HELP! Dopo maturazione, valori terribili...

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
Eddie78
star3
Messaggi: 66
Iscritto il: 10/09/17, 23:36

HELP! Dopo maturazione, valori terribili...

Messaggio di Eddie78 » 20/10/2017, 11:57

Bolla&paciuli ha scritto:
Off Topic
...all'autore del topic chiedo se gentilmente avresti voglia di sceglierti un avatar...
Averne uno personale aiuta a riconoscerti facilmente e a richiamare alla mente di chi ti incontra magari il tuo percorso

Ciao
Fatto!

Avatar utente
Eddie78
star3
Messaggi: 66
Iscritto il: 10/09/17, 23:36

HELP! Dopo maturazione, valori terribili...

Messaggio di Eddie78 » 23/10/2017, 13:01

Qualche giorno fa abbiamo liberato i pesci rossi nel laghetto in una delle utlime giornate calde. Spero che l'abbassamento delle temperature delle ultime notti non li abbia danneggiati...

A distanza di un po' di giorni dall'inserimento prima degli Otocinclus e poi dei cardinali sembrerebbe tutto in regola. Posso procedere con la popolazione dell'acquario da 60 litri? Pensavo come prossimo passo di aggiungere altri 4 cardinali per arrivare ad un totale di 8, e come ultimo passaggio di spostare i corydoras che sono ancora nella vaschetta da 18 litri.

I parametri non sono cambiati, a parte un leggero aumento dei nitriti (da 10 a 25)

Posso procedere?

Avatar utente
Eddie78
star3
Messaggi: 66
Iscritto il: 10/09/17, 23:36

HELP! Dopo maturazione, valori terribili...

Messaggio di Eddie78 » 23/10/2017, 13:02

Eddie78 ha scritto: I parametri non sono cambiati, a parte un leggero aumento dei nitriti (da 10 a 25)
Correggo: aumento dei NITRATI, ovviamente...

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14966
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

HELP! Dopo maturazione, valori terribili...

Messaggio di roby70 » 23/10/2017, 15:31

Eddie78 ha scritto: Posso procedere?
Eddie, sui cory nel tuo litraggio assieme agli oto penso che ti abbia già detto tutto Saxmax :-??

Il fatto che I nitrati sono aumentati da 10 a 25 già significa che la tua vasca ha un carico organico che le piante non riescono ad assorbire.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
BollaPaciuli
Assistente Tecnico
Messaggi: 9389
Iscritto il: 17/04/16, 16:37

HELP! Dopo maturazione, valori terribili...

Messaggio di BollaPaciuli » 23/10/2017, 16:41

roby70 ha scritto: Il fatto che I nitrati sono aumentati da 10 a 25 già significa che la tua vasca ha un carico organico che le piante non riescono ad assorbire.
Eddie78, come stanno le piante? Crescono?

A quante ore di luce sei ora? Hai già fertilizzato?

E quando alimenti pesciotti mangiano tutto?
Ale ...tra Caronte :ymdevil: e San Pietro O:-)

#teamNoFilter
#teamNoCO2
#teamNoHeater

Avatar utente
Eddie78
star3
Messaggi: 66
Iscritto il: 10/09/17, 23:36

HELP! Dopo maturazione, valori terribili...

Messaggio di Eddie78 » 23/10/2017, 18:01

Bolla&paciuli ha scritto:
roby70 ha scritto: Il fatto che I nitrati sono aumentati da 10 a 25 già significa che la tua vasca ha un carico organico che le piante non riescono ad assorbire.
Eddie78, come stanno le piante? Crescono?

A quante ore di luce sei ora? Hai già fertilizzato?

E quando alimenti pesciotti mangiano tutto?
Ciao Bolla!

Un po' di tempo fa ho iniziato il PMDD sotto la guida di FrancescoFabbri[/ref]. Nonostante la fertilizzazione le piante sono completamente bloccate, quindi con ogni probabilità il fattore limitante è la CO2 o la luce. Al petsfestival ho acquistato un sistema a lieviti della Dennerle, volevo metterlo in funzione in questi giorni per vedere se riesco a sbloccarle (la limno è cresciuta 5-6 cm in un mese, le altre anche meno).
I pesci mangiano tutto in pochi secondi, sulle quantità e le tipologie ho chiesto consiglio nella sezione apposita. Unica cosa, gli otocinclus non mangiano la spirulina perchè gliela rubano i cardinali, in compenso mangiano la fetta di zucchina.
Considerate anche che da quando ho avviato la vasca non ho mai fatto un cambio d'acqua, oggi pensavo di fare un cambio del 20% e misurare di nuovo i nitrati con il test a reagente della Sera che ho comprato nel frattempo.

Avatar utente
BollaPaciuli
Assistente Tecnico
Messaggi: 9389
Iscritto il: 17/04/16, 16:37

HELP! Dopo maturazione, valori terribili...

Messaggio di BollaPaciuli » 23/10/2017, 19:46

Eddie78 ha scritto: oggi pensavo di fare un cambio del 20%
Sentirei nel topic in fertilizzazione se lo ritengono utile.
(A mio giudizio per ora non lo farei)
Ale ...tra Caronte :ymdevil: e San Pietro O:-)

#teamNoFilter
#teamNoCO2
#teamNoHeater

Avatar utente
Eddie78
star3
Messaggi: 66
Iscritto il: 10/09/17, 23:36

HELP! Dopo maturazione, valori terribili...

Messaggio di Eddie78 » 24/10/2017, 11:43

Ieri sera ho misurato il valore dei nitrati con il test a reagenti della Sera ed il risultato era diverso rispetto allo stick: 10 mg.
In effetti mi sembrava strano trovare valori di nitrati più alti nella vasca da 60 litri dove ho vari tipi di piante, due filtri ancora entrambi in funzione e tutto sommato poco carico biologico (10 pescetti molto piccoli), rispetto a quelli che trovavo nella vasca da 18 litri con 2 pesci rossi grandicelli, 3 cory, filtro meccanico e nessuna pianta...
Ho avviato anche la fertilizzazione a CO2, nei prossimi giorni verifico l'andamento della conduttività.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 7 ospiti