Nuovo acquario appena allestito:NO2- e NO3- alle stelle

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
ventos
star3
Messaggi: 32
Iscritto il: 16/03/17, 9:55

Nuovo acquario appena allestito:NO2- e NO3- alle stelle

Messaggio di ventos » 16/03/2017, 12:15

Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum e poco esperto nel mondo dell acquariofilia...
Conto sul vostro aiuto dal momento che il negoziante a cui mi sono affidato mi ha portato decisamente fuori strada..
In sintesi il 25/02 ho avviato un Fluval Edge 46 (so che non è particolarmente apprezzato..), dopo una settimana il negoziante, previa analisi dell'acqua, mi ha detto che potevo mettere alcuni pesci continuando ad inserire i batteri. Ho così messo 3 guppy e 4 pulitori, in data 8 marzo ho messo un ulteriore dose concentrata di batteri poichè i valori dell'acqua non erano ancora a norma per ospitare ulteriori pesci.. Due giorni fa sono morti 2 guppy; ho misurato i valori dell'acqua, nitriti e nitrati stavano al massimo... ho tolto e messo in un altra vaschetta il terzo guppy e cambiato per il 50% l'acqua, inserendo circa 20 lt di acqua del rubinetto con biocondizionatore, ma rifacendo il test i Nitriti e Nitrati non ne vogliono sapere di scendere!!! ~x(
So che esiste una fase in cui avviene il picco di NO2-, ma di solito dopo quanti giorni avviene dall'avvio del acquario e quanto dura?
Cosa mi consigliate di fare?
Grazie
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
BollaPaciuli
Assistente Tecnico
Messaggi: 9407
Iscritto il: 17/04/16, 16:37

Re: NO2- e NO3- alle stelle!!

Messaggio di BollaPaciuli » 16/03/2017, 12:24

Pesci FUORI
in vaschetta d'emergenza anche 10l in plastica trovata al supermercato,

acqua del rubinetto e metti il riscaldatore, se non ne hai un altro al volo metti quello della vasca.
-------------------

Preciso il procedimento che farei:
prendi i pesci con un pochino di acqua della vasca (1,5-2l) li metti nella vaschetta d'emergenza e pian piano aggiungi acqua del rubinetto come se facessi un nuovo acclimatamento. Dopo 1 oretta porti al pieno la vaschetta.
L'acqua meglio se la scaldi un poco da essere sui 25°C prima di ogni inserimento in vaschetta, evitaimo stress ai pesci


Ho riletto meglio il tuo post, ok al guppy separato, ma provvedi anche per i pulitori ;)

Nela vasca vera e propria non fare cambi, rallenti il processo o comunque lo alteri.
Nella vasca d'emergenza cambia 10% acqua ogni giorno

-----
per il picco avviene solitamente entro un mese e la durata è variabile (così al volo direi da 2 a 10giorni) in relazione alle specifiche condizioni della vasca, no regole fisse.

Come hai già capito il negoziante ti ha fatto fare un'azzardo ad inserire i peesci, e come potrai poi leggere con più calma poi...i batteri che si inseriscono posso peggiorare la maturazione e quindi "turbare" le tempistiche di cui sopra. Ciclo azoto

Stai vivendo una situazione #-o che capita a tanti tanti a causa dei negozianti frettolosi, ma da cui si esce :-bd
Questi utenti hanno ringraziato BollaPaciuli per il messaggio:
ventos (16/03/2017, 12:36)
Ale ...tra Caronte :ymdevil: e San Pietro O:-)

#teamNoFilter
#teamNoCO2
#teamNoHeater

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14995
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Re: NO2- e NO3- alle stelle!!

Messaggio di roby70 » 16/03/2017, 12:36

Una volta allestito prima di mettere i primi pesci deve passare almeno un mese affinchè la maturazione completi; è spiegato bene qui Ciclo dell'azoto e filtro biologico in acquario
Non si può sapere a priori quanto dura il picco e a che valori arriva, ogni vasca è a se.
Il consiglio migliore che posso darti è di riportare i pesci ancora vivi al negoziante e ripartire correttamente con l'acquario; a maturazione terminata e dopo averlo sistemato li riprendi.
Lasciandoli dentro li rischi tutti o se non muoiono li debiliti.

Anche perchè quello che ti ha fatto fare il negoziante (introdurre subito i pesci, mettere i batteri,....) è sbagliato ~x(

Inoltre l'acquario che hai è piccolo per i pesci che hai scelto; andrebbe poi rivista la popolazione.

Una volta messi in salvo i pesci vediamo come partire correttamente.
Questi utenti hanno ringraziato roby70 per il messaggio:
ventos (16/03/2017, 12:42)
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
ventos
star3
Messaggi: 32
Iscritto il: 16/03/17, 9:55

Re: NO2- e NO3- alle stelle!!

Messaggio di ventos » 16/03/2017, 12:56

Grazie per i consigli! Quindi mi suggerite di non inserire più batteri nella vasca?
Se così fosse non potrei fidarmi nemmeno del secondo negoziante che mi ha consigliato di continuare a metterli! :-l
Inserire ulteriori piante potrebbe aiutare o è meglio aspettare che si azzerino nitriti?
Ho smesso pure di nutrire i pesci da 2/3 giorni (i corydoras producono una marea di rifiuti organici)-..

Avatar utente
BollaPaciuli
Assistente Tecnico
Messaggi: 9407
Iscritto il: 17/04/16, 16:37

Re: NO2- e NO3- alle stelle!!

Messaggio di BollaPaciuli » 16/03/2017, 13:00

ventos ha scritto: Quindi mi suggerite di non inserire più batteri nella vasca?
Se così fosse non potrei fidarmi nemmeno del secondo negoziante che mi ha consigliato di continuare a metterli! :-l
Esatto.
Fidati di noi ;) sopratutto leggendo varie opinioni (a volte anche un poco diverse tra loro) e poi vai in negozio deciso e padrone delle tue scelte
ventos ha scritto: Ho smesso pure di nutrire i pesci da 2/3 giorni (i corydoras producono una marea di rifiuti organici)-..
Poveri... mettili in altra vasca cosi li nutri e poi [censurato] tranquilli
Questi utenti hanno ringraziato BollaPaciuli per il messaggio:
ventos (16/03/2017, 13:29)
Ale ...tra Caronte :ymdevil: e San Pietro O:-)

#teamNoFilter
#teamNoCO2
#teamNoHeater

Avatar utente
stefano94
Moderatore Globale
Messaggi: 2669
Iscritto il: 15/03/16, 11:06

Re: NO2- e NO3- alle stelle!!

Messaggio di stefano94 » 16/03/2017, 13:20

ventos ha scritto: Inserire ulteriori piante potrebbe aiutare o è meglio aspettare che si azzerino nitriti?
Le piante le puoi aggiungere tranquillamente che fanno sempre bene, ma segui i nostri consigli per scegliere quali prendere, se le prendi a caso rischi di ritrovarti piante molto esigenti che non riusciresti a coltivare
Questi utenti hanno ringraziato stefano94 per il messaggio:
ventos (16/03/2017, 13:28)

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 14995
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Re: NO2- e NO3- alle stelle!!

Messaggio di roby70 » 16/03/2017, 14:01

Facciamo il punto:
Salvare i pesci
Vedi se il pescivendolo te li riprende, magari in cambio di un buono per ricomprare nuovi pesci in futuro.
Se proprio non vuole riprenderli direi di seguire l'idea di Bolla&paciuli di spostarli in una vaschetta; va bene anche una qualsiasi bacinella purchè mai usata.
Lasciandoli in vasca rischi di perdere anche gli altri.

Piante
Sicuramente qualche rapida: Egeria o Ceratophylum (una delle due non entrambe) sono le più comuni e facili da gestire.

Batteri
Non serve metterli, anzi rischi di rallentare la maturazione.

Se hai altri dubbi chiedi senza farti problemi ;)
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
BollaPaciuli
Assistente Tecnico
Messaggi: 9407
Iscritto il: 17/04/16, 16:37

Re: NO2- e NO3- alle stelle!!

Messaggio di BollaPaciuli » 17/03/2017, 7:50

Buongiorno,
Come va? News :D
Ale ...tra Caronte :ymdevil: e San Pietro O:-)

#teamNoFilter
#teamNoCO2
#teamNoHeater

Avatar utente
ventos
star3
Messaggi: 32
Iscritto il: 16/03/17, 9:55

Re: NO2- e NO3- alle stelle!!

Messaggio di ventos » 17/03/2017, 10:59

Buongiorno! Come suggerito ieri ho riposto i pesci in una vaschetta da 10 lt con riscaldatore in attesa che si completi il ciclo d'azoto nella vasca principale...
IMG_2553.JPG
Nel frattempo ho notato strane macchie scure sul fondo della ghiaia... (spero sia visibile)
IMG_2554.JPG
IMG_2555.JPG
Secondo voi è solo il fertilizzante che sta salendo in superfice o segno di qualche muffa particolare? x_x x_x
Grazie
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
BollaPaciuli
Assistente Tecnico
Messaggi: 9407
Iscritto il: 17/04/16, 16:37

Re: NO2- e NO3- alle stelle!!

Messaggio di BollaPaciuli » 17/03/2017, 11:09

Il riscaldatore lo metterei più in basso cosi le correnti convettive migliorano e di conseguenza la temperatura su tutta la vasca.

Ricordati il cambio 10% ogni giorno.

L'alberello che direi è finto lo toglierei. Putroppo nella vasca principale non hai rapide adatte ad essere messe galleggianti in vaschetta...aiutano un poco nella purificazione ed in più danno tranquillità / protezione pesci.
Ale ...tra Caronte :ymdevil: e San Pietro O:-)

#teamNoFilter
#teamNoCO2
#teamNoHeater

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti