Per Mic.. E non solo

Per presentarsi, conoscersi e chiacchierare
Avatar utente
Scardola
Top User
Messaggi: 693
Iscritto il: 27/11/13, 14:03

Re: Per Mic.. E non solo

Messaggio di Scardola » 26/08/2014, 13:21

Solo gli americani potevano inventarsi il modo di andare a pesca col fucile a pompa :)) :)) :))
Uthopya ha scritto:pluricampione di "Fishing Bass"??
Trascrizione venuta male del termine "Bass fishing": i praticanti del cosiddetto "bass fishing" sono i malati di pesca al Micropterus salmoides detto anche Black Bass. Gli agonisti che campano con tale sport si riconoscono dall'abbigliamento tipico da "benzinaio", ovvero giacca coloratissima piena di pecette e toppe di sponsor. Buona parte del pane che mangiano proviene dalle sponsorizzazioni di esche miracolose, attrezzature da pesca firmate e giocattoloni vari.

Suo scopo nella vita è convincere il pescatore medio che per prendere pesci è assolutamente necessario utilizzare le attrezzature da lui sponsorizzate, in particolare le esche, delle quali bisogna utilizzare solo l'ultimo modello appena presentato, perché secondo il suo credo i pesci disdegnano i modelli da lui promossi l'anno precedente.

A seguito della diffusione del Black bass (noto anche come "Boccalone", traduzione anche più corretta del nome comune "Largemouth bass") nelle acque italiane, specie alloctona e infestante ormai accasatasi stabilmente, anche la specie infestante e dannosa del "Bass angler" o "Benzinaio da pesca" sta inesorabilmente prolificando.

Il suo habitat preferito sono i grandi laghi (tipo Bolsena, Trasimeno, Maggiore), dove può sfoggiare tutta la sua tamarritudine a bordo delle cosiddette "bass-boats", ovvero barche tamarre accessoriate per il "bass fishing", comprendenti potenti motori per spostarsi con il massimo della coattitudine e della visibilità, salvo accendere il silenzioso motore elettrico dopo aver fatto il pelo a tutto gas agli altri pescatori della zona che si muovono su mezzi più tradizionali (e che generalmente interpretano la sua apparizione come segno del cielo, cominciando a invocare l'intervento di santi e divinità varie a seconda del luogo).

Per fare un parallelo con questo sito, il "Bass angler" sta al normale pescatore con esche artificiali come l'acquariofilia alla Amano sta alla acquariofilia alla Walstad.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20498
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Per Mic.. E non solo

Messaggio di Rox » 26/08/2014, 13:38

Scardola ha scritto:il "Bass angler" sta al normale pescatore con esche artificiali come l'acquariofilia alla Amano sta alla acquariofilia alla Walstad.
Infatti, leggendo questo passaggio...
  • Scardola ha scritto:convincere il pescatore medio che per prendere pesci è assolutamente necessario utilizzare le attrezzature da lui sponsorizzate
...avevo pensato ad un commento:
"Ogni riferimento, a certi forum di acquariofilia, è puramente casuale." :ymdevil:
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
MicMenca
star3
Messaggi: 903
Iscritto il: 20/10/13, 10:34

Re: Per Mic.. E non solo

Messaggio di MicMenca » 26/08/2014, 13:55

Scardola ha scritto:Trascrizione venuta male del termine "Bass fishing": i praticanti del cosiddetto "bass fishing" sono i malati di pesca al Micropterus salmoides detto anche Black Bass. Gli agonisti che campano con tale sport si riconoscono dall'abbigliamento tipico da "benzinaio", ovvero giacca coloratissima piena di pecette e toppe di sponsor. Buona parte del pane che mangiano proviene dalle sponsorizzazioni di esche miracolose, attrezzature da pesca firmate e giocattoloni vari.

Suo scopo nella vita è convincere il pescatore medio che per prendere pesci è assolutamente necessario utilizzare le attrezzature da lui sponsorizzate, in particolare le esche, delle quali bisogna utilizzare solo l'ultimo modello appena presentato, perché secondo il suo credo i pesci disdegnano i modelli da lui promossi l'anno precedente.

A seguito della diffusione del Black bass (noto anche come "Boccalone", traduzione anche più corretta del nome comune "Largemouth bass") nelle acque italiane, specie alloctona e infestante ormai accasatasi stabilmente, anche la specie infestante e dannosa del "Bass angler" o "Benzinaio da pesca" sta inesorabilmente prolificando.

Il suo habitat preferito sono i grandi laghi (tipo Bolsena, Trasimeno, Maggiore), dove può sfoggiare tutta la sua tamarritudine a bordo delle cosiddette "bass-boats", ovvero barche tamarre accessoriate per il "bass fishing", comprendenti potenti motori per spostarsi con il massimo della coattitudine e della visibilità, salvo accendere il silenzioso motore elettrico dopo aver fatto il pelo a tutto gas agli altri pescatori della zona che si muovono su mezzi più tradizionali (e che generalmente interpretano la sua apparizione come segno del cielo, cominciando a invocare l'intervento di santi e divinità varie a seconda del luogo).
Il mondo è bello perché è vario...
Non vedevo una sequenza di luoghi comuni così lunga e sbagliata dall'ultima campagna elettorale..
Peace and Love..
What's my age again?

Avatar utente
sailplane
star3
Messaggi: 1520
Iscritto il: 20/10/13, 0:46

Re: Per Mic.. E non solo

Messaggio di sailplane » 26/08/2014, 15:10

MicMenca ha scritto:Il mondo è bello perché è vario...
Scardola... Mentre leggevo il tuo intervento, cercavo di immaginare la faccia di Mic.. =))
Parlare di corda in casa dell'impiccato non è bello :))
La "macchietta" che descrivi, portata a livelli "agonistici" è valida per qualsiasi tecnica di pesca.. La sua massima espressione la si ha nella pesca a Mosca, dove fa la "differenza" addirittura la GENETICA dell'animale allevato ad unico scopo di utilizzarne lo scalpo, con piume dalle caratteristiche UNICHE per lunghezza, morbidezza, capacità repellenti all'acqua etc. etc. Le esche nuove e tecnologicamente avanzate sono INDISPENSABILI, per prendere.. I pescatori :)) =))
"La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché"...
Pagina Faccialibro
https://www.facebook.com/acquariofiliafacile?fref=ts

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Per Mic.. E non solo

Messaggio di Uthopya » 26/08/2014, 15:30

Mic ma Scardola ti conosce di persona? Ti ha descritto alla perfezione! Ovviamente sto facendo una battuta....a scanso di equivoci! :-bd
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
MicMenca
star3
Messaggi: 903
Iscritto il: 20/10/13, 10:34

Re: Per Mic.. E non solo

Messaggio di MicMenca » 26/08/2014, 16:44

Ma lo sò ci mancherebbe! si fa per ridere!! anche io scherzo!! ;) :) :D :))

Forse mi ha incrociato al Trasimeno con la bass-boat rosso glitter (maledetti americani tamarri ed i loro colori sgargianti!..se ce ne fossero di più neutre!! l'ho trovata solo così!!! ~x( ).. notata anche dalla polizia provinciale che mi ha fermato 3 volte in 3 in giorni... ignorando chi di solito fa e disfà a suo piacimento, rovinado interi ecosistemi a bordo della sua anonima barchetta da pescatore a fondo piatto!

Tuttavia ha colto nel segno.. i social sono pieni di finti-pro che non perdono occasione per mostrare la loro ultima strabiliante cattura effettuata con la nuovissima esca (magari piazzata in bocca al pesce solo per fare la foto) tutto ciò lo trovo profondamente penoso.. quello sì.. perché trattasi pur sempre di pesca!

Lo sostengo da anni! le esche servono per prendere il pescatore non il pesce!... colori, forme, scent... ecc..ecc.. eppure continuo a comprarle.. non cresceremo mai! MAI, la pesca molte volte è un giochino per bambini troppo cresciuti. Tuttavia è la mia vita.. sigh!
What's my age again?

Avatar utente
Scardola
Top User
Messaggi: 693
Iscritto il: 27/11/13, 14:03

Re: Per Mic.. E non solo

Messaggio di Scardola » 26/08/2014, 16:47

MicMenca ha scritto: Il mondo è bello perché è vario...
Non vedevo una sequenza di luoghi comuni così lunga e sbagliata dall'ultima campagna elettorale..
Peace and Love..
Dai che si scherza, poi pesco bass anche io e un po' di giocattoli inutili li ho comprati pure io. :))

Solo che a Bolsena tizi vestiti da benzinai che fanno il pelo alle altre barche con la bass-boat per arrivare prima sull'erbaio, dove spengono il fuoribordo a due metri dal punto in cui lanciano, e che si innervosiscono se il "bass" lo chiami "boccalone" (che etimologicamente è pure più corretto ma è meno "fashion"), esistono, sono avvistabili a metà lago dalle onde che alzano, ed è giusto percularli un po' :))

Scene di vita vissuta: vecchietto che pesca col verme o col rotante che passa al porto parlando con l'amico.
Vecchietto all'amico: "Ho preso un bel boccalone".
Tizio vestito da benzinaio che passa lì con quattro o cinque canne in mano: "Bass, si chiama Bass!!!".
:))
MicMenca ha scritto: Forse mi ha incrociato al Trasimeno con la bass-boat rosso glitter (maledetti americani tamarri ed i loro colori sgargianti!..se ce ne fossero di più neutre!! l'ho trovata solo così!!! ~x( )
Al Trasimeno ci sono passato solo per il paesaggio, mai a pesca.

Per le barche, ce l'ho in particolare con alcuni individui zona Bolsena, tipi che si lamentano che non possono portare la barca a Bracciano perché è vietato ai motori, o protestano quando si parla di possibili limitazioni alla potenza dei motori sul lago (con relative raccolte di firme ai bar del lungolago).
MicMenca ha scritto: Tuttavia ha colto nel segno.. i social sono pieni di finti-pro
Ho smesso di frequentare i social e i forum di pesca da tempo (e frequento pochissimi social in generale), a pesca ci vado per rilassarmi un po', non mi va di innervosirmi su internet. :))

Avatar utente
MicMenca
star3
Messaggi: 903
Iscritto il: 20/10/13, 10:34

Re: Per Mic.. E non solo

Messaggio di MicMenca » 26/08/2014, 21:17

Ma certo che si fa per ridere!! ma ci mancherebbe altro!! tranquillo lo avevo capito!! :-bd :-bd =)) =))
Scardola ha scritto:Solo che a Bolsena tizi vestiti da benzinai che fanno il pelo alle altre barche con la bass-boat per arrivare prima sull'erbaio, dove spengono il fuoribordo a due metri dal punto in cui lanciano, e che si innervosiscono se il "bass" lo chiami "boccalone" (che etimologicamente è pure più corretto ma è meno "fashion"), esistono, sono avvistabili a metà lago dalle onde che alzano, ed è giusto percularli un po'

Scene di vita vissuta: vecchietto che pesca col verme o col rotante che passa al porto parlando con l'amico.
Vecchietto all'amico: "Ho preso un bel boccalone".
Tizio vestito da benzinaio che passa lì con quattro o cinque canne in mano: "Bass, si chiama Bass!!!".
Ma guarda mi trovi perfettamente d'accordo su molti punti... Ce ne sono di elementi strani nel nostro mondo, che si credono "merrrigani" e che (forse per carenze di altro tipo) fanno a gara a chi ha il motore più grosso, oppure a chi ha la barca più veloce.. poi puntualmente prendono paga, perché non è la barca a prendere i pesci (checché ne pensino loro), li conosco tutti!! Ma tutti proprio!!
E un poco pena me la fanno.. perché la pesca è ben altra cosa!... Secondo il mio modesto parere avere un motore sopra i 40 hp serve solo a gonfiare l'ego e svuotare il portafogli!
Oltre che non consentire di godersi la pesca in molti laghi italiani, dove (giustamente) vigono delle limitazioni sulla potenza delle imbarcazioni.

Per come la vedo io una volta che si è sicuri di non rimanere in balia degli elementi, si ha una barca che regge le onde e che consente di pescare comodi, e di rientrare in porto in caso di tempesta, si è apposto! poi ovviamente se ami il questo pesce, cerchi di pescarlo nella maniera più comoda possibile facendo solo quello (e io di barche autocostruite, di legno, di vetroresina ecc..ecc.. ne ho passate!! :) )

Piuttosto che soffermarsi sul nome del pesce bisognerebbe cercare (a mio modo di vedere) di far capire a più gente possibile che meglio un boccalone, bass, trotta, branzo (o anche pippo chissene) vivo che uno morto.
Se invece che criticare solo chi trattiene il pescato noi si iniziasse a far capire che "prelevare in modo consapevole", magari un pesce o due, (al di là delle proprie convinzioni personali...io per esempio rilascio e rilascerò sempre) è meglio che fare mattanze nel nome di "tanto se non lo faccio io lo farà qualcun'altro" saremo non uno ma dieci passa avanti!
What's my age again?

Avatar utente
Scardola
Top User
Messaggi: 693
Iscritto il: 27/11/13, 14:03

Re: Per Mic.. E non solo

Messaggio di Scardola » 27/08/2014, 10:19

MicMenca ha scritto: Piuttosto che soffermarsi sul nome del pesce bisognerebbe cercare (a mio modo di vedere) di far capire a più gente possibile che meglio un boccalone, bass, trotta, branzo (o anche pippo chissene) vivo che uno morto.
Se invece che criticare solo chi trattiene il pescato noi si iniziasse a far capire che "prelevare in modo consapevole", magari un pesce o due, (al di là delle proprie convinzioni personali...io per esempio rilascio e rilascerò sempre) è meglio che fare mattanze nel nome di "tanto se non lo faccio io lo farà qualcun'altro" saremo non uno ma dieci passa avanti!
Su questo siamo entrambi daccordo.
Neanche io sono un integralista, ma dipende dalle acque: il prelievo responsabile è possibile SOLO in alcuni laghi, pochissimi, tipo appunto Bolsena e Bracciano (vogliamo aprire un mega OT sulla gestione di questi laghi e i pescatori professionisti, quelli veri con le reti?).
In altri posti non solo non avrebbe alcun senso nemmeno tenersi un pesce l'anno, ma sarebbe insostenibile.

A proposito di OT: la scorsa settimana ho visitato l'"Acquario didattico" al museo di Bolsena.
Se qualche altro frequentatore del forum lo ha visto se ne potrebbe parlare.
Secondo me è buona l'idea e il percorso didattico (non è come si può temere solo una "esposizione di pesci del lago", ma c'è una idea didattica dietro) ma qualcosa mi ha lasciato un po' perplesso.

Avatar utente
sailplane
star3
Messaggi: 1520
Iscritto il: 20/10/13, 0:46

Re: Per Mic.. E non solo

Messaggio di sailplane » 27/08/2014, 10:41

Scardola ha scritto:"Acquario didattico"
Wow!!! Il mio "sogno nel cassetto.." Non lo conoscevo GRAZIE!
Scardola ha scritto:qualcosa mi ha lasciato un po' perplesso
Con le scuse a Mic sarei curioso di sapere cosa..
"La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché"...
Pagina Faccialibro
https://www.facebook.com/acquariofiliafacile?fref=ts

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti