Oliver Knott e Tom Barr

Per presentarsi, conoscersi e chiacchierare
Rispondi
Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

Re: Oliver Knott e Tom Barr

Messaggio di alessio0504 » 28/09/2016, 22:54

Secondo me ci vuole un giusto mezzo tra le due cose! Ma qui si va nel soggettivo...

Il fatto che uno dia priorità all'una o all'altra cosa non rende "sbagliata" o "incomprensibile" quella che non è stata scelta!

Per questo mi dispiace che Luciano si sia sentito "indesiderato"...
Perchè non è affatto così, anzi!!
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 16343
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Re: Oliver Knott e Tom Barr

Messaggio di Sini » 28/09/2016, 23:24

Luciano Pozzoni ha scritto: Comunque, visto che sei/siete interessati ai micro, mi permetto di nominare il Kramerdrak che credo sia attualmente uno dei migliori.
Immagine.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
Jovy1985
Ex-moderatore
Messaggi: 16700
Iscritto il: 19/10/13, 12:53

Re: Oliver Knott e Tom Barr

Messaggio di Jovy1985 » 28/09/2016, 23:33

Sini ha scritto:
Luciano Pozzoni ha scritto: Comunque, visto che sei/siete interessati ai micro, mi permetto di nominare il Kramerdrak che credo sia attualmente uno dei migliori.
Immagine.jpg
:-? 'nsomma.....
"Tu non sei il pastore....tu sei la pecora!" Charles Vane ( Black Sails)[/size]

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 16343
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Re: Oliver Knott e Tom Barr

Messaggio di Sini » 28/09/2016, 23:37

Jovy1985 ha scritto:
Sini ha scritto:
Luciano Pozzoni ha scritto: Comunque, visto che sei/siete interessati ai micro, mi permetto di nominare il Kramerdrak che credo sia attualmente uno dei migliori.
Immagine.jpg
:-? 'nsomma.....
Eh... :-??
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
alessio0504
star3
Messaggi: 4823
Iscritto il: 14/12/15, 1:50

Re: Oliver Knott e Tom Barr

Messaggio di alessio0504 » 29/09/2016, 0:23

Non misurando con test le concentrazioni di potassio e magnesio non saprei come interpretare quei quantitat.
Magari sono solo una minima parte di quanto ne serva, o magari quelle dosi lì rendono il KramerDrak un "all in one"... Non saprei...
Si viaggia non per cambiare luogo, ma idea.
(Hippolyte Adolphe Taine 1828-1893)

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Oliver Knott e Tom Barr

Messaggio di FedericoF » 29/09/2016, 8:04

alessio0504 ha scritto:Non misurando con test le concentrazioni di potassio e magnesio non saprei come interpretare quei quantitat.
Magari sono solo una minima parte di quanto ne serva, o magari quelle dosi lì rendono il KramerDrak un "all in one"... Non saprei...
Alessio, siamo molto ot, mi piaceva la discussione su Tom e Oliver.
Comunque per rispondere, anche se potassio e magnesio non fossero un problema, che mi dici del rame in quantità elevate? Poi ci preoccupiamo della ferro con gli invertebrati.......... Ma intanto buttiamo più rame che altro
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
GiovAcquaPazza
star3
Messaggi: 2209
Iscritto il: 17/03/16, 12:23

Re: Oliver Knott e Tom Barr

Messaggio di GiovAcquaPazza » 29/09/2016, 8:47

MatteoR ha scritto:
Luciano Pozzoni ha scritto:Con immutata stima.
Finchè si confonde estetica con ecologia purtroppo ogni tesi, a mio avviso, perde senso sia dalla parte dei naturalisti che dagli artisti.
Entrambe discipline rispettabilissime, ma chi le confonde, appunto, si confonde.
Dipende da cosa si vuol ottenere Matteo, ad esempio simulare la stagione delle piogge è un sistema di comprovata efficacia nella riproduzione di molte specie ittiche, perché dovrebbe essere nocivo per le piante ?
Tra vent'anni non sarete delusi delle cose che avete fatto ma da quelle che non avete fatto. Allora levate l'ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite.
Mark Twain

Avatar utente
Angelo90
star3
Messaggi: 558
Iscritto il: 20/08/16, 10:42

Re: Oliver Knott e Tom Barr

Messaggio di Angelo90 » 29/09/2016, 8:55

Ho cercato il ragazzo su facebook e ho sbirciato tra le sue foto, naturalmente non quelle personali perchè poco mi importava, la galleria è piena di bellissimi acquari piantumati con colori brillanti e sopratutto privi di alghe e quant'altro però non ho visto pesci nelle sue vasche quindi credo che quei sistemi di fertilizzazione vengono effettuati per acquari soprammobile ed inoltre noto che ha una cura maniacale delle vasche. Quindi credo che quei sistemi potrebbe andar bene a chi vuole una vasca da esporre per le piante, cura maniacale stà nei cambi frequenti, nella potatura e il ripianto. Una gestione per chi fà vasche per lavoro e non per passione perchè dubito che chi fà altri lavori avrebbe tutto quel tempo e soldi da dedicare alle proprie vasche. Io mi scoccio persino a fare i test.

Noi invece nelle vasche oltre alle piante ci mettiamo i pinnuti e ricreiamo dei biotopi quasi precisi. Quindi stiamo parlando di una gestione totalmente diversa da AF e sopratutto da chi vuole pesci in vasca.

Avatar utente
GiovAcquaPazza
star3
Messaggi: 2209
Iscritto il: 17/03/16, 12:23

Re: Oliver Knott e Tom Barr

Messaggio di GiovAcquaPazza » 29/09/2016, 9:29

Scusa ma chi ha detto che una vasca non debba essere anche bella ?
Ripartiamo dal topic, dai metodi di gestione di due personaggi molto noti nel mondo acquariofilo, il lavoro dei professionisti serve eccome, anche ai pivelli come me, è di grandissimo aiuto per lo sviluppo di prodotti e tecnologie che altrimenti non avremmo mai a disposizione, un po come la formula 1 per il settore automobilistico.
Tra vent'anni non sarete delusi delle cose che avete fatto ma da quelle che non avete fatto. Allora levate l'ancora, abbandonate i porti sicuri, catturate il vento nelle vostre vele. Esplorate. Sognate. Scoprite.
Mark Twain

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1730
Iscritto il: 10/10/14, 13:18

Re: Oliver Knott e Tom Barr

Messaggio di Forcellone » 29/09/2016, 11:51

Come accade per gli acquari la stessa cosa potrebbe essere vista anche per altre passioni.
Per alcuni è solo una passione, per altri un lavoro se poi ci sono dietro interessi economici importanti quello che si utilizza e quanto si dice è oro colato per la massa che spende.

Penso che ogni persona ha una sua idea su come affrontare una passione spesso spinta inizialmente da un qualcosa che ha visto e gli è piaciuta. Nel tempo non è detto che cambi idea per varie ragioni, come per l'esperienza acquisita, esigenze, soldi da poter investire e tanto altro.
Ci sono persone che hanno certe cose per le mani solo per il gusto di averle, vantarsi ecc, altre le collezionano e non capiscono una ceppa di come gestirle e se serve pagano persone esperte per curarle a dovere, chi segue mode, altri che sono interessati e vogliono principalmente imparare e capire come funziona, ecc.

Il confronto in oggetto mi interessa, ma vedo che finisce come alcuni programmi televisivi, (si prendono due personaggi estremi e si buttano nella mischia). E' ovvio che si discute e ci si confronta , ma alla fine non so dove porti il confronto.

Forse il tutto è solo legato a cosa vogliamo noi, come anche a quanto possiamo spendere e altro. L'importante è sapere che strada seguire e a cosa si va incontro, altrimenti c'è il rischio grosso di insuccessi e spese inutili.

Comunque non vedo le due procedure in linea con il forum che mira principalmente ad altro. Bello si, ma a molti di noi piacciono anche le alghe ecc.

Personalmente se ho due soldi in più in tasca li spendo per altro. Non ho interesse ad andare ogni settimana in un negozio per comprare piante e pesci da rimpiazzare, non capisco chi ha questa passione impostata in questo modo, ma rispetto il suo pensiero :ymblushing: . Come anche possedere 10 vasca per la casa e poi non avere tempo per curarle, diminuisci il numero.

PS: curo diversi hobby e la cosa finisce sempre in questo modo. Alla fine siamo noi umani impostati in un certo modo. :-

Seguo con interesse. :-h
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti