Nuovo acquario con pratino "stile ADA"

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
crestsuper
star3
Messaggi: 113
Iscritto il: 28/11/13, 11:39

Nuovo acquario con pratino "stile ADA"

Messaggio di crestsuper » 10/09/2014, 15:34

Ho comprato un acquario usato 60x50x50 con mobiletto a un bel prezzo ma ora non so cosa fare.... avevo pensato a qualcosa stile ADA per capirci molto piumato con un bel paesaggio ma non so da dove partire.
qualche consiglio su terreno sabbia piante pesci illuminazione tecnica vorrei studiare tutto bene prima di partire per non ripetere gli stessi errori passati....
p.s. non ho un impianto luci al momento ma vorrei coltivare un bel pratino (al primo acquairo ci ho rinunciato ora voglio provarci) mi date una mano?

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1534
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: questa volta vorrei non sbagliare Help me!!!

Messaggio di Stifen » 10/09/2014, 15:40

La prima cosa da fare è stabilire che pesci vorrai mettere dentro? hai già qualche idea? oppure ti piacciono così tanto le pinate che i pesci vanno in secondo piano e vanno bene tutti?
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Avatar utente
crestsuper
star3
Messaggi: 113
Iscritto il: 28/11/13, 11:39

Re: questa volta vorrei non sbagliare Help me!!!

Messaggio di crestsuper » 10/09/2014, 15:44

non ho preferenze di pesci, quelli che più si adattano a quello che andremo a creare quelli saranno. ormai o capito che con le forzature non si va da nessuna parte... Al massimo qualcosa di colorato per mio figlio anche se al momento è più attratto dalla luce che dai pesci
Ultima modifica di crestsuper il 10/09/2014, 15:47, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
WilliamWollace
Ex-moderatore
Messaggi: 2083
Iscritto il: 20/10/13, 4:09

Re: questa volta vorrei non sbagliare Help me!!!

Messaggio di WilliamWollace » 10/09/2014, 15:47

Ti serve la CO2, potresti provarla a fare con la damigiana "fai-da-te", che è senza l'uso del gel.

Inoltre ti servirà la fertilizzazione, a questo punto ti consiglio il PMDD.

Infine, se non hai ancora l'impianto luci, puoi provare a costruirtelo da solo, usando le lampde CFL, l'articolo che ti ho linkato parla in generale delle fluorescenti, ma c'è anche una parte dedicata alle CFL. Usando quelle puoi spendere molto poco.

Ti ho dato consigli riguardo al fai-da-te, ma volendo ci sono anche soluzioni commerciali, ovviamente meno economiche, ma meno impegnative per chi non ama i lavori manuali.

Ti piacerebbe mettere pesci?

EDIT Mi sono accavallato con Stifen...
Ash nazg durbatulûk, ash nazg gimbatul,
ash nazg thrakatulûk, agh burzum-ishi krimpatul.

Avatar utente
crestsuper
star3
Messaggi: 113
Iscritto il: 28/11/13, 11:39

Re: Nuovo acquario con pratino

Messaggio di crestsuper » 10/09/2014, 16:00

per la CO2 ho provato a recuperare la damigiana tempo fa ma senza trovarla da nessuna... avevo pensato ad un estintore non so come si dice revisionato se non sbaglio a CO2 con un regolatore di pressione così da levarmi il pensiero
per il PMDD avevo preparato il tutto per il primo allestimento tutto nelle boccette di latte scure e conservato in un mobiletto senza usarle mai per via della mancanza di CO2 devo rifarle o posso utilizzare quelle?
quante CFL dovrei utilizzare? vorrei comunque avere una cosa bella esteticamente...
aggiungo che più cose posso fare io meglio poichè sono un amante del fai da te mi rilassa

Avatar utente
Stifen
Top User
Messaggi: 1534
Iscritto il: 02/12/13, 15:53

Re: Nuovo acquario con pratino

Messaggio di Stifen » 10/09/2014, 16:28

crestsuper ha scritto:poichè sono un amante del fai da te mi rilassa
e qui partiamo bene :-bd
crestsuper ha scritto:devo rifarle o posso utilizzare quelle?
Essendo sali dovrebbero durare un tot, anche io li ho fatti oltre un anno fa e li uso tutto'ora; se poi li hai tenuti al buio non ci sono problemi; magari prima di utilizzarli devi scuoterli ben benino!!!
crestsuper ha scritto:quante CFL dovrei utilizzare?
tirandola molto si usa il rapporto watt/litro; un rapporto di 1W/l ti cresce di tutto e di più, ma in 100 litri (leggo dal tuo profilo) già con tre CFL da 23 W ci viene un bel lavoro; la cosa positiva delle CFL è che puoi posizionarle dove vuoi e sulle piante che ne hanno più bisogno e ad aggiungerne si fa sempre in tempo; unica accortezza prendile con gradazione da 6500 K
crestsuper ha scritto:vorrei comunque avere una cosa bella esteticamente...
se le metti sotto il coperchio non se ne accorge nessuno? hai una vasca chiusa, vero?
Quello che non c'è, non si rompe! - (Henry Ford)

Avatar utente
crestsuper
star3
Messaggi: 113
Iscritto il: 28/11/13, 11:39

Re: Nuovo acquario con pratino

Messaggio di crestsuper » 10/09/2014, 17:41

il profilo lo devo cambiare... la nuova vasca è di 150 litri
l'acquario è aperto

Avatar utente
WilliamWollace
Ex-moderatore
Messaggi: 2083
Iscritto il: 20/10/13, 4:09

Re: Nuovo acquario con pratino

Messaggio di WilliamWollace » 10/09/2014, 20:50

Allora dovresti optare per un impianto apposito per acquari aperti. Prova a chiedere in Tecnica, magari lì sanno aiutarti.
Ash nazg durbatulûk, ash nazg gimbatul,
ash nazg thrakatulûk, agh burzum-ishi krimpatul.

Avatar utente
crestsuper
star3
Messaggi: 113
Iscritto il: 28/11/13, 11:39

Re: Nuovo acquario con pratino "stile ADA"

Messaggio di crestsuper » 11/09/2014, 0:29

con cosa faccio il substrato?

Avatar utente
WilliamWollace
Ex-moderatore
Messaggi: 2083
Iscritto il: 20/10/13, 4:09

Re: Nuovo acquario con pratino

Messaggio di WilliamWollace » 11/09/2014, 10:17

In base alle piante che sceglierai ci adegueremo.

In generale, se preferisci fertilizzare con pastiglie messe in prossimità delle radici, puoi usare un fondo inerte; se invece ti trovi meglio a fertilizzare coi liquidi usane uno drenante come Akadama o Manado.
Ash nazg durbatulûk, ash nazg gimbatul,
ash nazg thrakatulûk, agh burzum-ishi krimpatul.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti