Primo acquario. Ancora da acquistare

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 15013
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Primo acquario. Ancora da acquistare

Messaggio di roby70 » 24/08/2017, 13:39

vultur ha scritto: prendo anche il condittivimetro elettronico? In molti topic ho letto che viene consigliato... O per il mio allestimento non serve?
Il conduttivimentro è molto utile per fertilizzare ed avere un'idea veloce di come sta andando l'acquario: Utilizzo del conduttivimetro in acquario
Non è che serva subito ma se lo prendi è meglio ;) Anche qui cercalo online che lo trovi intorno ai 10/15€; verifica solo che misuri in µS/cm e che abbia la correzione di temperatura. Se hai dubbi posta un'immagine che lo verifichiamo assieme.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
Owl_Fish
star3
Messaggi: 1631
Iscritto il: 22/02/17, 12:43

Primo acquario. Ancora da acquistare

Messaggio di Owl_Fish » 24/08/2017, 13:45

vultur ha scritto:
roby70 ha scritto: Per il fondo cosa ti hanno consigliato nell'altro topic sui pesci?
Considerando che terrò solo Caridina (Red Cherry) e guppy, mi hanno detto che va bene il Manado. Ho letto poi nell'articolo "Come allestire..." del forum che tende ad aumentare la durezza nei primi tempi (a differenza dell'Akadama che tende a ridurre pH), quindi credo non male per i Guppy.

Oltre al pH elettronico, prendo anche il condittivimetro elettronico? In molti topic ho letto che viene consigliato... O per il mio allestimento non serve?
Ciao.
Più o meno atai facendo il mio stesso acquario.
Io ho Guppy sia reticulata che wengei (si ibridano) platy simpson e neon. Possono tranquillamente convivere!
Devi state con un pH neutro, ed GH e KH circa a 8.
Se posso consigliarti tante piante veloci ma in ogni caso non dimenticarti anche delle lente.. È meglio aggiungere azoto che avere peoblemi con nitriti e nitrari.
Metti in preventivo anche un impianto a CO2. Io dopo gli esperimenti con i lieviti sono passato alla bombola ricaricabile da 2kg. Ti dura oltre 8 mesi ed il costo lo ammietizxi in breve tempo. Iobho ul Ruwal ma molri parkabo molro benedi Askoll.
Se devi conprare il misuratore di pH digitale ti conaigluo gli Adwa. Coatano di più di quelli "gialli" ma sono molto più affidabili.
Circa i test vai di Jbl. Non c'è paragone. Decidi quali comprare e poi fai il calcolo se ti conviene di più prenderli sfusi oppure la valigietta ( dove ve ne sono anche di più).
In ogni caso divertiti.
Soprattutto vedi se il tuo negoziante ti prende i Guppy che dopo qualche mese avrai in eccesso. In alternativa, ma è una soluzione cruenta, pensa a qualche pesce predatore per tenere sotto controllo la popolazione. Se hai figli piccoli potebbero impressionarsi

P.S.
Scusa per gli errori di battitura ma scrivere con lo smartphone è un supplizio
Questi utenti hanno ringraziato Owl_Fish per il messaggio:
vultur (25/08/2017, 8:57)
Devo ripetere almeno 2 volte giorno: Se qualcosa funziona non sei obbligato a migliorarlo. Magari peggiori la situazione!

"Non convinciamoci di avere la verità in vasca nè gli uni nè gli altri!!" (semicit. alessio0504)

Avatar utente
vultur
star3
Messaggi: 114
Iscritto il: 16/01/17, 21:24

Primo acquario. Ancora da acquistare

Messaggio di vultur » 25/08/2017, 9:10

Buongiorno,
dopo qualche ricerca, ho individuato questi due prodotti. Domanda, ovvia: possono andare?

Misuratore pH
Immagine


Conduttivimetro
Immagine

Grazie!

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 15013
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Primo acquario. Ancora da acquistare

Messaggio di roby70 » 25/08/2017, 9:16

Si vanno bene; il pH-metro se non ricordo male è quello che ha @own_fish ; costa di più rispetto a quelli gialli che si usano di solito ma lui dice che è molto preciso.
A che prezzi li hai trovati?
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
vultur
star3
Messaggi: 114
Iscritto il: 16/01/17, 21:24

Primo acquario. Ancora da acquistare

Messaggio di vultur » 25/08/2017, 9:45

roby70 ha scritto: Si vanno bene; il pH-metro se non ricordo male è quello che ha @own_fish ; costa di più rispetto a quelli gialli che si usano di solito ma lui dice che è molto preciso.
A che prezzi li hai trovati?
Infatti, l'ho cercato proprio dopo il suggerimento di @Owl_Fish :P
Costa 32,24.
Il conduttivimetro 19,47. Entrambi su Amazon.

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 15013
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Primo acquario. Ancora da acquistare

Messaggio di roby70 » 25/08/2017, 9:47

vultur ha scritto: Il conduttivimetro 19,47
Questo puoi trovarlo anche a meno.... ma comunque quello che hai messo va bene.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
Owl_Fish
star3
Messaggi: 1631
Iscritto il: 22/02/17, 12:43

Primo acquario. Ancora da acquistare

Messaggio di Owl_Fish » 25/08/2017, 9:49

vultur ha scritto:
roby70 ha scritto: Si vanno bene; il pH-metro se non ricordo male è quello che ha @own_fish ; costa di più rispetto a quelli gialli che si usano di solito ma lui dice che è molto preciso.
A che prezzi li hai trovati?
Infatti, l'ho cercato proprio dopo il suggerimento di @Owl_Fish :P
Costa 32,24.
Il conduttivimetro 19,47. Entrambi su Amazon.
Infatti è quello. Precisa sia la sonda che la temperatura che ti servirà x calcolare la CO2
Devo ripetere almeno 2 volte giorno: Se qualcosa funziona non sei obbligato a migliorarlo. Magari peggiori la situazione!

"Non convinciamoci di avere la verità in vasca nè gli uni nè gli altri!!" (semicit. alessio0504)

Avatar utente
vultur
star3
Messaggi: 114
Iscritto il: 16/01/17, 21:24

Primo acquario. Ancora da acquistare

Messaggio di vultur » 10/10/2017, 15:21

Ciao,
torno dopo un po' perché, finalmente, dovrei essere pronto per l'allestimento. In questo mese ho recuperato tutti i materiali (fondo, legni, etc.) e sabato vorrei provare la nuova avventura!
Al momento mi vengono in mente solo due domande.
1) Stamattina ho acquistato le piante online (Anubias, Microsorum pteropus, Limnophila sessiliflora, Muschi). Dovrebbero arrivare giovedì o venerdì. Le lascio come sono nel loro imballaggio fino a sabato pomeriggio oppure meglio metterle in una vaschetta con acqua fino all'inserimento nell'acquario?
2) A quanto imposto il fotoperiodo? E, a prescindere dal numero di ore, posso scegliere a mio piacere il momento?

Grazie.

Avatar utente
roby70
Moderatore Globale
Messaggi: 15013
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Primo acquario. Ancora da acquistare

Messaggio di roby70 » 10/10/2017, 16:09

vultur ha scritto: Le lascio come sono nel loro imballaggio fino a sabato pomeriggio oppure meglio metterle in una vaschetta con acqua fino all'inserimento nell'acquario?
La seconda che hai detto.
vultur ha scritto: A quanto imposto il fotoperiodo? E, a prescindere dal numero di ore, posso scegliere a mio piacere il momento?
Parti da 4 ore ed aumenta di mezz'ora alla settimana fino ad arrivare ad 8/9 ore. Come momento quello che vuoi.
Questi utenti hanno ringraziato roby70 per il messaggio:
vultur (10/10/2017, 16:31)
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
vultur
star3
Messaggi: 114
Iscritto il: 16/01/17, 21:24

Primo acquario. Ancora da acquistare

Messaggio di vultur » 11/10/2017, 10:01

roby70 ha scritto:
vultur ha scritto: Le lascio come sono nel loro imballaggio fino a sabato pomeriggio oppure meglio metterle in una vaschetta con acqua fino all'inserimento nell'acquario?
La seconda che hai detto.
Ho un piccolo dubbio. Una delle due consegne arriverà oggi pomeriggio, piuttosto in anticipo rispetto al previsto. Oltre ai muschi, ci sarà anche la sessiliflora. Mi chiedo se possa stare in una vaschetta d'acqua per 4 giorni... Così ho pensato di mettere un pochino di fondo fertile nella vaschetta... giusto una manciata per dare nutrimento alla sessiliflora... sbaglio?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 5 ospiti