Elezioni presidenziali francesi

Per presentarsi, conoscersi e chiacchierare
Rispondi
Avatar utente
Paky
Ex-moderatore
Messaggi: 6099
Iscritto il: 06/09/14, 18:48

Elezioni presidenziali francesi

Messaggio di Paky » 07/05/2017, 20:11

65% a 35% @-) @-) #:-s #:-s
:ymparty: :ymparty: :ymparty: :ymparty: :ymparty: :ymparty: :ymparty: :ymparty: :ymparty: :ymparty: :ymparty:
"Forse potrà suonare un po' pomposo, ma preferisco morire in piedi che vivere in ginocchio"
Charb

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 11053
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Elezioni presidenziali francesi

Messaggio di Luca.s » 07/05/2017, 20:23

I francesi hanno avuto paura, alla fine, di votare Le Pen.

Votando il meno peggio.

Bisogna considerare però che c'è una fortissima crescita di estremismo in molti paesi europei. Non è un dato da prendere sotto mano questo qua
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16726
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Elezioni presidenziali francesi

Messaggio di Jovy1985 » 07/05/2017, 20:44

Da noi invece, moltissime persone voteranno per Matteo Salvini. Così come in Francia, gli "estremisti" spesso dicono quello che tantissimi dicono a denti stretti.

Personalmente non sono mai stato un nazista o un comunista...ma devo dire che i politicanti moderati mi sembrano troppo mollicci pavidi e succubi di Usa e massoneria...non mi rispecchio affatto. Per questi motivi capisco chi ha votato Le Pen...in Francia ci sono state troppe tragedie, la gente comune, quella che non ha la scorta e l auto blu, chiede probabilmente tra le prime cose sicurezza.
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 11053
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Elezioni presidenziali francesi

Messaggio di Luca.s » 07/05/2017, 21:25

Jovy1985 ha scritto: Da noi invece, moltissime persone voteranno per Matteo Salvini
Io penso che si avrà lo stesso risultato. Il voto di protesta ci sta fin tanto che non conta nulla. Al momento, si ha paura del cambiamento e si torna su più miti pensieri.

E' quello che ha permesso, fortunatamente, di far perdere il referendum sul senato.

E' quello che ha permesso la sconfitta delle forze estremiste in Austria e in Francia.

Anche qui, fin tanto che il voto ha poca o nulla rilevanza, ognuno vota per chi vuole, al ballottaggio finale, o si astengono o votano chi c'era prima. Gli unici ad andare oltre questo comportamento "di base" sono stati gli usa Votando Trump.
Jovy1985 ha scritto: in Francia ci sono state troppe tragedie, la gente comune, quella che non ha la scorta e l auto blu, chiede probabilmente tra le prime cose sicurezza.
Ma se le soluzioni sono muri per tenere fuori i "terroristi", bandi contro questa o quella religione, non si otterrà mai nulla. Ahimè sono convinto che non è così che si possa ottenere più sicurezza, tutt'altro.

Mi sembra quasi che alcuni stati europei sono orientati verso la sicurezza che c'è tra palestinesi e israeliani. Separati nella stessa città da gabbie, tunnel e reti anti infrazione.

E' quella la sicurezza? E' quello al quale ambiamo?
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 17293
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Elezioni presidenziali francesi

Messaggio di Sini » 07/05/2017, 22:26

Io scommetto che, se tra dieci anni voteremo ancora (se ci sarà ancora un'UE, uno stato, se non sarà scoppiata una guerra incivile o la Terza GM...) al governo in Europa ci saranno ovunque partiti "sovranisti"...
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
Paky
Ex-moderatore
Messaggi: 6099
Iscritto il: 06/09/14, 18:48

Elezioni presidenziali francesi

Messaggio di Paky » 08/05/2017, 11:11

Luca.s ha scritto: I francesi hanno avuto paura, alla fine, di votare Le Pen.

Votando il meno peggio.
vero, ma la cosa è molto più complicata.

La campagna elettorale è stata completamente diversa da quella che ci si attendeva, e 6 mesi fa nessuno avrebbe scommesso un centesimo su Macron.
In dicembre ci sono state le primarie del centrodestra, dato come vincente, che, a sorpresa, invece di scegliere Alain Juppe (grande favorito), hanno scelto Fillon, con un programma molto a destra.
Poi, dopo aver fatto una campagna incentrata sulla moralità, la verità, e l'onestà, si scopre che ha impiegato la moglie e i figli come assistenti parlamentari, che ha accettato in regalo dei completi da uomini d'affari per 50000 euro, oltre a orologi e a chissà cos'altro! E invece di ritirarsi, si mette a gridare al complotto dei giudici comunisti (vi ricorda qualcuno?)...
Il partito socialista (quello di Holland, equivalente francese del PD), si è spezzato in due correnti, una "governativa" e una "di lotta", e alle primarie ha vinto la fazione "di lotta" con Hamon (che in un voto di fiducia aveva votato contro il proprio governo). L'altra metà del partito non si è sentita rappresenta, e praticamente non lo ha sostenuto.
Più a sinistra c'era Melanchon, una via di mezzo tra Vendola e Grillo.
La Le Pen, infine, aveva come come programma la chiusura delle frontiere come unica soluzione a tutti i problemi del mondo. Si spaccia come voce del popolo, quando è una ricca ereditiera. Si spaccia per onesta quando anche lei è inquisita per aver preso soldi del parlamento europeo per aver pagato la sua guardia del corpo e finanziare il suo partito (anche qui gridando al complotto dei giudici di sinistra).
In tutto questo, Macron, mai eletto, non iscritto ad alcun partito, con la sola esperienza politica di ministro dell'economia, è finito davanti a tutti.
Il dibattito tra la Le Pen e Macron è stato ben diverso da quello che ci si aspettava. La Le Pen non ha fatto altro che cercare in tutti i modi di far uscire dai gangheri Macron, senza praticamente mai spiegare il proprio programma. E quando lo ha fatto, lo ha fatto in modo confuso, dimostrandosi totalmente impreparata.
Detto tutto questo, Macron era certamente il meno peggio, ma è da notare che fosse quello più apertamente europeista, con un programma centrato su un messaggio di ambizione di riuscire nella competizione mondiale.
"Forse potrà suonare un po' pomposo, ma preferisco morire in piedi che vivere in ginocchio"
Charb

Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3213
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Elezioni presidenziali francesi

Messaggio di Rob75 » 08/05/2017, 12:25

Io spero solo che i francesi, con Macron, non debbano vivere la stessa esperienza che abbiamo avuto noi con Renzi :-s
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 11053
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Elezioni presidenziali francesi

Messaggio di Luca.s » 08/05/2017, 13:01

Rob75 ha scritto: Io spero solo che i francesi, con Macron, non debbano vivere la stessa esperienza che abbiamo avuto noi con Renzi :-s
Almeno loro lo hanno votato!! :))
Questi utenti hanno ringraziato Luca.s per il messaggio:
FrancescoFabbri (08/05/2017, 14:05)
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Rob75
Ex-moderatore
Messaggi: 3213
Iscritto il: 22/10/13, 22:35

Elezioni presidenziali francesi

Messaggio di Rob75 » 08/05/2017, 14:10

Luca.s ha scritto:
Rob75 ha scritto: Io spero solo che i francesi, con Macron, non debbano vivere la stessa esperienza che abbiamo avuto noi con Renzi :-s
Almeno loro lo hanno votato!! :))
È vero =)) =)) =))
- Mi dica, lei sente delle voci?
- Dì di no!
- No dottore.

Tutti dicono che sono una persona orribile! ma non è vero, io ho il cuore di un ragazzino...in un vaso, sulla scrivania!!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 3 ospiti