Acquario avviato: E adesso?

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
Carghaez
star3
Messaggi: 601
Iscritto il: 10/10/16, 19:16
Profilo Completo

Acquario avviato: E adesso?

  • Cita

Messaggio di Carghaez » 13/10/2016, 18:54

Salve a tutti! Grazie ai suggerimenti dei vari utenti tra i vari topic di tecnica, bricolage e allestimento sono riuscito ad avviare oggi l'acquario in stile Iwagami:
IMG_20161013_175118.jpg
Prima domanda: il boccale del filtro è posizionato correttamente?
IMG_20161013_175043.jpg
IMG_20161013_175039.jpg
IMG_20161013_175026.jpg
Seconda domanda: attualmente ho solo acceso da un'oretta il filtro e le luci, all'interno vi sono alcuni rametti di Egeria Densa e un ciuffo di Cabomba, cosa devo fare adesso? Mettere dei batteri? Aggiungere del cibo per pesci? :-?

Quante ore devo lasciare le luci accese al giorno? Come evito la formazione di alghe?

Grazie a chiunque saprà risolvere i miei attuali dubbi!

ps: Cosa ve ne pare del layout? Avete suggerimenti? :D
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
giosu2003
star3
Messaggi: 2587
Iscritto il: 24/03/16, 15:52
Profilo Completo

Re: Acquario avviato: E adesso?

  • Cita

Messaggio di giosu2003 » 13/10/2016, 20:54

Ciao :)
Carghaez ha scritto:Prima domanda: il boccale del filtro è posizionato correttamente?
Vedo che hai movimento in superficie, questo disperde CO2, molto utile invece per le piante.io cercherei di posizionarlo in modo da non muovere troppo la superficie.
Carghaez ha scritto:Mettere dei batteri?
No, al massimo velocizzano la maturazione di qualche giorno, ma meglio non inserirli :) . Non so se hai già letto questo Ciclo dell'azoto e filtro biologico in acquario
Carghaez ha scritto:Aggiungere del cibo per pesci?
Per aiutare puoi mettere un pizzico di mangime nel filtro ogni 5/7 giorni.
Carghaez ha scritto:Quante ore devo lasciare le luci accese al giorno?
Ore parti con quattro e poi ogni settimana aumenti di mezz'ora.
Carghaez ha scritto:Come evito la formazione di alghe?
Con le piante rapide e con una fertilizzazione "mirata", in questo modo le piante crescono, sottraggono nutrimento alle alghe e producono allelopatici. :)
Carghaez ha scritto:Cosa ve ne pare del layout? Avete suggerimenti?
Il layout è bello, unica cosa, fai crescere bene le piante e copri anche il filtro. :-bd

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14279
Iscritto il: 06/01/16, 18:56
Profilo Completo

Re: Acquario avviato: E adesso?

  • Cita

Messaggio di roby70 » 13/10/2016, 21:04

Carghaez ha scritto:Prima domanda: il boccale del filtro è posizionato correttamente?
Ma l'uscita del filtro in quel modo l'hai fatta tu ? Dalla foto sembra che butti l'acqua verso l'alto.. secondo me è meglio che la butti verso il basso in modo da non muovere la superficie e disperdere CO2; non ho però seguitoi topic in cui hai chiesto e quindi forse c'e' qualcosa che non so.
Carghaez ha scritto:Mettere dei batteri? Aggiungere del cibo per pesci? :-?
No e no.. aggiungere piante: si.
Carghaez ha scritto:Quante ore devo lasciare le luci accese al giorno?
Parti da 4 ore e aumenti di mezz'ora la settimana.
Carghaez ha scritto:Come evito la formazione di alghe?
A saperlo =)) ... non c'e' un modo scientifico per farlo, le alghe vengono per motivi differenti e se ne vanno allo stesso modo.
Se vengono (ma non è detto) apri un topic che se ne parla ma ricordati che il miglior alleato contro le alghe sono le piante in salute (come contro i cianobatteri sono le alghe se le piante non stanno bene).... e poi qui in tanti cercano di farle crescere apposta.
Carghaez ha scritto:Cosa ve ne pare del layout? Avete suggerimenti?
Bello :-bd ma come detto prima vedrei di aumentare le piante.

Però non vale ~x( mi hanno anticipato mentre scrivevo =))
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
Carghaez
star3
Messaggi: 601
Iscritto il: 10/10/16, 19:16
Profilo Completo

Re: Acquario avviato: E adesso?

  • Cita

Messaggio di Carghaez » 13/10/2016, 21:13

Ma ragazzi.. fatemi capire perché sono confuso :( se io ho messo solo pietre e acqua, come faranno a formarsi nitrosomonos e nitrospira dentro il filtro? e soprattutto: da dove prenderanno l'ammonio??

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Profilo Completo
Contatta:

Re: Acquario avviato: E adesso?

  • Cita

Messaggio di FedericoF » 13/10/2016, 21:15

Carghaez ha scritto:Ma ragazzi.. fatemi capire perché sono confuso :( se io ho messo solo pietre e acqua, come faranno a formarsi nitrosomonos e nitrospira dentro il filtro? e soprattutto: da dove prenderanno l'ammonio??
C'è sempre qualcosa in decomposizione, foglie morte, sporco, polvere, batteri, tracce di nutrienti in acqua, ecc. Se vuoi aggiungi un pizzico di mangime. Ma proprio poco, buttalo nel filtro.
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
Carghaez
star3
Messaggi: 601
Iscritto il: 10/10/16, 19:16
Profilo Completo

Re: Acquario avviato: E adesso?

  • Cita

Messaggio di Carghaez » 13/10/2016, 21:17

Che piante mi consigliate di acquistare che possano aiutare il mio acquario a "crescere"? Piante che vadano d'accordo con l'egeria ovviamente (e a crescita rapida :) )

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14279
Iscritto il: 06/01/16, 18:56
Profilo Completo

Re: Acquario avviato: E adesso?

  • Cita

Messaggio di roby70 » 13/10/2016, 21:24

Carghaez ha scritto:Ma ragazzi.. fatemi capire perché sono confuso :( se io ho messo solo pietre e acqua, come faranno a formarsi nitrosomonos e nitrospira dentro il filtro? e soprattutto: da dove prenderanno l'ammonio??
Riprendo dall'articolo Ciclo dell'azoto e filtro biologico in acquario

"In qualunque ambiente non sterilizzato, esistono batteri e microorganismi che frantumano le molecole organiche (piuttosto complesse) nei loro elementi costitutivi.
In una parola, le "decompongono"."


Per le piante aspetta consigli migliori ma ti posso suggerire di dare una lettura a questi:
Piante d'acquario e loro zone di origine
Le piante galleggianti
Allelopatia tra le piante d'acquario
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
Eagle
Ex-moderatore
Messaggi: 2530
Iscritto il: 03/02/15, 21:24
Profilo Completo

Re: Acquario avviato: E adesso?

  • Cita

Messaggio di Eagle » 13/10/2016, 21:32

In un altro topic ti ho sconsigliato "mani in tasca", fotoperiodo come detto sopra, niente attivatori.
Ti avevo consigliato di nascondere il filtro con una radice e/o una pianta.

Ne aggiungo un altro qui...
Prima di inserire altre piante cerca di capire che pesci vuoi mettere, poi ci regoliamo di conseguenza.

Ci ricordi i valori della tua acqua?

Avatar utente
Carghaez
star3
Messaggi: 601
Iscritto il: 10/10/16, 19:16
Profilo Completo

Re: Acquario avviato: E adesso?

  • Cita

Messaggio di Carghaez » 13/10/2016, 22:49

Ho KH a 10, pH a 7.5, PO3 a 0.2

Per i pesci vorrei che fossero ovovipari, cioè che tengono le uova nel ventre invece di espellerle, dovrebbe essere più semplice avere avannotti per un neofita come me :)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 29456
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Profilo Completo
Contatta:

Re: Acquario avviato: E adesso?

  • Cita

Messaggio di cicerchia80 » 13/10/2016, 23:06

Carghaez ha scritto:Ho KH a 10, pH a 7.5, PO3 a 0.2

Per i pesci vorrei che fossero ovovipari, cioè che tengono le uova nel ventre invece di espellerle, dovrebbe essere più semplice avere avannotti per un neofita come me :)
vai di Endler o guppy allora

Comunque il pizzico di mangime serve a velocizzare il processo
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti