fanno capire le eventuali carenze o eccedenze... mano a mano che il cucciolo crescerà ci si adeguerà di conseguenza, comunque vedremo col passare dei mesi

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Monica e 3 ospiti