Un nuovo inizio: 30 litri

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
Tuset
star3
Messaggi: 64
Iscritto il: 21/08/16, 10:07

Un nuovo inizio: 30 litri

Messaggio di Tuset » 25/08/2016, 21:32

Ciao a tutti...vi espongo cosa farò nelle prossime settimane così da avere un'idea globale della situazione per eventuali e ben graditi pareri.
Tra pochi giorni avvierò un 30 l della dennerle, la versione completa e plus, e a tempo debito ospiterà qualche medaka che nascerà da delle uova che mi spediranno. Sto anche lavorando alla creazione di un mini pond esterno per accogliere perte dei medaka.
L'acquario è dotato di una lampada da 11w che forse raddoppierò a 22...CO2 per ora assente... arriverà il mese prossimo quindi parto senza.

Cosa ne pensate?o meglio, a livello di flora cosa fareste? Sicuramente metterò una galleggiante che conterrò in modo che non occupi tutta la superficie.

Avatar utente
Paky
Moderatore Globale
Messaggi: 5911
Iscritto il: 06/09/14, 18:48

Re: Un nuovo inizio

Messaggio di Paky » 25/08/2016, 22:27

Io lascerei proprio perdere la CO2, tanto avrai delle galleggianti...
"Forse potrà suonare un po' pomposo, ma preferisco morire in piedi che vivere in ginocchio"
Charb

Avatar utente
Tuset
star3
Messaggi: 64
Iscritto il: 21/08/16, 10:07

Re: Un nuovo inizio

Messaggio di Tuset » 26/08/2016, 7:58

Grazie per il tuo parere..come galleggiante pensavo a questa http://www.acquariofiliafacile.it/artic ... =&start=13

Avatar utente
giosu2003
star3
Messaggi: 2592
Iscritto il: 24/03/16, 15:52

Re: Un nuovo inizio

Messaggio di giosu2003 » 26/08/2016, 10:19

Anch'io lascerei perdere la CO2, e metterei magari una pianta a stelo a crescita rapida e un' altra galleggiante per aiutare nell'assorbimento degli inquinanti.

Avatar utente
Tuset
star3
Messaggi: 64
Iscritto il: 21/08/16, 10:07

Re: Un nuovo inizio

Messaggio di Tuset » 26/08/2016, 13:17

Seguirò questa strada... sapete indicarmi una tabella con i nomi delle piante e le loro esigenze per piacere? La vidi tempo fa ma non ricordo se qui o altrove

Avatar utente
giosu2003
star3
Messaggi: 2592
Iscritto il: 24/03/16, 15:52

Re: Un nuovo inizio

Messaggio di giosu2003 » 26/08/2016, 13:28

Puoi guardare qui :) Piante d'acquario e loro zone di origine
Per la scelta stai però attento alle allelopatie. Per essere più sicuro, puoi guardare in questo articolo i vari casi Allelopatia tra le piante d'acquario

Dato che poi dovrai fertilizzare, vorrei mostrarti il nostro metodo a flaconi separati, usandi prodotti da "giardinaggio", che sono la stessa cosa di quelli per "acquariofilia", ma molto meno diluiti e più economici :) Fertilizzazione in acquario e protocollo PMDD

Avatar utente
Paky
Moderatore Globale
Messaggi: 5911
Iscritto il: 06/09/14, 18:48

Re: Un nuovo inizio

Messaggio di Paky » 26/08/2016, 13:54

Tuset ha scritto:Grazie per il tuo parere..come galleggiante pensavo a questa http://www.acquariofiliafacile.it/artic ... =&start=13
Le piante galleggianti sono (quasi) tutte rapide, quindi scegli pure quella che preferisci, e che trovi (non sono cosi' facili da reperire).
Non so se la Spirodela polyrhiza sia pero' la scelta migliore. Essendo della stessa famiglia della Lemna minor, probabilmente (ma non ho alcuna certezza) subisce le stesse allelopatie della Lemna minor, e quindi avresti il problema di con cosa abbinarla... :-?
Che ne diresti della Salvinia natans, o del Limnobium laevigatum?
giosu2003 ha scritto:metterei magari una pianta a stelo a crescita rapida
concordo con giosu2003 :-bd Del Ceratophyllum, oppure della Naja guadalupensis, e/o un Hydrocotyle leucocephala, come piante rapide, e magari un Microsorum pteropus giusto per avere una pianta a cespuglio. Magari anche del muschio di Java, se decidi di aggiungere qualche gamberetto! ;)
Tuset ha scritto:sapete indicarmi una tabella con i nomi delle piante e le loro esigenze per piacere? La vidi tempo fa ma non ricordo se qui o altrove
tabelle di questo tipo qui non le trovi! :)) Pero' puoi andare in questo post dove trovi tutte le schede e gli articoli di AF sulle piante, oltre all'articolo segnalato da giosu.
Questi utenti hanno ringraziato Paky per il messaggio:
Tuset (26/08/2016, 16:26)
"Forse potrà suonare un po' pomposo, ma preferisco morire in piedi che vivere in ginocchio"
Charb

Avatar utente
Tuset
star3
Messaggi: 64
Iscritto il: 21/08/16, 10:07

Re: Un nuovo inizio

Messaggio di Tuset » 26/08/2016, 13:57

Ok...perfetto! Il protocollo è già in preventivo, torno dalle ferie e s'inizia! :-bd

Avatar utente
Tuset
star3
Messaggi: 64
Iscritto il: 21/08/16, 10:07

Re: Un nuovo inizio

Messaggio di Tuset » 30/08/2016, 15:06

Qui si prosegue...a rilento ma si prosegue!! Ho acquistato il vaso per il futuro mini-pond e oggi è arrivato l'acquario :D :D :D

sempre oggi farò l'ordine per le seguenti piante:
Galleggianti:
Limnobium laevigatum

Stelo a crescita rapida:
Ceratophyllum
Hydrocotyle leucocephala
Microsorum pteropus

Per il PMDD ho trovato solo il ferro chelato...provvederò al resto in questi giorni.
Per testare l'acqua ho acquistato i Tetra 6in1...avevo tutti i miei bei prodotti a reagente ma non son più capace di trovarli, sono dispersi :-!!!
Per il pH userò un Phmetro che possiedo.

Avatar utente
Tuset
star3
Messaggi: 64
Iscritto il: 21/08/16, 10:07

Re: Un nuovo inizio

Messaggio di Tuset » 31/08/2016, 9:27

Buongiorno! Visto che mi è arrivato l'acquario ma le piante arriveranno tra circa una settimana che ne dite se lo avvio e quando arrivano le piante le inserisco?? Magari facendo un cambio del 50 percento così da lavorar bene.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 3 ospiti