Primo acquario 50 litri

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Primo acquario 50 litri

Messaggio di FedericoF » 05/06/2016, 14:12

Multienco ha scritto:Ho letto un po, anche nelle vecchie discussioni del fotoperiodo spezzato.... Noto la limhopilla che già dal mattino si piega verso la finestra e la illuminazione inizia alle 14,00 ma fino alle 17 non è ancora dritta verso i miei LED e alle 19,00 è già chiusa...
Potrei spezzare il periodo tipo 10,00/14,00 e 18,00/22,00 ?
O è meglio lasciare 14/22 come faccio ora?
Oppure piano piano se piante si abitueranno alla mia illuminazione?
Lascia che si pieghino, a me si piegano verso la porta, quando si accendono le luci invece tornano in posizione
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
Multienco
star3
Messaggi: 190
Iscritto il: 29/05/16, 19:59

Re: Primo acquario 50 litri

Messaggio di Multienco » 05/06/2016, 14:37

Nessuna presenza di alghe mi fa preoccupare...
Le alghe devono arrivare per obbligo oppure potrei arrivare alla maturazione senza che queste si manifestino?
Ho aggiunto ieri i primo stick, 1/3 ad infusione nel filtro e 1/3 spezzettato nel terreno delle piante più esigenti, ora vediamo se i fossati aumentano un po...
Lunedì/martedì mi dovrebbero arrivare il phmetro e conduttivometro.
Ma sono preoccupato per i miei test a reagente che non so se sono validi, mi sono stati regalati con tutto il pacchetto acquario, anche se i più erano ancora sigillati, sono scaduti da qualche mese... Sto pensando al sistema jbl con smartphone, lo trovo favoloso in questioni di tempo E di spazio... E se devo comprare quelli a reagente più importanti anche prendendo i più economici o le ricariche spendo di più e poi hanno sempre il problema scadenza visto che arriverà il giorno che verranno fatti saltuariamente.
La TEORIA è quando sappiamo tutto ma non sappiamo fare niente.
La PRATICA è quando sappiamo fare tutto ma senza sapere niente
Il mio obbiettivo giornaliero è quello di unire la TEORIA alla PRATICA... Non sapere nulla senza saper far niente.

Avatar utente
FedericoF
Ex-moderatore
Messaggi: 10820
Iscritto il: 29/03/16, 21:14
Contatta:

Re: Primo acquario 50 litri

Messaggio di FedericoF » 05/06/2016, 14:48

Multienco ha scritto:Nessuna presenza di alghe mi fa preoccupare...
Le alghe devono arrivare per obbligo oppure potrei arrivare alla maturazione senza che queste si manifestino?
Ho aggiunto ieri i primo stick, 1/3 ad infusione nel filtro e 1/3 spezzettato nel terreno delle piante più esigenti, ora vediamo se i fossati aumentano un po...
Lunedì/martedì mi dovrebbero arrivare il phmetro e conduttivometro.
Ma sono preoccupato per i miei test a reagente che non so se sono validi, mi sono stati regalati con tutto il pacchetto acquario, anche se i più erano ancora sigillati, sono scaduti da qualche mese... Sto pensando al sistema jbl con smartphone, lo trovo favoloso in questioni di tempo E di spazio... E se devo comprare quelli a reagente più importanti anche prendendo i più economici o le ricariche spendo di più e poi hanno sempre il problema scadenza visto che arriverà il giorno che verranno fatti saltuariamente.
Prendi i ricaricabili, li trovi a poco su aquariumline, ma è OT.
Le alghe non ti arrivano perché hai poca luce. In più penso tu sia a fotoperiodo ridotto?
è giusto che non ti arrivino se non hai eccessi
La perfezione è una strada, non un punto d'arrivo.
cit.

Avatar utente
Multienco
star3
Messaggi: 190
Iscritto il: 29/05/16, 19:59

Re: Primo acquario 50 litri

Messaggio di Multienco » 05/06/2016, 15:32

Il fotoperiodo non é ridotto, è di 8 ore da quando ho avviato, effetto Alba tramonto con 30minuti per arrivare alla massima potenza.
Il LED sono da 6000k

Tornando ai test che mi fanno impazzire.... pH misurato con sera 7.0 con jbl 7.2 con strisciette 6.8 e questo non mi fa regolare la CO2 dovuta, meno male che arriverà il phmetro.

Penso che siamo al picco:
NO2- = 4
NO3- = 50
PO43- = 1 (salito penso agli stick)
La TEORIA è quando sappiamo tutto ma non sappiamo fare niente.
La PRATICA è quando sappiamo fare tutto ma senza sapere niente
Il mio obbiettivo giornaliero è quello di unire la TEORIA alla PRATICA... Non sapere nulla senza saper far niente.

Avatar utente
Multienco
star3
Messaggi: 190
Iscritto il: 29/05/16, 19:59

Re: Primo acquario 50 litri

Messaggio di Multienco » 06/06/2016, 20:49

Sono molto soddisfatto dei risultati momentaneamente ottenuti...
Tutte le piante sono in salute, alcune più lente alcune già potate.
Ho perso solo là calli anche se un piccolo ciuffetto persiste

Devo trovare una pianta da mettere al posto della vallisneria, consigli?
Avevo pensato ad una hidropylla (se si scrive così) e poi qualcosa da mettere nel vuoto di sinistra in prima fila...

Poi anche inventare o comprare un diffusore serio per la CO2, spreco troppe bolle,
(Ho già visto le vostre creazioni... Ma mi piacerebbe costruire o comprare qualcosa di più estetico alla vista... La vasca è piccola
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
La TEORIA è quando sappiamo tutto ma non sappiamo fare niente.
La PRATICA è quando sappiamo fare tutto ma senza sapere niente
Il mio obbiettivo giornaliero è quello di unire la TEORIA alla PRATICA... Non sapere nulla senza saper far niente.

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30522
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Primo acquario 50 litri

Messaggio di cicerchia80 » 06/06/2016, 20:56

Come diffusore potresti fare un venturi :-??

Per le alghe.....io direi grazie alle piane ;) ps.....anche io non ho fatyo il fotoperiodo basso,e ho avuto solo un lieve accenno di filamentose...ma poca roba con i LED
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Multienco
star3
Messaggi: 190
Iscritto il: 29/05/16, 19:59

Re: Primo acquario 50 litri

Messaggio di Multienco » 09/06/2016, 10:28

cicerchia80 ha scritto:Come diffusore potresti fare un venturi

Per le alghe.....io direi grazie alle piane ps.....anche io non ho fatyo il fotoperiodo basso,e ho avuto solo un lieve accenno di filamentose...ma poca roba con i LED
Dovevo procurarmi anche una piccola pompa, quindi ad una cifra ridicola ho acquistato il diffusore mix c02 della pherplast... spero funzioni come dicono
La TEORIA è quando sappiamo tutto ma non sappiamo fare niente.
La PRATICA è quando sappiamo fare tutto ma senza sapere niente
Il mio obbiettivo giornaliero è quello di unire la TEORIA alla PRATICA... Non sapere nulla senza saper far niente.

Avatar utente
Multienco
star3
Messaggi: 190
Iscritto il: 29/05/16, 19:59

Re: Primo acquario 50 litri

Messaggio di Multienco » 09/06/2016, 10:36

Vorrei effettuare modifica dei valori acqua, ossia abbassare la durezza e tenere un pH a 6.8 con meno difficolta di erogazione c02 e risparmiare sulla bombola e per avere poi in seguito pesci per acque piu tenere

mi piacerebbe avere
pH 6.8
KH 5-6
GH 10

0ra sono

pH 7,2
KH 8
GH 13

Mi consigliate di fare cambi acqua con osmosi alla fine della maturazione...
oppure potrei gia iniziare con piccoli cambi anche di 3-4 lt ogni 3-4 giorni per non perdere batteri o fertilizzanti??

Consigli?? apparte quello di lasciare cosi com'è e mettere i Guppy %-(
La TEORIA è quando sappiamo tutto ma non sappiamo fare niente.
La PRATICA è quando sappiamo fare tutto ma senza sapere niente
Il mio obbiettivo giornaliero è quello di unire la TEORIA alla PRATICA... Non sapere nulla senza saper far niente.

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 30522
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Primo acquario 50 litri

Messaggio di cicerchia80 » 09/06/2016, 18:35

Un solo cambio....20% con osmosi dopo maturato ;)
Ai pesci del GH frega poco
Questi utenti hanno ringraziato cicerchia80 per il messaggio:
Multienco (09/06/2016, 21:54)
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nereide e 9 ospiti