Nuovo acquario 60 litri: consigli per un neofita

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
OKKISCURI
star3
Messaggi: 2
Iscritto il: 11/12/16, 22:06
Profilo Completo

Nuovo acquario 60 litri: consigli per un neofita

  • Cita

Messaggio di OKKISCURI » 18/03/2017, 16:18

Ho allestito il mio acquario (Mirage 60) di 60 lt. circa 3 mesi fa. Non ho piante particolarmente difficili da gestire (anubias, microsorum, Cryptocoryne) come del resto pesci come guppy, plati, cardinali. Nr 2 lampade a neon 6500k e 4200k. Ogni 2 settimane effettuo il cambio del 30% dell'acqua aggiungendo solamente biocondizionatore e batteri. Il primo mese guppy e plati hanno dato vita alla nascita anche di avanotti. Ogni 15 gg effettuo le verifiche chimiche sullo stato dell'acqua. Oggi ho riscontrato i seguenti valori: NO3- 50; NO2- 0; GH >10; KH 3; pH 6,4: CL2 0,8. POTETE AIUTARMI SE DEVO CORREGGERE QUALCOSA E COSA DEVO FARE? Grazie a tutti

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14384
Iscritto il: 06/01/16, 18:56
Profilo Completo

Re: Ciao a tutti da un neofita

  • Cita

Messaggio di roby70 » 18/03/2017, 16:20

Sposto in primo acquario.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14384
Iscritto il: 06/01/16, 18:56
Profilo Completo

Re: Ciao a tutti da un neofita

  • Cita

Messaggio di roby70 » 18/03/2017, 16:36

Per prima cosa mi verrebbe da dirti che guppy e cardinali non stanno bene insieme [-x
I primi vogliono un pH neutro o basico (diciamo da 7 in su) e durezze medie, i secondi un pH acido (6,4 va bene) e durezze non troppo alte.
A parte il GH che è molto alto hai valori che andrebbero bene per i cardinali ma non per guppy e platy.
Il primo consiglio è di scegliere cosa vuoi tenere: guppy e platy o cardinali e poi vediamo come rendere l'acquario idoneo per loro. Puoi provare a vedere se il negoziante ti riprende quelli decidi di dare via.

Passando all'acquario hai un fondo fertile e piante lente; visti i nitrati a 50 io inizierei ad inserire delle piante rapide come Egeria o Ceratophylum (una delle due non entrambe).
Sarebbe anche utile sapere con che acqua hai riempito l'acquario e con che cosa fai i cambi; se hai usato l'acqua di rubinetto cerca le analisi del gestore (di solito sono online) e riportale. Il perchè è spiegato in questo articolo Acqua di rubinetto: va bene o no per l'acquario?

Sui cambi ne parliamo dopo ma comunque il biocondizionatore non serve, basta lasciare decantare l'acqua di rubinetto per 24 ed il cloro evapora. Stessa cosa i batteri, non serve metterli quando cambi l'acqua.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], skiuma78 e 6 ospiti