Primo acquario - Rio 180

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: roby70, gem1978

Rispondi
Avatar utente
Tripleghost89
star3
Messaggi: 42
Iscritto il: 20/03/21, 21:22

Primo acquario - Rio 180

Messaggio di Tripleghost89 » 23/03/2021, 23:15

Buonasera a tutti, dopo anni a sognare di avere un acquario, finalmente dopo aver comprato casa sono riuscito a realizzare questo piccolo sogno.
Sono alla primissima esperienza e avendo trovato un Rio 180 usato a buon prezzo ho deciso che era giunto il momento di iniziare questa avventura e partire con questo nuovo hobby(dopo aver riempito la casa di Lego non mi fa paura più niente 🤣).

Innanzitutto vi espongo il mio obiettivo finale: fare un acquario pienissimo di flora verde, basandomi molto “sull’acquario da 400 litri di jack sparrow” presente su questo sito. Per la fauna vediamo più avanti, ho delle idee ma confuse.

Partiamo quindi dal mio, Rio 180 usato. Se posso fidarmi il venditore mi ha assicurato fosse del 2019 (nutro dubbi ma non saprei) e che é stato pieno fino a giovedì scorso e quindi con filtro già maturo(?). Mi ha quindi detto(e anche i commessi del Viridea) di riempirlo con acqua del rubinetto e aggiungere una boccetta di “Sera bio nitrivec” per il cloro(72 ml) Fatto tutto questo domenica scorsa, ho aggiunto le seguenti piante nell’acquario(su consiglio del commesso viridea, chiedendogli molta flora):
2x Egeria densa, tropische art
1x Hygrophila Corymbosa
1x Echinodorus cordifolius “harbich rot”
1x Limnophila sessiliflora

Il fondo é così composto:
Floredepot 7 kg circa (sono venuti 2/3 cm e mi hanno spennato 40€)
20 kg di sabbia Rosella 2-4 mm (sono dei granelli, anche se si chiama sabbia)

Ho infine aggiunto un paio di legni, qualche roccia e un’anfora el vecchio proprietario.

Ora, ho fatto il test dell’acqua oggi(quindi 48h dopo il riempimento) con il tetra 6 in 1 e i risultati sembrerebbero questi, sebbene non ne sia 100% certo:
NO3-: tra 25 e 50 (analisi del comune 24,55)
NO2-: tra 0 e 1
GH: 16 (analisi del comune 12.1)
KH: tra 15 e 20
pH: tra 8 e 8.4
CL2: tra 0 e 0.8 (ho quindi buttato i rimanenti 28 ml dei bio nitrivec, il commesso viridea aveva detto di usare tutta la boccetta)

Ora il mio obiettivo principale é rendere l’acqua vivibile e nel frattempo far diventare una bella foresta piena la mia vasca.
Pensavo di aggiungere un’altra pianta grande davanti al filtro nell’estrema destra della vasca (vicino al legno), avete qualche idea?

Per ultimo vi allego la foto dell’acquario(ignorate la colla dello sfondo attaccato, ahimè..spero quello scempio venga coperto dalla crescita delle piante) e vi chiedo da assoluto neofita qualche consiglio generale per cominciare e nello specifico qualche dritta per sistemare l’acqua.

Grazie mille,
Andrea :)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
gem1978
Moderatore Globale
Messaggi: 17727
Iscritto il: 04/09/17, 12:50

Primo acquario - Rio 180

Messaggio di gem1978 » 24/03/2021, 7:40

Benvenuto :)
Tripleghost89 ha scritto:
23/03/2021, 23:15
Mi ha quindi detto(e anche i commessi del Viridea) di riempirlo con acqua del rubinetto e aggiungere una boccetta di “Sera bio nitrivec”
Ne potevi fare tranquillamente a meno ;) ti lascio due cose da leggere e il consiglio di tenere le mani in tasca nel prossimo mese :D
https://acquariofilia.org/chimica-acquario/prodotti-miracolosi-acquario/

https://acquariofilia.org/chimica-acquario/ciclo-azoto-acquario/
Tripleghost89 ha scritto:
23/03/2021, 23:15
con il tetra 6 in 1 e i risultati sembrerebbero questi, sebbene non ne sia 100% certo:
sarebbero meglio i test a reagente, in particolare le strisce tetra sono quelle più imprecise soprattutto per le durezze.
Siccome hai usato acqua del rubinetto riesci a trovare e postare le analisi del gestore idrico? Cosi le confrontiamo con quelle che hai rilevato.
Tripleghost89 ha scritto:
23/03/2021, 23:15
ahimè..spero quello scempio venga coperto dalla crescita delle piante
Oppure potresti infilarci un foglio nero di "ondina in PVC" daresti più profondità alla vasca e risalterebbero le piante :)
Tripleghost89 ha scritto:
23/03/2021, 23:15
Floredepot 7 kg circa (sono venuti 2/3 cm e mi hanno spennato 40€)
Questo lo sfrutteranno esclusivamente le piante che si nutrono dalle radici ,ad esempio le echinodorus. per l'egeria ed anche la limnophila invece dovrai fertilizzare in colonna.
Tripleghost89 ha scritto:
23/03/2021, 23:15
sabbia Rosella
È inerte? La hai testata con acido muriatico per vedere se fosse calcarea?

Posted with AF APP
Steinoff wrote:Lo Zen e l'arte di aspettare che il silicone asciughi...
Monica said:Lo Zen e l'arte di aspettare che l'acquario maturi...
Trotasalmonata declared:Lo Zen e l'arte di farsi i c@...
Lo Zen è ammirare l'acquario

Avatar utente
Ilsandro
star3
Messaggi: 732
Iscritto il: 06/01/19, 0:01

Primo acquario - Rio 180

Messaggio di Ilsandro » 24/03/2021, 7:50

Per ora aggiungo che potresti avere alleopatia tra egeria e limnophila
Allelopatia tra le piante d'acquario

Posted with AF APP

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 32736
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Primo acquario - Rio 180

Messaggio di roby70 » 24/03/2021, 9:01

Tripleghost89 ha scritto:
23/03/2021, 23:15
di riempirlo con acqua del rubinetto
Recupera le analisi del tuo gestore che dovresti trovare online e riportale intanto qui che le vediamo assieme.
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
Tripleghost89
star3
Messaggi: 42
Iscritto il: 20/03/21, 21:22

Primo acquario - Rio 180

Messaggio di Tripleghost89 » 24/03/2021, 9:50

Grazie a tutti per le risposte :)
Allora di seguito il sito che ho trovato per i dati comunali dell’acqua:
https://www.culligan.it/analisi-acqua-c ... iago/1806/

Non mi hanno detto che quelle due piante fossero nemiche e nemmeno che servisse fertilizzante in colonna..quindi mi dovrò aspettare che una delle due morirà? Per quanto riguarda il fertilizzante in colonna c’è qualche prodotto che consigliate?

Per riempire bene l’acquario serviranno altre piante o per ora bastano queste 5?
La ghiaia Rosella è scritto che non è calcarea quindi non dovrebbero esserci problemi, alla fine era in molte vasche al viridea. Anche se un po’ mi pento di averla presa così grossa volendo prendere un hypostomus.

Avatar utente
Fiamma
PRO 1Acquario
Messaggi: 6689
Iscritto il: 19/12/19, 18:56

Primo acquario - Rio 180

Messaggio di Fiamma » 24/03/2021, 10:31

Ciao Tripleghost89,
Le analisi della Culligan non sono attendibili ( vendono addolcitori) cerca quelle del tuo gestore, per legge ci dovrebbero essere, forse anche sulla bolletta.Se puoi metti l'immagine invece del link :)
Tripleghost89 ha scritto:
24/03/2021, 9:50
mi dovrò aspettare che una delle due morirà
Non è detto ma è possibile, in genere "vince" l'Egeria
Tripleghost89 ha scritto:
24/03/2021, 9:50
Per quanto riguarda il fertilizzante in colonna c’è qualche prodotto che consigliate?
Dai un'occhiata qui
https://acquariofilia.org/fertilizzazione/fertilizzazione-acquario-protocollo-pmdd/

Poi puoi aprire un topic in fertilizzazione per farti seguire passo passo.
I fondi fertili comunque si esauriscono dopo circa un anno, quindi in futuro avrai comunque bisogno di fertilizzare le piante che di nutrono dalle radici con stick o tabs fertilizzanti, per quello secondo noi meglio evitare i problemi dei fondi fertili e partire subito con un fondo inerte.
Tripleghost89 ha scritto:
24/03/2021, 9:50
La ghiaia Rosella è scritto che non è calcarea quindi non dovrebbero esserci problemi, alla fine era in molte vasche al viridea. Anche se un po’ mi pento di averla presa così grossa volendo prendere un hypostomus.
Io un piccolo test lo farei lo stesso.È già successo che fondi spacciati per non calcarei lo fossero.Testerei anche la pietra sulla destra ( le dragon stone se non sono Amtra dovrebbero essere inerti)
Con la granulometria del tuo fondo in effetti ti sei precluso i pesci da fondo.C'è anche il problema del fondo fertile che possono riportare su grufolando.
Sul prendere un hypostomus te lo sconsiglio, hai presente le dimensioni che raggiungono? E poi addio bell'acquario piantumato, l'arredamento te lo fa lui :))
Per le piante, se lo vuoi ben piantumato ne aggiungerei senz'altro delle altre, per cominciare se vuoi tenere l'anfora potresti infilarci un bel ciuffo di Microsorum dentro.
Dai un'occhiata qui
https://acquariofilia.org/piante-alghe-acquario/piante-acquario-zone-origine/

https://acquariofilia.org/piante-alghe-acquario/piante-galleggianti-acquario/

https://acquariofilia.org/allestimento-aquascaping-acquario/piante-epifite-legni-rocce/

per qualche idea.
Le luci sono a LED? Sono quelle di serie Juwel? Se sì, la barra LED Day da 9000K sarebbe meglio sostituirla con un'altra Nature da 6500k perché tende a far venire le alghe.
Il filtro come lo hai caricato?

Aggiunto dopo 1 minuto 43 secondi:
@Jack Sparrow visto che sei stato preso ad esempio :D
Questi utenti hanno ringraziato Fiamma per il messaggio:
Jack Sparrow (24/03/2021, 21:55)

Avatar utente
Tripleghost89
star3
Messaggi: 42
Iscritto il: 20/03/21, 21:22

Primo acquario - Rio 180

Messaggio di Tripleghost89 » 24/03/2021, 12:14

Ho allegato il file con l'analisi dell'acqua del mio comune :)

- Provo a fare il test sulla pietra e sulla ghiaia per vedere se sono calcaree, oltre all'acido muriatico posso usare qualche prodotto fai da te, tipo Viakal?
- Le luci dovrebbero essere quelle di serie Juwel, vedo se trovo la Nature da 6500k cosi da sostituirla.
- Grazie per gli articoli sui tipi di piante ora me li leggo tutti :) Più o meno ne dovrei mettere quante per riempire completamente tutto il fondo e la parte destra (cosi da coprire il filtro), una decina in totale per cominciare? Ero interessato a mettere in particolare anche la Hydrocolite leucocephala sulla destra davanti al filtro :)
-L’Egeria senza un fertilizzante in colonna per ora non crescerà quindi?

Mi spiace un sacco di aver fatto la cagata di aver preso quella ghiaietta, consigliatami dal commesso dicendomi che sarebbe andata bene con tutto...qualche pesce da fondo avrei voluto averlo. Quindi l'hypostomus diventa davvero cosi grande e ingestibile? Lui e la Betta Splendens erano le mie poche uniche certezze sui pesci iniziali da prendere.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
roby70
Assistente Tecnico
Messaggi: 32736
Iscritto il: 06/01/16, 18:56

Primo acquario - Rio 180

Messaggio di roby70 » 24/03/2021, 17:41

Tripleghost89 ha scritto:
24/03/2021, 12:14
tipo Viakal?
Si, questo.
Tripleghost89 ha scritto:
24/03/2021, 12:14
-L’Egeria senza un fertilizzante in colonna per ora non crescerà quindi?
Intanto dagli il tempo di adattarsi e poi vediamo per fertilizzare.
Tripleghost89 ha scritto:
24/03/2021, 12:14
Ho allegato il file con l'analisi dell'acqua del mio comune :)
I bicarbonati non sono indicati? Comunque puoi provare a calcolarti intanto il GH, qui c'è scritto come fare: Acqua di rubinetto: va bene o no per l'acquario?
"Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido"
(Albert Einstein)

Avatar utente
Jack Sparrow
star3
Messaggi: 2116
Iscritto il: 15/03/15, 21:24

Primo acquario - Rio 180

Messaggio di Jack Sparrow » 24/03/2021, 21:57

@Fiamma eh già... :) mi fa' molto piacere.... per qualsiasi cosa sono sempre a disposizione... Anche se delle volte rispondo dopo un po'..... :D

Posted with AF APP
Chi sono io?!... Sono il capitano Jack Sparrow!!!

Avatar utente
Fiamma
PRO 1Acquario
Messaggi: 6689
Iscritto il: 19/12/19, 18:56

Primo acquario - Rio 180

Messaggio di Fiamma » 24/03/2021, 23:13

Io userei l'acido muriatico per testare, lo trovi a pochi euro in qualsiasi supermercato tra i prodotti per la pulizia della casa, il Viakal non funziona sempre così bene....
Tripleghost89 ha scritto:
24/03/2021, 12:14
Quindi l'hypostomus diventa davvero cosi grande e ingestibile? Lui e la Betta Splendens erano le mie poche uniche certezze sui pesci iniziali da prendere.
Insieme non è una buona accoppiata.
@Gioele che si intende molto bene di entrambi ti può spiegare meglio di me

Aggiunto dopo 38 secondi:
Poi di che Hypostomus stiamo parlando esattamente?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti