Ci riprovo...magari ci riesco

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
aurelio70
star3
Messaggi: 21
Iscritto il: 05/05/17, 10:21
Profilo Completo

Ci riprovo...magari ci riesco

  • Cita

Messaggio di aurelio70 » 10/06/2017, 12:28

Buon giorno a tutti, a furia di leggere e rileggere tutti gli articoli del forum per provare a ripartire con il piede giusto avevo un po' dimenticato il post che avevo aperto e mi scuso. Approfitto per dare qualche aggiornamento e fare qualche domanda. Pian piano sto comprando tutto ciò che leggo possa servirmi per questo riallestimento e spero che entro luglio possa finalmente provare ad allestire la vasca. Mi mancano ancora da comprare un po' di cose, fra tutte, un buon set di test e qui mi piacerebbe se poteste consigliarmi un buon prodotto definitivo e completo se pur un po' costoso ma che mi metta in condizione di non dover comprar null'altro considerando anche che conduttivimetro e pHmetro mi sono già arrivati e che me lo faro regalare per il mio compleanno :D per cui se sbaglio a prenderlo se ne parla l'anno prossimo ;) . Inoltre, non avendo purtroppo ben capito qual è la cosa giusta nonostante le varie letture vorrei essere consigliato su come conviene fare lo start up, ovvero se conviene iniziare quanto prima piazzando fondo e arredi e far partire la vasca per far maturare il filtro e poi acquistare le piante o è preferibile, come mi piacerebbe, fare tutto insieme e partire anche dopo aver piantumato? Ragazzi so che i miei post sono un po' troppo lunghi ma molte sono le domande che dovrò farvi man mano che si avvicina il momento di ripartire. :) Grazie sempre per tutto l'aiuto :-h
Questi utenti hanno ringraziato aurelio70 per il messaggio:
Blackfire82 (11/06/2017, 11:43)

Avatar utente
Arrow
star3
Messaggi: 968
Iscritto il: 26/08/16, 10:26
Profilo Completo

Ci riprovo...magari ci riesco

  • Cita

Messaggio di Arrow » 10/06/2017, 12:48

Riguardo ai test, non posso che consigliarti i jbl. La valigetta o i singoli test (non so se conviene prendere tutti quelli che ti servono o andare di valigetta). E' una ottima marca.
Questi utenti hanno ringraziato Arrow per il messaggio:
aurelio70 (10/06/2017, 12:50)

Avatar utente
aurelio70
star3
Messaggi: 21
Iscritto il: 05/05/17, 10:21
Profilo Completo

Ci riprovo...magari ci riesco

  • Cita

Messaggio di aurelio70 » 10/06/2017, 12:53

Si in effetti li avevo visti i jbl, la valigetta è davvero completa, su amazon con prime la consegnano in un giorno certo costano un botto ma fra qualche risparmio e qualche regalo......potrei farcela a prenderla :-bd

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14331
Iscritto il: 06/01/16, 18:56
Profilo Completo

Ci riprovo...magari ci riesco

  • Cita

Messaggio di roby70 » 10/06/2017, 15:44

Per i test puoi vederti sera o jbl; i jbl costano di più ma poi hanno le ricariche e si risparmia (in teoria anche i sera le hanno ma a volte è difficile trovarle).
Per me la valigetta non conviene: quelli che servono sono NO2-, NO3-, KH, GH e PO43- (visto che hai preso il pH metro). Le valigette di solito ne contengono altri poco utili.
Poi ovviamente fai due conti di quanto costano
Questi utenti hanno ringraziato roby70 per il messaggio:
aurelio70 (10/06/2017, 20:16)
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
aurelio70
star3
Messaggi: 21
Iscritto il: 05/05/17, 10:21
Profilo Completo

Ci riprovo...magari ci riesco

  • Cita

Messaggio di aurelio70 » 10/06/2017, 20:52

roby70 ha scritto: quelli che servono sono NO2-, NO3-, KH, GH e PO43-
La mia preoccupazione è quella che la mia inesperienza mi metta in condizione di dover avere anche quello che per voi non serve perchè le cose le vedete a occhio. Mi informo sui costi e vedo cosa conviene :-bd
aurelio70 ha scritto: Inoltre, non avendo purtroppo ben capito qual è la cosa giusta nonostante le varie letture vorrei essere consigliato su come conviene fare lo start up, ovvero se conviene iniziare quanto prima piazzando fondo e arredi e far partire la vasca per far maturare il filtro e poi acquistare le piante o è preferibile, come mi piacerebbe, fare tutto insieme e partire anche dopo aver piantumato?
Non rispondete a questa domanda perchè non è il topic corretto?

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14331
Iscritto il: 06/01/16, 18:56
Profilo Completo

Ci riprovo...magari ci riesco

  • Cita

Messaggio di roby70 » 10/06/2017, 21:05

aurelio70 ha scritto: La mia preoccupazione è quella che la mia inesperienza mi metta in condizione di dover avere anche quello che per voi non serve perchè le cose le vedete a occhio. Mi informo sui costi e vedo cosa conviene
Quelli che ti ho messo più pH-metro e conduttivimetro sono quelli che ti servono per iniziare ;)
aurelio70 ha scritto: Non rispondete a questa domanda perchè non è il topic corretto?
Avevo risposto sui test e perso questa parte x_x
Puoi senza dubbio partire anche subito con fondo, arredi e piante; allestisci l'acquario, lo riempi e poi dai il via alla maturazione. Se hai letto penso che ormai sai che devi aspettare un mese prima di mettere i pesci.
Visto però che parliamo di allestimento hai deciso cosa mettere? Intendo fondo, piante, pesci e non dimentichiamoci dell'acqua? Se hai bisogno di consigli o hai già preso qualcosa e vuoi chiedere siamo qui ;)
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
aurelio70
star3
Messaggi: 21
Iscritto il: 05/05/17, 10:21
Profilo Completo

Ci riprovo...magari ci riesco

  • Cita

Messaggio di aurelio70 » 10/06/2017, 21:51

Roby in realta ho abbastanza le idee chiare fin dall'inizio anche se leggendo ho dovuto ridimensionare soprattuto sui pesci viste le dimensioni dell'acquario. Parto dunque con l'idea di una vasca dedicata a 3 trichogaster lalius 1m+2f piu Caridina (piacerebbe red crystal) e lumache (melanoides e planorbarius). Ma ovviamente occorre ancora un po di tempo all'inserimento dei pesci. Per quanto riguarda l'acqua ho varie possibilita considerando che a casa posso avere 3 tipi di acqua ovvero rubinetto standard proveniente dai serbatoi del fabbricato, quella che beviamo che passa dall'impianto ad osmosi e infine ho fatto venire il tecnico dell'azienda che mi fornisce l'impianto per farmi spiegare come tarare da solo per ottenere acqua demineralizzata, l'unica cosa e che se non compro i test non so precisamente quale delle prime 2 possa essere giusta per me per cui aspetto i test e poi vi comunico.
Le piante che penso di inserire sono, come ho scritto all'inizio,
Taxiphyllum barbieri
Microsorum pteropus trident
Limnophila sessiliflora
Rotala rotundifolia
Hygrophila corimbosa
Cryptocoryne wendtii
Cardamine Lyrata
Hydrocotyle tripartita
Salvinia natans

Il fondo è allofano della Prodibio Aquagrowth soil e magari sotto a questo per riuscire ad avere i 5/6cm di fondo mettere un paio di centimetri di Gravelit.
Ovviamente il tutto è subordinato ai vostri consigli.

Aspetto di prendere i test e la bombola CO2 e sono pronto.

P.S. posto foto dell'impianto ad osmosi per le vostre considerazioni sulla sua utilita.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14331
Iscritto il: 06/01/16, 18:56
Profilo Completo

Ci riprovo...magari ci riesco

  • Cita

Messaggio di roby70 » 11/06/2017, 9:12

Magari sembra che hai le idee chiare :-bd
Solo una cosa sull'acqua: se non lo hai già fatto magari vedi se trovi le analisi complete del tuo gestore (di solito si trovano online); se non lo avevi già letto: Acqua di rubinetto: va bene o no per l'acquario?
Quello che hai è un impianto di osmosi? Non è che rilascia sodio?

Sul fondo invece immagino che sai che gli allofani all'inizio ti fanno un po' penare con i valori.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
aurelio70
star3
Messaggi: 21
Iscritto il: 05/05/17, 10:21
Profilo Completo

Ci riprovo...magari ci riesco

  • Cita

Messaggio di aurelio70 » 11/06/2017, 11:19

roby70 ha scritto: Solo una cosa sull'acqua: se non lo hai già fatto magari vedi se trovi le analisi complete del tuo gestore (di solito si trovano online); se non lo avevi già letto: Acqua di rubinetto: va bene o no per l'acquario?
Quello che hai è un impianto di osmosi? Non è che rilascia sodio?

Sul fondo invece immagino che sai che gli allofani all'inizio ti fanno un po' penare con i valori
Le analisi dell'acqua della mia zona le ho pubblicate all'inizio del post ma le hai trovate incomplete se non sbaglio e purtroppo finche non prendo i test non posso dire sul sodio anche se dovrebbe essere ok, eventualmente compro anche il test sul sodio, se c'è, cosi fughiamo ogni dubbio.
Per gli allofani ora conosco le problematiche iniziali e molte domande vi faro su come affrontarle.
Poi risolti i problemi sull'acqua e sul fondo una volta completato il layout e piantumato vedo quanti litri d'acqua netti riesco a mettere e vediamo se posso inserire, a maturazione avvenuta, oltre ai trichogaster anche qualche boraras brigittae. :-h

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14331
Iscritto il: 06/01/16, 18:56
Profilo Completo

Ci riprovo...magari ci riesco

  • Cita

Messaggio di roby70 » 11/06/2017, 11:26

aurelio70 ha scritto: Le analisi dell'acqua della mia zona le ho pubblicate all'inizio del post ma le hai trovate incomplete se non sbaglio
Oggi sono andato; non è che sono incomplete è che il sodio è un pò alto; ho riletto tutto ed infatti il dubbio era che l'impianto che avete ne introduce altro per eliminare i sali visto che quasi tutti quelli da attaccare al rubinetto lavorano in questo modo. Il test del sodio penso ci sia ma magari visto che hai già chiesto informazioni al tecnico puoi chiedergli anche come funziona l'impianto; la domanda da fargli direi che è solo se rilascia sodio al posto dei sali che trattiene (probabilmente c'è anche scritto nelle istruzioni).
Al massimo visto che siamo parlando di 55 litri si potrebbe pensare di usare direttamente acqua minerale :-? Basta trovarne una che costa poco e con i valori adatti ai pesci che vuoi mettere ;)
Questi utenti hanno ringraziato roby70 per il messaggio:
aurelio70 (13/06/2017, 19:41)
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti