La mia seconda passione (dopo gli acquari)…la terra

Per presentarsi, conoscersi e chiacchierare
Avatar utente
Morris72
star3
Messaggi: 818
Iscritto il: 09/04/18, 11:06

La mia seconda passione (dopo gli acquari)…la terra

Messaggio di Morris72 » 16/05/2018, 9:59

Eccomi come promesso ad un utente di questo forum (PRO Carassius), mi accingo a descrivere le mie due più grandi passioni…la moglie e il figlio :x :x … be… no …questi ultimi sono la mia vita :ymblushing: :x , oltre che la mia passione… :D

Fin da giovanissimo ero appassionato di acquariologia (mio padre, appena nacqui, costruì una vasca in vetro da 200 litri circa che è stata la mia passione per tantissimi anni) e anche di terra:ymblushing: @};- @};- @};-
Ho dei frammenti di ricordi di me che ero in balcone a inizio primavera a preparare i semenzai, i vasi (vivevo in un grande condominio in un appartamento privato con un solo balcone). :-??
Con uno spruzzino inumidivo la superficie per tenere bagnata la terra, quanto basta, e ogni giorno osservavo le varie fasi del seme ….poi la piantina, e poi il fiore e il frutto a seconda della pianta.
Ero "fissato" soprattutto con i semi di tagete, ne coltivavo di tutti i colori @};- ….ma dentro di me c'era anche la voglia di crescere, inteso come sperimentare piante più grandi… ma in un balcone di 4 mq in una grande città era praticamente impossibile…
Passano gli anni, e durante i 5 anni di scuola superiore (indirizzo Geometra), al 3 anno, cominciai studiare agraria… mi si riaccende la passione … mi riviene la voglia.
Intanto passano gli anni mi sposo, e dopo qualche anno trovo un terreno agricolo a buon prezzo di mq 1.000 perfettamente in piano, a circa 30 Km da casa, lontano dalla città, dal caos e dall'inquinamento ….

Cosi, dopo aver ottenuto l’approvazione di mia moglie :-* :x , acquistiamo questo terreno (luglio 2013). Ci sono dei lavori da fare ma con la passione nella testa sarà un piacere….
001.JPG
002.JPG
003.JPG
004.JPG
Be certo.... visto cosi ... non è molto bello, sembra un deserto americano, tipo texas...

La prima cosa che ho fatto è stata acquistare una motosega, e tagliare quei 52 cipressi (alti in media 6 metri), e li ho tagliati a pezzi, bruciando sola la chioma fatta prima essiccare. La legna ricavata, l'ho regalata ai vicini... :D

Liberato il terreno, ho acquistato un miscuglio di semi di piante (Miscela Sovescio 10 kg - Arcoiris sementi biologiche da sovescio). Il terreno e tendenzialmente argilloso limoso, pertanto ho acquistato queste piante perché hanno la caratteristica di rompere le zolle argillose, permettendo di entrare a acqua e aria, il risultato dopo circa 6-8 mesi è stato strabiliante. Ho anche cosparso stallatico essicato e un po di sabbia di fiume, facendo qualche foro nel terreno con il forcone...

Intanto ho piantato il mio primo albero ...(Fico: brogiotto nero settembrino):
005.JPG
006.JPG
007.JPG
008.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di Morris72 il 16/05/2018, 18:36, modificato 4 volte in totale.
Questi utenti hanno ringraziato Morris72 per il messaggio (totale 2):
FedeCana (16/05/2018, 10:38) • lauretta (16/05/2018, 14:34)
Rammentiamoci sempre che i nostri pinnuti sono degli esseri viventi e vanno trattati con amore e rispetto. ;)

GH=10 - KH=5 - pH=7,51 - NO3-=5 mg/l - PO4=1,50 mg/l - EC=454 uS/cm - CO2= 6 - T=23,5 °C.

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 11055
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

La mia seconda passione (dopo gli acquari)…la terra

Messaggio di Luca.s » 16/05/2018, 10:34

L'amore verso la terra è una cosa rara e bellissima! Anche io quando vado in campagna mi rilasso un sacco a stare seduto sotto una quercia ad osservare le piante e la natura in generale.

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato Luca.s per il messaggio:
Morris72 (16/05/2018, 11:25)
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Elisabeth
star3
Messaggi: 5562
Iscritto il: 16/07/17, 8:46
Contatta:

La mia seconda passione (dopo gli acquari)…la terra

Messaggio di Elisabeth » 16/05/2018, 10:51

Ciao :-h Io ho abitato anni a 200metri dal Duomo di Milano ed è stata una tortura....Poi finalmente 11 anni fa mi sono trasferita nella campagna pavese in un cascinotto con circa 2000mq di terreno che negli anni, da desolazione assoluta, è diventato un bellissimo giardino privo di veleni, con una gestione molto naturale e gradita anche da molti animali che ci vengono a riprodursi :x ed è un altro vivere ;)
Anche io da piccola ero fissata con il giardinaggio e già a sei anni avevo fatto diventare il terrazzo dei miei genitori un mix di fiori, piante e ortaggi ( questi ultimi preferiti dai miei 8-| ) ...Abitando in città non potevo tenere animali anche se da piccola portavo a casa di tutto...dal piccione ferito all'uccellino caduto dal nido, cagnolini, gatti ecc... :)) e le tragedie visto che non me li facevano tenere :((
Qui invece sono arrivata ad avere cani, gatti, animali da cortile vari tra cui una pecore e due caprette :D Poi mio marito mi ha minacciata di divorzio =))
Hai fatto bene a prendere quel terreno ;) Il contatto con la terra e la natura è ciò che più fa sentire umani ;)

Aggiunto dopo 1 minuto 53 secondi:
P.S.: Foto foto foto :D
Questi utenti hanno ringraziato Elisabeth per il messaggio:
Morris72 (16/05/2018, 11:25)
"Gli uomini discutono, la Natura agisce" (Voltaire)

"Il contatto con la bellezza della natura mi fa sopportare meglio le bruttezze e cattiverie del mondo " ( io :D )

Avatar utente
Maury
PRO Bricolage
Messaggi: 1066
Iscritto il: 20/01/18, 21:38

La mia seconda passione (dopo gli acquari)…la terra

Messaggio di Maury » 16/05/2018, 13:55

:ymapplause: Bravo Morris72, ,se hai questa passione sicuramente hai fatto la scelta giusta,
Io ho avuto la fortuna di crescere in un ambiente di montagna , Abbiamo un Fienile immerso in un castagneto dove da piccolo con i miei genitori andavamo a trascorrere l estate , si dormiva sul fieno .. senza corrente elettrica ..., ricordo ancora di notte il verso dei ghiri che correvano sul tetto :-?? , Poi si andava per funghi , per castagne ed ogni giornata era strapiena di questa natura ., Ora lo usiamo per fare le grigliate in compagnia di amici e dei miei figli .
Va anche detto però che un pezzetto di terra da un certo impegno , solo chi ha provato sa cosa vuol dire zappare , vangare o comunque lavorare anche un solo metro quadro di terreno , quindi di nuovo complimenti perchè sicuramente avrai da lavorare ma ne sarai anche gratificato

Avatar utente
lauretta
Moderatore Globale
Messaggi: 9631
Iscritto il: 10/04/17, 13:44

La mia seconda passione (dopo gli acquari)…la terra

Messaggio di lauretta » 16/05/2018, 14:34

@Morris72 ti ringrazio per aver aperto questo topic!! @};-

Invidio molto te e tutti gli altri utenti che hanno questa passione e la possibilità di stare a contatto con la natura! :x

Mi ha sempre attirato, ma mi mette molta soggezione... da piccola avevo la fobia degli insetti, avevo vere e proprie crisi isteriche, non ho mai capito il perchè x_x
Adesso riesco a gestire abbastanza bene il problema, ma non credo che potrò mai avere un sereno rapporto con la natura purtroppo :(

Se poi pensi che ho anche un pollice nero come il carbone (sono riuscita a far quasi morire una sedum!!!) puoi immaginare come sono messa!! #-o :))

Però sono molto incuriosita e ammirata dai tuoi progetti per il terreno, aspetto le foto!! :D
E sarebbe bello vedere anche quelle del giardino di @Elisabeth e degli altri utenti, se hanno voglia di postarle :-bd
i pignoli salveranno il mondo!! ... in ritardo ... :-!!!

Avatar utente
Elisabeth
star3
Messaggi: 5562
Iscritto il: 16/07/17, 8:46
Contatta:

La mia seconda passione (dopo gli acquari)…la terra

Messaggio di Elisabeth » 16/05/2018, 14:44

lauretta ha scritto: E sarebbe bello vedere anche quelle del giardino di @Elisabeth e degli altri utenti, se hanno voglia di postarle :-bd
Bella come idea ;) e per non infiltrarsi nel topic di Morris, ognuno potrebbe aprire un topic suo con le sue passioni oltre all'acquariofilia...
Comunque anche io da piccola avevo la fobia degli insetti :D Mi piacevano solo le farfalle, le coccinelle e le api :)
Però amando troppo stare all'aria aperta, sono riuscita a superarla...anche cercando di studiarli e conoscerli meglio mi ha aiutata....Però ho ancora il terrore dei calabroni, vespe e ribrezzo per gli insetti parassiti :-s
"Gli uomini discutono, la Natura agisce" (Voltaire)

"Il contatto con la bellezza della natura mi fa sopportare meglio le bruttezze e cattiverie del mondo " ( io :D )

Avatar utente
lauretta
Moderatore Globale
Messaggi: 9631
Iscritto il: 10/04/17, 13:44

La mia seconda passione (dopo gli acquari)…la terra

Messaggio di lauretta » 16/05/2018, 14:51

Elisabeth ha scritto: per non infiltrarsi nel topic di Morris, ognuno potrebbe aprire un topic suo con le sue passioni oltre all'acquariofilia...
Assolutamente d'accordo! :-bd
Ma qui si parla di passione per la terra, non ci vedo nulla di male a condividere le proprie esperienze e foto in questo campo :) ...ovviamente sempre se a @Morris72 non dispiace O:-)

Elisabeth ha scritto: Però ho ancora il terrore dei calabroni, vespe e ribrezzo per gli insetti parassiti
La fobia che non ho mai superato è quella per le cavallette, e per i ragni più grossi (i piccoli adesso li tollero #:-s )
Però è interessante sapere che anche chi ha questo bel rapporto con la terra riesce a viverlo nonostante le paure verso gli insetti :-?
i pignoli salveranno il mondo!! ... in ritardo ... :-!!!

Avatar utente
Joo
star3
Messaggi: 4514
Iscritto il: 07/02/16, 20:21
Contatta:

La mia seconda passione (dopo gli acquari)…la terra

Messaggio di Joo » 16/05/2018, 15:12

Ciao ragazzi,
sono un braccio strappato alla terra, dove fin dall'infanzia ero costretto seguire vigna, orto, ulivi e alberi da frutto, ma non mancavano colture di grano, legumi e cereali, in terreni altrui.
Il mio lontanissimo sogno era quello di evadere da quelle circostanze (raggiunto a 17 anni) colpevolizzando il lavoro duro, anzichè l'assenza di libertà..... le feste erano state abolite.

Ciò che ho imparato in quel periodo mi è sempre rimasto ..... oggi, nella mia umile dimora ho la soddisfazione di coltivare ortaggi, poi alberi da frutta con 3 o 4 varietà nella stessa pianta, in modo totalmente biologico.
Si deve essere in due per scoprire la verità: uno che la esprima e un altro che la comprenda.
(Gibran)

Avatar utente
Adriano63
star3
Messaggi: 381
Iscritto il: 27/03/18, 16:48

La mia seconda passione (dopo gli acquari)…la terra

Messaggio di Adriano63 » 16/05/2018, 15:57

Credo che di norma, chi nutre la passione per l'acquariologia , inevitabilmente nutre una certa passione anche per il mondo vegetale, declinato in giardini, balconi, terrazzi o , per i più fortunati, in veri e propri appezzamenti di terreno ... io nutro fin da bimbo la passione per le piante , in particolare gli aceri giapponesi ...

Avatar utente
Morris72
star3
Messaggi: 818
Iscritto il: 09/04/18, 11:06

La mia seconda passione (dopo gli acquari)…la terra

Messaggio di Morris72 » 16/05/2018, 18:35

Nel frattenpo, è cominciata a crescere l'erba, i fiori.... poi sul lato sinistro ho realizzato un muretto basso, per dividere il mio lotto con quello del vicino
Poi ho acquistato un nuovo cancello e realizzato due muretti laterali ..... :D
010.jpg
011.jpg
012.jpg

Notate dopo un anno, il terreno è ricoperto da un bel prato verde
:x @};- @};- @};-
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Questi utenti hanno ringraziato Morris72 per il messaggio:
Elisabeth (16/05/2018, 18:43)
Rammentiamoci sempre che i nostri pinnuti sono degli esseri viventi e vanno trattati con amore e rispetto. ;)

GH=10 - KH=5 - pH=7,51 - NO3-=5 mg/l - PO4=1,50 mg/l - EC=454 uS/cm - CO2= 6 - T=23,5 °C.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite