Chiacchiere post acquisto

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
Davide
star3
Messaggi: 11
Iscritto il: 29/12/15, 10:42
Profilo Completo

Chiacchiere post acquisto

  • Cita

Messaggio di Davide » 29/12/2015, 11:49

Buongiorno a tutti ragazzi, non avrei avuto molto da dire nella sezione per le presentazioni, quindi, dato che mi sono iscritto per chiedere un consulto, ho preferito unire le due cose.
Mi chiamo Davide e sono di Verona. Ho un acquario da pochi giorni (circa 20) e ieri dopo aver portato ad analizzare l'acqua al negozio e avendo avuto esito positivo, ho inserito qualche pesce scegliendo tra quelli che mi ha consigliato il negoziante. Penso sia presto per giudicare, ma per ora va tutto bene...
Ora vorrei porre un paio di domande a chi se ne intende e ha più tempo/calma di un commesso durante le feste di Natale...
Intanto vorrei sapere il nome corretto delle piante che ho inserito, in modo da documentarmi un po meglio..
Poi vorrei sapere se tutto l'insieme può abitare senza problemi nello stesso acquario. (nomi dei pesci nella descrizione del profilo).
Ed infine vorrei un parere sulla sistemazione generale, che a mio avviso pare spoglia in confronto a tutte le foto che vedo in giro di vere e proprie foreste sommerse bellissime.

Capisco che la cosa migliore sarebbe stata parlarne prima dell'acquisto, ma è stato solo dopo, che mi sono reso conto di quanti fattori bisogna tener conto per fare le cose come si deve.

Inserisco un paio di foto dell'acquario con vista anteriore e posteriore.

Immagine

Immagine

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17241
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Profilo Completo
Contatta:

Chiacchiere post acquisto

  • Cita

Messaggio di cuttlebone » 29/12/2015, 12:02

Ciao e benvenuto [emoji6]
Mi spiace cominciare col dirti che hai inserito i pesci troppo presto, checchè ne abbia detto il negoziante...
Una foto dei pesci?
La pianta a sx nella prima foto non è una pianta acquatica e non vivrà a lungo, così come quella rossa centrale.
Il cespuglio più alto (Rotala, Bacopa ?!?) andrebbe diradato, per permettere alla luce di raggiungere anche le parti più basse.
Nella fauna c'è qualche incompatibilità, speriamo sanabile, magari con una restituzione al negozio...in cambio d'altro più adeguato.
Per il resto, la vasca è bella e con qualche aggiustamento sarà perfetta [emoji6]
La prossima volta, nel tuo interesse, chiedi prima di fare [emoji6]
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4884
Iscritto il: 19/10/13, 9:20
Profilo Completo

Re: Chiacchiere post acquisto

  • Cita

Messaggio di Uthopya » 29/12/2015, 14:21

Oltre a quanto già detto da "cut": come le hai inserite le piante nel fondo?
Mi sembra di vedere un qualche "aggeggio" meccanico... :-??
Spero inoltre, che ti abbiano avvertito di togliere il grodan (la spugna intrisa di fertilizzanti con cui vengono vendute le piante), altrimenti devi farlo il prima possibile... :-s
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Mirkowski1982
star3
Messaggi: 590
Iscritto il: 15/11/15, 16:04
Profilo Completo

Re: Chiacchiere post acquisto

  • Cita

Messaggio di Mirkowski1982 » 29/12/2015, 14:58

CIao e benvenuto, tranquillo errori all'inizio li facciamo un po' tutti.
Per i pesci non preoccuparti, vero che li hai inseriti presto ma scommetto che il negoziante ti fa continuare ad aggiungere batteri :D
Avresti risparmiato i soldi di batteri e biocondizionatore (anche quello hai giusto? :D ) se ti fossi informato prima, comunque tutto ok.
L'acquario sembra carino ma, come già ti hanno detto, la pianta rossa non sembra un'acquatica, ma io sono l'ultimo a discuterne in quanto di piante non mi intendo praticamente nulla.
Una cosa però la noto, la pianta più alta che non si capisce bene cosa sia, l'hai piantata tutta assieme e la tieni ferma con una qualche diavoleria meccanica che personalmente toglierei. Magari se hai possibilità sposta gli steli e distanziali l'uno dall'altro e non dovrebbe tornare a galla, se hai fondo fertile fai attenzione quando la levi che potrebbe sporcarti l'acqua, quindi opera con molta delicatezza.
In vasca vedo un Guppy e qualche altro pesce non identificato, magari se metti qualche foto più dettagliata per la fauna è meglio.
Informati sui valori dei Guppy e cerca di fati consigliare qua sul forum pesci adatti alla convivenza.

:-h
Per un matrimonio felice in genere ci vogliono più di due persone. (Oscar Wilde)

Avatar utente
sailplane
star3
Messaggi: 1515
Iscritto il: 20/10/13, 0:46
Profilo Completo

Re: Chiacchiere post acquisto

  • Cita

Messaggio di sailplane » 29/12/2015, 15:14

Davide ha scritto: e avendo avuto esito positivo
Oramai i negozianti hanno perso una buona abitudine che avevano in un passato molto remoto, quella di dare al "cliente" un pezzo di carta con su scritti i valori riscontrati... Positivo, è OK, tutto a posto, dopo averti agitato davanti gli occhi delle provette facendoti sentire un inetto... Non significano nulla! Acquistare i test, può sembrare un costo inutile ed in parte "potrebbe" anche essere vero, ma non uno, quello dei nitriti (come il verso dei cavalli..) NO2-, questo abbinato al foglietto d'istruzioni, che è questo!

Ciclo dell'azoto e filtro biologico in acquario

Sono le prime basi da conoscere per raggiungere soddisfazione in questo hobby ;)
Non dare nulla per scontato, anche se ti sembrano "banalità", per piantare correttamente una pianta, nella stragrande maggioranza dei casi, bisogna "smontarla" dal vasetto, dividerla, accorciare le radici con forbici affilate e poi piantare gli steli con l'ausilio di pinzette tipo quelle per i francobolli o per fritti, in metallo.
Benvenuto Davide :-h
"La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché"...
Pagina Faccialibro
https://www.facebook.com/acquariofiliafacile?fref=ts

Avatar utente
Davide
star3
Messaggi: 11
Iscritto il: 29/12/15, 10:42
Profilo Completo

Re: Chiacchiere post acquisto

  • Cita

Messaggio di Davide » 29/12/2015, 16:20

Intanto grazie per le risposte. :-bd
Comunque stò cercando di caricare un breve video per mostrare i pesci perchè purtroppo, causa messa a fuoco troppo lenta, non riesco a fare foto nitide.. spero che il video renda..
Per quanto riguarda le piante, mi sono affidato come per tutto il resto, al negoziante. Lui le tiene in 3 vasche a cascata con acqua corrente. Quelle che ho acquistato sono tutte le specie che vende, altra scelta non c'era. E ovviamente mi ha detto che vanno tutte bene.
Le diavolerie meccaniche che tutti vedono :D sono due anelli di terracotta legati con un elastico intrecciato. Al negozio le vendono così per farle stare sul fondo. Siccome le piante non presentano radici, ma a me le hanno vendute con gli steli recisi e legati a mazzetto come vedete, ho optato per lasciarle così fino a che non prendono sul terriccio, altrimenti non avevo modo si farle stare giù.

Domanda da ignorante, si può rimediare senza recare danno ai pesci? Cosa ne devo fare delle piante che mi pare di capire non siano le più adatte all'acquario?

Ecco il video, spero di aver fatto giusto:

View My Video

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17241
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Profilo Completo
Contatta:

Chiacchiere post acquisto

  • Cita

Messaggio di cuttlebone » 29/12/2015, 16:29

Le piante che t'ho detto, sono inutili e moriranno, quindi potresti anche restituirle al negoziante in cambio di qualcos'altro.
In ogni caso, vanno rimosse da TUTTO il materiale, vasetto, cotto, spugna, e inserite nel fondo con una pinzetta, singolarmente o a mazzetti da 2/3 steli.
Vedrai che prenderanno.
Per i pesci, il pericolo è un intossicazione da nitriti, possibile perché sei stato troppo frettoloso nell' inserirli.
Procurati un aeratore (magari in permuta con le piante...) da attivare ai primi segni di malessere dei pesci: respiro affannoso e permanenza in superficie, come a cercare ossigeno (che in effetti è quello che farebbero in quel caso...)
Ultima cosa e poi non torno più sull'errore (che abbiamo fatto tutti): pensa sempre prima di fare qualcosa, perché chi ne paga le conseguenze sono i nostri pesci [emoji6]
Stop
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08
Profilo Completo

Re: Chiacchiere post acquisto

  • Cita

Messaggio di Shadow » 29/12/2015, 16:37

Credo siano piante da coltura idroponica, si potrebbe tentare di tenerle con solo le radici a bagno. Potrebbero aiutare ad assorbire i composti azotati e fosfati
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
Mirkowski1982
star3
Messaggi: 590
Iscritto il: 15/11/15, 16:04
Profilo Completo

Re: Chiacchiere post acquisto

  • Cita

Messaggio di Mirkowski1982 » 29/12/2015, 18:45

COme pesci vedo un Corydoras e un Ancistrus, o similare
I Cory andrebbero tenuti in un gruppetto di almeno 6/8 della stessa specie e come valori dell'acqua non siamo in linea con i guppy, ma una via di mezzo con acqua di rubinetto accontenta tutti, anche se non è naturale per loro.

La pianta come ripeto non la conosco quindi lascio la parola agli esperti.

PS se vedi il Corydoras andare spesso in superficie a prendere aria vuol dire che i valori dell'acqua da qualche parte sono sbagliati (nitriti alti al 90%, parlo per esperienza dopo un mio errore)
Per un matrimonio felice in genere ci vogliono più di due persone. (Oscar Wilde)

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1504
Iscritto il: 02/12/13, 15:53
Profilo Completo

Re: Chiacchiere post acquisto

  • Cita

Messaggio di Stifen » 29/12/2015, 19:29

Se il cory schizza a pelo d'acqua non è detto che i valori non siano idonei: è un loro comportamento normale in quanto possono integrare la loro normale respirazione delle branchie con quella dell'intestino. E' un adattamento alle sfavorevoli condizioni ambientali dei loro luoghi di origine.

Per le piante devi dargli il tempo di crescere: comprarle tutte grandi non c'è soddisfazione!!! e la tua vasca è avviata da 20 giorni... la pazienza in questo sport è una grossa virtù!!!

Io partirei da quella vecchia sana abitudine dei negozianti di una volta che ti hanno detto sopra: sapere i valori della tua acqua... se usi quella di rete chiedi a Cuttle che abita nella tua "zona" o vai sul sito del comune dove abiti e dovresti trovarli.
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti