30 litri per un betta

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: roby70, gem1978

Rispondi
Avatar utente
Alessia.98
star3
Messaggi: 943
Iscritto il: 09/12/17, 19:26
Contatta:

30 litri per un betta

Messaggio di Alessia.98 » 01/12/2018, 14:41

Finalmente posso annunciare con grande piacere che il tanto atteso “betta-acquario” potrà essere realizzato!! :ymparty: :ymparty:
EBF82AFF-C5A9-42CA-8337-95321A997C50.png
Grazie papi :x @};-
Non è il primo acquario, in quanto ne ho già un’altro di una 60ina di litri con platy, posto comunque qui perché vorrei essere seguita sin dall’inizio ondevitare errori.
Tra mercatino qui su AF, negozi di animali e di cinesi sto cercando una vaschetta rettangolare di circa appunto 30 litri.
Vorrei fare senza filtro, con acqua scura, qualche pianta e dei legni.. pensavo a delle lampade a pinza.. Lo metterò sulla scrivania della mia camera, vorrei fare una cosa il più naturale possibile!
Fatevi sotto con i consigli :-bd

Aggiunto dopo 7 minuti 22 secondi:
Lo posizionerò in questo punto,
96D5C8E1-4C40-4610-A5BF-C5C541C730E0.jpeg
sopra al mobile della scrivania
Ho un sacco di fondo inerte, reduce di un vecchio esperimento mai iniziato 😂 potrei utilizzarlo?

Non vorrei mettere cardine in compagnia del betta, pensavo magari a delle lumache.. nell’altra vasca ho planorbarius e ampullarie, potrei abbinarci quelle 🤔
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Più ci sarà natura, più ci sarà vita.. NO alle piante finte in acquario!! ^:)^

Avatar utente
gem1978
Moderatore Globale
Messaggi: 11563
Iscritto il: 04/09/17, 12:50

30 litri per un betta

Messaggio di gem1978 » 01/12/2018, 15:38

Va bene tutto...
ti serviranno piante galleggianti e magari meglio se la vasca è chiusa.

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato gem1978 per il messaggio:
Alessia.98 (01/12/2018, 16:07)
Steinoff wrote:Lo Zen e l'arte di aspettare che il silicone asciughi...
Monica said:Lo Zen e l'arte di aspettare che l'acquario maturi...
Trotasalmonata declared:Lo Zen e l'arte di farsi i c@...
Lo Zen è ammirare l'acquario

Avatar utente
Alessia.98
star3
Messaggi: 943
Iscritto il: 09/12/17, 19:26
Contatta:

30 litri per un betta

Messaggio di Alessia.98 » 01/12/2018, 16:03

gem1978 ha scritto: Va bene tutto...
ti serviranno piante galleggianti e magari meglio se la vasca è chiusa.
Di galleggiante nella vasca principale ho la lemna, mi piace molto però anche la pistia

Aggiunto dopo 4 minuti 5 secondi:
@gem1978 io e @cicerchia80 stavamo pensando, al posto delle ampullarie, di metterci qualche rasbora espei oppure, se sono compatibili, microdevario kubotai che mi piacciono moltissimo!
Più ci sarà natura, più ci sarà vita.. NO alle piante finte in acquario!! ^:)^

Avatar utente
Dandano
Ex-moderatore
Messaggi: 10726
Iscritto il: 20/10/15, 20:52

30 litri per un betta

Messaggio di Dandano » 01/12/2018, 16:10

Alessia.98 ha scritto: Ho un sacco di fondo inerte, reduce di un vecchio esperimento mai iniziato potrei utilizzarlo?
Certo :-bd
Va benissimo!
Alessia.98 ha scritto: nell’altra vasca ho planorbarius e ampullarie,
Andrei più di Planorbarius, le ampullaris diventano piuttosto grosse e visto il litraggio ridotto della vasca lascerei perdere :)
Alessia.98 ha scritto: Di galleggiante nella vasca principale ho la lemna, mi piace molto però anche la pistia
Lemna se ti piace mettila pure senza pensarci :)
La Pistia invece diventa grossina ma solitamente nelle vasche piccole non diventa molto grossa facilmente :)
Io con i Betta mi sto trovando molto bene con l'hydrocotile leucocephala :D
Non è asiatica ma è molto bella secondo me e si presta bene come supporto per i nidi di bolle ;)

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato Dandano per il messaggio:
Alessia.98 (01/12/2018, 16:27)
"Think globally, act locally"
27/09/2017

"Heaters gonna heat" cit.

Avatar utente
Alessia.98
star3
Messaggi: 943
Iscritto il: 09/12/17, 19:26
Contatta:

30 litri per un betta

Messaggio di Alessia.98 » 01/12/2018, 17:00

@Dandano molto bella l’hydrocotile leucephala😍
Ho preso alcune foto da cui vorrei prendere spunto per l’allestimento
Però con fondo scuro, utilizzerei quello che già possiedo
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Più ci sarà natura, più ci sarà vita.. NO alle piante finte in acquario!! ^:)^

Avatar utente
Alessia.98
star3
Messaggi: 943
Iscritto il: 09/12/17, 19:26
Contatta:

30 litri per un betta

Messaggio di Alessia.98 » 01/12/2018, 18:54

@Dandano perfetto, allora in caso sposto qualche planorbarius!! :-bd
Cosa ne pensi di compagnia per le rasbore espei o per i microdevario kubotai??
Avresti qualche altro pesciolino da suggerirmi??
Più ci sarà natura, più ci sarà vita.. NO alle piante finte in acquario!! ^:)^

Avatar utente
Alessia.98
star3
Messaggi: 943
Iscritto il: 09/12/17, 19:26
Contatta:

30 litri per un betta

Messaggio di Alessia.98 » 01/12/2018, 20:51

È possibile fare un bell’acquario piantumato ma black water??
Più ci sarà natura, più ci sarà vita.. NO alle piante finte in acquario!! ^:)^

Avatar utente
VincenzoG
star3
Messaggi: 73
Iscritto il: 18/11/18, 18:37

30 litri per un betta

Messaggio di VincenzoG » 01/12/2018, 21:28

in 30 litri, che poi con il fondo e gli arredi, si riducono a 25 - 26 litri netti, oltre al betta non metterei nessun altro pesce; al massimo qualche bella neritina zebra. Alcuni mettono le rasbore che sono molto piccole e che si dovrebbero tenere almeno in 10 unità per farle stare bene, ma che hanno anche bisogno di spazio per nuotare...
Il fondo inerte va bene ma assolutamente metti il filtro, senza avresti una gestione troppo difficile; ci sono acquari abbastanza economici che hanno il filtro, pure interno e devi anche considerare un riscaldatore per mantenere la temperatura costante a 25°. Come ti hanno già detto, la vasca deve avere il coperchio perchè il betta respira aria che deve essere, a livello temperatura, quanto più vicina a quella dell'acqua per evitare che il pesce si ammali.
Le piante direi che vanno bene quelle che hanno detto fino ad ora, anche se io consiglio sempre quelle"facili" tipo ceratofillo e limnophila... :) .
Ma poi l'acqua del tuo rubinetto che valori ha?
Giusto per capire se il betta lo puoi tenere bene :)
Ovviamente una volta allestito l'acquario devi aspettare il famigerato picco dei nitriti (se come mi auguro metterai il filtro) :) , dopo circa 1 mese...
Per fare l'acqua ambrata devi inserire una bella radice che all'inizio rilascera tannini, in seguito potrai continuare ad ambrare l'acqua, ma non tanto però, con le foglie di catappa che fanno tanto bene al betta.
Questi utenti hanno ringraziato VincenzoG per il messaggio:
Alessia.98 (01/12/2018, 21:35)

Avatar utente
Alessia.98
star3
Messaggi: 943
Iscritto il: 09/12/17, 19:26
Contatta:

30 litri per un betta

Messaggio di Alessia.98 » 01/12/2018, 21:35

@VincenzoG Del riscaldatore lo so, perché anche nell’altro acquario ce l’ho, mi piaceva l’idea del senza filtro perché so che in molti sul forum ce l’hanno.. inoltre potrei mettere il Pogostemon che ha una crescita allucinante e lo prenderei dal mio 65 litri.
Effettivamente sarebbe poco spazio per altri pesci, vada per le neritine che, tra l’altro, mi piacciono un sacco!
L’acqua del mio rubinetto so che non va bene per il betta, però la posso tagliare tranquillamente con acqua di osmosi e, siccome vorrei fare un black water metterei anche le foglie di catappa.. un modo comunque per abbassare il pH lo troviamo! Adesso posto i valori del mio gestore!
Del picco dei nitriti lo so bene, inoltre avevo appunto intenzione di mettere dei bei legni perché mi piacciono un sacco! :)
Più ci sarà natura, più ci sarà vita.. NO alle piante finte in acquario!! ^:)^

Avatar utente
VincenzoG
star3
Messaggi: 73
Iscritto il: 18/11/18, 18:37

30 litri per un betta

Messaggio di VincenzoG » 01/12/2018, 21:50

@Alessia.98
:) il pH per il betta è abbastanza importante e se non abbassi il KH a circa 3, per evitare il suo effetto tampone, non riesci ad abbassare il pH a 6,8 - 7 che sarebbe l'ideale per la salute del betta...

c'è una formula abbastanza collaudata per calcolare con quanta osmosi bisogna tagliare l'acqua di rubinetto per avere il KH voluto:

litri da trattare diviso il KH dell'acqua di rubinetto moltiplicato per il KH che si vuole ottenere.
in questa maniera si capisce quanta acqua di rubinetto si deve utilizzare... :)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 3 ospiti