Poecilidi in 40 litri

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Avatar utente
SerenaS
star3
Messaggi: 498
Iscritto il: 30/11/15, 15:20
Profilo Completo

Re: Poecilidi

  • Cita

Messaggio di SerenaS » 02/12/2015, 17:51

due sono le Cryptocoryne(una verde e una marrone) e l'altra è la lilaeopsis brasiliensis

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17234
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Profilo Completo
Contatta:

Re: Poecilidi

  • Cita

Messaggio di cuttlebone » 02/12/2015, 18:02

La seconda è un "pratino" che richiede cure un po più particolari...
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
SerenaS
star3
Messaggi: 498
Iscritto il: 30/11/15, 15:20
Profilo Completo

Re: Poecilidi

  • Cita

Messaggio di SerenaS » 02/12/2015, 18:06

cuttlebone ha scritto:La seconda è un "pratino" che richiede cure un po più particolari...
di cosa ha bisogno? dici che non è stato un affare?

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17234
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Profilo Completo
Contatta:

Poecilidi

  • Cita

Messaggio di cuttlebone » 02/12/2015, 18:08

SerenaS ha scritto:
cuttlebone ha scritto:La seconda è un "pratino" che richiede cure un po più particolari...
di cosa ha bisogno? dici che non è stato un affare?
È molto bella, l'avevo anch'io e diventa così
Immagine
ma con una fertilizzazione radicale e luce piuttosto intensa
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
SerenaS
star3
Messaggi: 498
Iscritto il: 30/11/15, 15:20
Profilo Completo

Re: Poecilidi

  • Cita

Messaggio di SerenaS » 02/12/2015, 18:19

cuttlebone ha scritto:
SerenaS ha scritto:
cuttlebone ha scritto:La seconda è un "pratino" che richiede cure un po più particolari...
di cosa ha bisogno? dici che non è stato un affare?
È molto bella, l'avevo anch'io e diventa così
Immagine
ma con una fertilizzazione radicale e luce piuttosto intensa
mm ho paura che ho toppato in pieno x_x

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17234
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Profilo Completo
Contatta:

Poecilidi

  • Cita

Messaggio di cuttlebone » 02/12/2015, 18:25

SerenaS ha scritto:
mm ho paura che ho toppato in pieno x_x
Diciamo che non è proprio una pianta facile per iniziare, piuttosto che "difficile".
Vedrai che faremo in modo di fartela coltivare con successo [emoji6]
Ma d'ora in poi dammi retta: chiedi sempre prima di acquistare [emoji6]
Con quello che risparmierai ci andrai in vacanza il prossimo anno. Promesso [emoji6]
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
SerenaS
star3
Messaggi: 498
Iscritto il: 30/11/15, 15:20
Profilo Completo

Re: Poecilidi

  • Cita

Messaggio di SerenaS » 02/12/2015, 18:28

okk grazie!!!!!

secondo te quanto attendo prima di inserire i nuovi pesci?
quali sono gli step esatti?

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17234
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Profilo Completo
Contatta:

Poecilidi

  • Cita

Messaggio di cuttlebone » 02/12/2015, 18:35

SerenaS ha scritto:okk grazie!!!!!

secondo te quanto attendo prima di inserire i nuovi pesci?
quali sono gli step esatti?
Da quanto è avviata la vasca?
Edit
Prima di introdurre qualsiasi forma animale, deve essere trascorso ALMENO il canonico mese.
Ma non è sufficiente: bisogna avere raggiunto i valori adatti alla fauna che si deve introdurre.
Nel tuo caso, Poecilidi?, la tua acqua va benone, con qualche piccolo aggiustamento: qualche foglia secca di catappa (ebay: ne ho prese 10 foglie a 5 euro spedite) oppure quercia, platano, gelso, in attesa della catappa.
Queste servono, come avrai letto..(perché lo sai che devi studiare qui da noi, vero?) ad acidificare l'acqua rilasciando acidi umici, benefici per i pesci ma anche per le piante.
L'acidificazione porterà il pH vicino al 7, in modo da favorire l'assorbimento dei nutrienti da parte delle piante.
Poi, vedremo un po' di "pappa" per le piante; quindiparcheggia il fidanzato vicino alla playstation e leggiti questo [emoji12]:
Metodo PMDD avanzato
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
SerenaS
star3
Messaggi: 498
Iscritto il: 30/11/15, 15:20
Profilo Completo

Re: Poecilidi

  • Cita

Messaggio di SerenaS » 02/12/2015, 19:57

cuttlebone ha scritto:
SerenaS ha scritto:okk grazie!!!!!

secondo te quanto attendo prima di inserire i nuovi pesci?
quali sono gli step esatti?
Da quanto è avviata la vasca?
Edit
Prima di introdurre qualsiasi forma animale, deve essere trascorso ALMENO il canonico mese.
Ma non è sufficiente: bisogna avere raggiunto i valori adatti alla fauna che si deve introdurre.
Nel tuo caso, Poecilidi?, la tua acqua va benone, con qualche piccolo aggiustamento: qualche foglia secca di catappa (ebay: ne ho prese 10 foglie a 5 euro spedite) oppure quercia, platano, gelso, in attesa della catappa.
Queste servono, come avrai letto..(perché lo sai che devi studiare qui da noi, vero?) ad acidificare l'acqua rilasciando acidi umici, benefici per i pesci ma anche per le piante.
L'acidificazione porterà il pH vicino al 7, in modo da favorire l'assorbimento dei nutrienti da parte delle piante.
Poi, vedremo un po' di "pappa" per le piante; quindiparcheggia il fidanzato vicino alla playstation e leggiti questo [emoji12]:
Metodo PMDD avanzato
Ok più tardi me lo leggo. L'acquario è avviato da 2 anni e mezzo ormai (4 se contiamo un trasloco intermedio)
Ma la foglia è necessaria??


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17234
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Profilo Completo
Contatta:

Re: Poecilidi

  • Cita

Messaggio di cuttlebone » 02/12/2015, 19:59

No, se hai un altro metodo, CO2 a parte, per portarti a 7/7,2....[emoji6]
"Fotti il sistema. Studia!"

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti