Aggiornamento acquario+ nuovo 100L

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
Willisuper25
star3
Messaggi: 69
Iscritto il: 21/06/17, 13:42
Profilo Completo

Aggiornamento acquario+ nuovo 100L

  • Cita

Messaggio di Willisuper25 » 07/10/2017, 13:40

Buongiorno amici acquariofili :-h , volevo darvi il mio aggiornamento sull'acquario da 60L di cui vi ho chiesto consigli qualche tempo fa, dopo il periodo di maturazione e circa 1 mesetto abbondante credo di aver raggiunto un buon equilibrio, la famiglia dei pesci si è allargata e sono tutti quanti attivi e molto mangioni.
Questo è il mio "setup definitivo" che ho deciso di mantenere con qualche piccolo futuro cambiamento, partendo dalle piante ci sono presenti Higrophilia sessiliflora, java moss, 1 pallina di cladophora (mi è stata regalata da un privato con altre piante giusto per hahaha), Hygrophila siamensis, Cryptocoryne luces, e galleggiante lemnia minor, della flora mi mancherebbe solo qualche tipo di pianta che vorrei aggiungere ed ovviamente man mano che crescerà con le potature andrò ad infoltire.
Per quanto riguarda la fauna dentro ci sono i già noti 3 dwarf gourami blu cobalt ed ho aggiunto un gruppetto di neon ed anche un gruppetto di caridinie, i gourami con i neon stanno andando molto bene fin da subito come accoppiata, ho avuto solo qualche problema con le caridinie che avendole prese giovani inizialmente venivano predate dai gourami ma fortunatamente le perdite sono state molto esigue ed adesso che sono in fase adulta non vengono neanche calcolate o comunque riescono a nascondersi e scappare facilmente.

Questa è tutta la flora e la fauna che ho deciso di inserire e non mi spingerò oltre anzi più avanti vi spiegherò cosa avrei intenzione di fare per i dwarf gourami.

Un altra cosa che vorrei condividere con voi che a cui avevo chiesto era l'efficacia del filtro DIY, e sopra ogni mia aspettativa ha funzionato perfettamente :ymparty: , ora andrò ad affinarlo meglio per renderlo più pratico e facile da pulire, Per adessso l'unica nota negativa è che avendo utilizzato i tubicini da areazione ogni tanto si intasano leggermente e quindi rallentandomi il flusso d'acqua, cosa che andrò a sistemare quando farò gli ultimi ritocchi spero :-B .

Ecco qualche foto di com'è adesso (Voglio precisare che l'ho "Abbandonato" di proposito per vedere cosa succedeva senza prendersene cura per un po' e non è uscita una foresta di alghe o cose strane quindi bene)
[IMG]http://i68.tinypic.com/mhvl1z.jpg[/IMG]
[IMG]http://i67.tinypic.com/2nup0mf.jpg[/IMG]
Questo è un breve timelaps che ho fatto giusto per divertimento


Bene raccontata la storia del "Mio primo acquario" vorrei ancora condividere con voi la mia decisione di finalmente fare lo step successivo, cioè passare avanti a qualcosa di più capiente quindi un 100L, ovviamente sono andato al "risparmio" e ne ho cercato uno usato in buone condizioni, e sono finito in trattativa con un buon acquario da 120L circa attrezzato e con il mobiletto a 100€, in questi giorni andrò a prenderlo e se vi interessa posso farvi altre foto poi \:D/ , Comunque per questo nuovo acquario ho deciso di fare le cose con i giusti tempi e con criterio minuzioso, quindi partirò dalle piante aspettando il periodo di maturazione e poi arriverò hai pesci, insomma precisamente come da "protocollo" :D .
Ora è il momento dei vostri consigli con l' aiuto della telefonata da casa *Musica di suspance* @-) ,
Vorrei chiedervi prima di tutto se fosse "saggio" utilizzare anche per questo acquario la tecnica del substrato fertile "combo" di terriccio-sabbia-ghiaia come ho fatto anche per l'attuale acquario, lo chiedo perché fino ad adesso ho avuto un riscontro positivo, ma spostandomi da un nano tank ad un 100L abbondanti vorrei avere un vostro parere perché questa tecnica mi piace molto e la vedo un po' più naturale (Per quanto sia naturale un acquario %-( );
Per quanto riguarda la fauna come già anticipato avrei in precedenza avrei come piano di spostare i miei gourami dal 60L a questo acquario così da avere maggior spazio per sguazzare e far diventare il 60L puramente piante-neon-caridinie, come altri pescetti ancora non ho ben deciso ma vorrei spostarmi in qualcosa di dimensioni più grandi (Senza esagerare ovviamente e con criterio) consigli ed opinioni sono sempre ben accetti :-bd , per quanto riguarda la flora non è un problema il mio cuore e interesse da botanico è sicuramente d'aiuto ed ho in mente già una giungla di piante da mettere che si perderanno i pesci dentro :-o .
Vorrei precisare che non avrei intenzione di fare un biotopo unico, ma partire da uno principale e magari scostarmi leggermente, per motivi di "semplicità" credo che sono propenso per un biotopo dall'asia, anche se sarà un problema stare lontano dai ciclidi perchè vorrei provare a mantenere una certa varietà di pesci e potrebbe essere un problema visto la loro territorialità, oppure andare per pesci "eleganti" come angelfish simili (Non discus sono un po' troppo esigenti per un ancora inesperto secondo me) ma è ancora un capitolo aperto ma c'è ancora molto tempo di "maturazione" (Grandi gag insomma %-( ) b-( .
OK io vi ringrazio, spero di ricevere molti consigli e di riuscire a condividere con voi questa nuova avventura :D :-h
Ultima modifica di Willisuper25 il 08/10/2017, 0:01, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
stefano94
Moderatore Globale
Messaggi: 2633
Iscritto il: 15/03/16, 11:06
Profilo Completo

Aggiornamento acquario+ nuovo 100L

  • Cita

Messaggio di stefano94 » 07/10/2017, 14:03

Ciao, il vecchio acquario è ancora un pochino vuoto per i lalia, sarebbe utile qualche pianta galleggiante, ad esempio ceratophillum o limnobium.
Per quanto riguarda il 100 litri, personalmente sposterei lì i neon e li affiancherei ad una bella coppia di cacatuoides visto che ti piacciono i ciclidi nani. Sono molto più compatibili,entrambi provengono dalle stesse zone e richiedono temperature "basse" inferiori ai 26 gradi magari, mentre i lalia in estate andrebbero tenuti a 28-30 per favorire la riproduzione.
Nella vasca dei lalia poi lascerei il trio.
In 120 litri gli P. scalare non ci stanno.
Se decidi di seguire la mia idea, allora nel 120 metti un fondo di sabbia extrafine da 0,5mm massimo, serve per i ciclidi nani

Avatar utente
Willisuper25
star3
Messaggi: 69
Iscritto il: 21/06/17, 13:42
Profilo Completo

Aggiornamento acquario+ nuovo 100L

  • Cita

Messaggio di Willisuper25 » 07/10/2017, 14:14

stefano94 ha scritto: Ciao, il vecchio acquario è ancora un pochino vuoto per i lalia, sarebbe utile qualche pianta galleggiante, ad esempio ceratophillum o limnobium.
Per quanto riguarda il 100 litri, personalmente sposterei lì i neon e li affiancherei ad una bella coppia di cacatuoides visto che ti piacciono i ciclidi nani. Sono molto più compatibili,entrambi provengono dalle stesse zone e richiedono temperature "basse" inferiori ai 26 gradi magari, mentre i lalia in estate andrebbero tenuti a 28-30 per favorire la riproduzione.
Nella vasca dei lalia poi lascerei il trio.
In 120 litri gli P. scalare non ci stanno.
Se decidi di seguire la mia idea, allora nel 120 metti un fondo di sabbia extrafine da 0,5mm massimo, serve per i ciclidi nani
Scusa ma dici allora che è sbagliato quello che c'è scritto qui? https://www.acquariofiliaconsapevole.it ... um_scalare
Dice che "Dimensioni minime dell'acquario: 100 x 60 x 60h cm è il minimo indispensabile per un gruppo di almeno 5 o più esemplari"

Per le piante me ne sono accorto adesso, ci sono anche delle piante galleggianti come la lemnia minor che anche quella sta crescendo e un altra ma non mi ricordo il nome poi lo cercherò comunque volevo aggiungere anche la salvinia che è più comoda da gestire,

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14320
Iscritto il: 06/01/16, 18:56
Profilo Completo

Aggiornamento acquario+ nuovo 100L

  • Cita

Messaggio di roby70 » 07/10/2017, 14:16

Willisuper25 ha scritto: Dice che "Dimensioni minime dell'acquario: 100 x 60 x 60h cm è il minimo indispensabile per un gruppo di almeno 5 o più esemplari"
Sono 360 litri non 120 ;)
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
Willisuper25
star3
Messaggi: 69
Iscritto il: 21/06/17, 13:42
Profilo Completo

Aggiornamento acquario+ nuovo 100L

  • Cita

Messaggio di Willisuper25 » 07/10/2017, 14:31

roby70 ha scritto:
Willisuper25 ha scritto: Dice che "Dimensioni minime dell'acquario: 100 x 60 x 60h cm è il minimo indispensabile per un gruppo di almeno 5 o più esemplari"
Sono 360 litri non 120 ;)
Si ma ovviamente non ne avrei messi mai tutti quanti in 120 hahaha avrei messo al massimo una coppia però non mi convince perchè appunto poi lo spazio con solo quei due sarebbe già pieno

Avatar utente
stefano94
Moderatore Globale
Messaggi: 2633
Iscritto il: 15/03/16, 11:06
Profilo Completo

Aggiornamento acquario+ nuovo 100L

  • Cita

Messaggio di stefano94 » 07/10/2017, 14:48

Willisuper25 ha scritto: Si ma ovviamente non ne avrei messi mai tutti quanti in 120 hahaha avrei messo al massimo una coppia però non mi convince perchè appunto poi lo spazio con solo quei due sarebbe già pieno
Lo scalare è un pesce gregario ma territoriale, dovresti prendere 6-7 giovani e farli crescere insieme per arrivare alla formazione di una o più coppie, per goderseli tenendoli insieme anche da adulti è però necessario avere vasche molto grosse. In un 100 litri ci sta giusto giusto una coppia per il periodo riproduttivo, per tenerla fissa li dentro è piccolina la vasca,anche perché servirebbe un'altezza di almeno 50cm netti di acqua, quindi la vasca dovrebbe essere alta 55-60cm
Questi utenti hanno ringraziato stefano94 per il messaggio:
Willisuper25 (07/10/2017, 15:44)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 29547
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Profilo Completo
Contatta:

Aggiornamento acquario+ nuovo 100L

  • Cita

Messaggio di cicerchia80 » 07/10/2017, 19:14

Io sinceramente a dispetto di shadow della sabbia con i cacatuoides me ne frego...direi che è relativa

Se propendi per la sabbia mi cercherei i bolivian Ram :D
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Willisuper25
star3
Messaggi: 69
Iscritto il: 21/06/17, 13:42
Profilo Completo

Aggiornamento acquario+ nuovo 100L

  • Cita

Messaggio di Willisuper25 » 07/10/2017, 23:59

Amici credo che ci sia un fraintendimento, io con la frase terriccio-sabbia-ghiaia li intendevo tutti e tre, non o terriccio o sabbia o ghiaia, perchè attualmente nel 60 litri ho fatto questa cosa qui, ho messo circa 1 cm di terriccio (Quello vero da per piante per intenderci) circa 2 cm di sabbia fine e 1 cm di ghiaietto, la mia domanda riguardava questa combo per creare un buon strato fertile stefano94, roby70, cicerchia80,

Avatar utente
stefano94
Moderatore Globale
Messaggi: 2633
Iscritto il: 15/03/16, 11:06
Profilo Completo

Aggiornamento acquario+ nuovo 100L

  • Cita

Messaggio di stefano94 » 08/10/2017, 1:53

Willisuper25 ha scritto: Amici credo che ci sia un fraintendimento, io con la frase terriccio-sabbia-ghiaia li intendevo tutti e tre, non o terriccio o sabbia o ghiaia, perchè attualmente nel 60 litri ho fatto questa cosa qui, ho messo circa 1 cm di terriccio (Quello vero da per piante per intenderci) circa 2 cm di sabbia fine e 1 cm di ghiaietto, la mia domanda riguardava questa combo per creare un buon strato fertile stefano94, roby70, cicerchia80,
Solo 1cmdi ghiaia? Mi pare poca. Comunque dipende se da pesci scegli, se opti per la soluzione ciclidi nani, io farei solo sabbia, è l'unica che ti permette di osservare le abitudini da geopaghini. Usare terra da giardino non so quanto possa esserti utile,le piante del 60 litri crescerebbero anche con una leggera fertilizzazione liquida,molto più sicura senza dubbio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 4 ospiti