Il pettegolezzo è quasi...

Per presentarsi, conoscersi e chiacchierare
Rispondi
Avatar utente
aleph0
PRO Tecnica
Messaggi: 2703
Iscritto il: 02/01/17, 2:06

Il pettegolezzo è quasi...

Messaggio di aleph0 » 09/01/2018, 0:43

Ciao AF!
Ogni qualvolta mi siedo a tavola con mia madre e mio padre, cominciano (soprattutto mia madre) a raccontare i fatti di chiunque. Basta aver incontrato tizio poche ore prima al panifico e gli si fa una totale analisi della sua vita.
Stessa cosa quando esco con i miei amici.. Solitamente nel mio gruppo ci sono due persone con le quali parliamo anche ininterrottamente di ciò che ci piace , difficilmente facciamo gossip!
Qualche sera fa, durante una normale serata tra amici, questi due miei amici in particolare non erano presenti, cosi osservavo come anche il resto dei miei amici non facevano altro che raccontarsi di tizio e caio..
Ho sempre saputo che questo per la maggior parte delle persone fosse una cosa normale, ma non capivo come fosse possibile dedicare cosi tanto tempo ai pettegolezzi.. Non che io non ne faccia, ma i miei pettegolezzi sono condivisi con un mio amico, con il quale facciamo gossip sulla vita dei matematici strani e curiosi, insomma un gossip insolito, ma in ogni caso è comunque un pettegolezzo, che sia sul vicino di casa o su Riemann, poco cambia, rimane un pettegolezzo.
Cosi mi sono sempre chiesto come mai tutti amassero cosi tanto pettegolare, in effetti è qualcosa di naturale!
Basta uscire di casa e osservare che la maggior parte delle persone che ci circondano stanno semplicemente pettegolando, o anche sparlando..
Cosi l'altro giorno, leggevo un libro (ho cambiato un po' genere, diciamo) storico. Un famoso Storico che racconta la breve storia dell'umanità.
Ad un certo punto affronta un tema riguardante il linguaggio dell'homo sapiens arcaico (circa 70.000 anni fa), inteso non come singolo idioma (inglese,francesce, tedesco) ma come capacità di trasmettere informazioni tra i vari individui di un gruppo di homo, sull'ambiente che li circonda.
Esistono due teorie che quindi cercano di spiegare il perché il nostro linguaggio sia cosi articolato rispetto al linguaggio di qualsiasi altro essere della terra. Non ci si riferisce alla tecnica usata per comunicare, perché in effetti se ci pensate, esistono animali come gli elefanti, squali, delfini, che usano metodi di comucazione molto sofisticati e quasi all'avanguardia ingegneristicamente parlando :))
Piuttosto ci si riferisce alla capacità di trasmettere informazioni sempre più dettagliate sull'ambiente.
Esiste quindi una teoria che spieghi il perché amiamo parlare e pettegolare cosi tanto.
Circa 70.000 anni fa, l'homo sapiens viveva in gruppi molto numerosi (dai 50 ai 150 individui max). In comunità era necessario avere informazioni su gli individui del gruppo, bisognava che ognuno sapesse di chi poteva fidarsi, chi fosse un imbroglione, chi più aggressivo o meno. Cosi, probabilmente, nasce l'esigenza di comunicare informazioni riguardanti i membri di ogni gruppo tra i vari homo, che praticamente altro non sono che pettegolezzi, che permise loro di vivere in comunità e sua volta di stringere legami più o meno forti con altri individui del gruppo. Altra cosa fondamentale era appunto "sparlare", perché per loro era una tecnica difensiva. Per esempio un membro del gruppo che era solito rubare del cibo di nascosto, agli altri membri, veniva preso come motivo di gossip, e probabilmente "parlavano male" di questo membro, affinché gli altri potessero proteggersi da eventuali furti. Il linguaggio gli permetteva di poter identificare un particolare membro. E probabilmente non si parlava solo male di altri individui, ma anche bene, nel senso che venivano elogiati membri del gruppo da altri dello stesso gruppo!
Ed in effetti questa teoria potrebbe essere vera.. Parlare ci viene naturale, staremmo ore e ore a chiacchierare di qualsiasi cosa (cosa che facevano già gli uomini arcaici ) e nella fattispecie, a raccontarci e scambiarci informazioni su altre persone della società in cui viviamo.

Che ne pensate ? Incredibile, vero?
Questi utenti hanno ringraziato aleph0 per il messaggio:
FrancescoFabbri (10/01/2018, 13:04)

Avatar utente
Otaku
star3
Messaggi: 625
Iscritto il: 29/05/17, 21:20

Il pettegolezzo è quasi...

Messaggio di Otaku » 09/01/2018, 0:50

E' esattamente così!
Non è condivisibile, però: non sempre i nostri impulsi sono giusti.
Criticare le persone non è quasi mai accettabile. Criticare le azioni, lo è, la maggior parte delle volte. Criticare le idee è doveroso, sempre, e soprattutto quando siamo d'accordo con esse... :)

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 16335
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Il pettegolezzo è quasi...

Messaggio di Sini » 09/01/2018, 1:44

Beh, io sono l'anello mancante...
Parlo poco, comunque il meno possibile; e non capisco cosa cavolo abbiano sempre tutti di così importante da dire... :-?
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
aleph0
PRO Tecnica
Messaggi: 2703
Iscritto il: 02/01/17, 2:06

Il pettegolezzo è quasi...

Messaggio di aleph0 » 09/01/2018, 10:53

Si, infatti anche a me non viene naturale fare pettegolezzo, e non lo faccio, perché il tempo in questa vita è quel che è.. spenderlo per parlare degli altri per me è uno spreco !!!

Avatar utente
Andreone
star3
Messaggi: 553
Iscritto il: 08/02/16, 21:32

Il pettegolezzo è quasi...

Messaggio di Andreone » 09/01/2018, 10:58

Sini ha scritto: Beh, io sono l'anello mancante...
Parlo poco, comunque il meno possibile; e non capisco cosa cavolo abbiano sempre tutti di così importante da dire... :-?
^:)^ ^:)^ ^:)^

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 4 ospiti