Valutazione nuovo acquario

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Rispondi
Avatar utente
Philip
star3
Messaggi: 6
Iscritto il: 25/01/16, 12:13
Profilo Completo

Valutazione nuovo acquario

  • Cita

Messaggio di Philip » 25/01/2016, 13:10

Buongiorno ragazzi!

è il primo post che scrivo (non ho visto una sezione apposita, spero di non aver sbagliato) e mi presento.
Mi chiamo Filippo ho 29 anni e da diverso tempo mi affascina l'idea di creare un acquario, anche se è sempre rimasta un'idea perchè trattandosi di animali, volevo essere sicuro di potermene curare nella maniera più adeguata possibile, prima di iniziare questa avventura.
Non ho alcun tipo di esperienza e prima di iniziare vorrei valutare (anche grazie al vostro aiuto per favore :D ) la fattibilità della mia idea.

La maggior parte della mia giornata si svolge in ufficio (10/11 ore al giorno) e per questo pensavo di allestire l'acquario qui, sfruttando questa condizione a mio vantaggio per potermelo godere tutto il giorno.

Durante le mie ricerche ho appreso degli acquari in stile IWAGUMI, molto simili al mio arredamento e ai miei gusti. Potete darmi qualche consiglio?

Dimensioni: dai 60 ai 90 litri. Che dite? Troppo piccoli o comunque riesco a fare qualcosa di buono?

Piante: mi piacerebbe sicuramente la Hemianthus calli cuba, ed eventualmente qualcosa di più corposo nella parte dietro come una Hemianthus Micranthemoides. Ma gradirei tantissimo dei vostri pareri!

Come pesci non ho ancora approfondito. SE compatibili tra loro mi piacerebbe un piccolo banco di Paracheirodon o delle Microrasbora, e delle Caridina, magari red cherry.

Vi allego le analisi dell'acqua della mia zona

ANALISI CHIMICA

data inizio prova 06/11/2015
data termine prova 10/11/2015
pH 7.43
Cloro residuo libero (mg/l) 0.09
Conducibilità
Risultato (µS/cm a 20°C) 494
Incertezza estesa (µS/cm a 20°C) ± 22
Ammonio
Risultato (mg/L) <0,05
Torbidità
Risultato (NTU) 0,10
Nitrito
Risultato (mg/L) <0,01
Nitrato
Risultato (mg/L) 26 Valore di parametro 50 mg/L
Cloruro
Risultato (mg/L) 7
Solfato
Risultato (mg/L) 35
Ferro
Risultato (µg/L) <20
Manganese
Risultato (µg/L) <5
Cromo
Risultato (µg/L) <5 Valore di parametro 50 µg/L

Non vi ho chiesto di altre attrezzature perchè sinceramente preferisco approfondire con voi questi argomenti, prima di passare ad altro.

Spero di avervi dato tutti gli strumenti per potermi aiutare.
Grazie davvero a tutti! :D

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 29561
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Profilo Completo
Contatta:

Re: Valutazione nuovo acquario

  • Cita

Messaggio di cicerchia80 » 25/01/2016, 13:44

Ciao Philip...e benvenuto....per i saluti c'è la sezione salotto,se ti và poi passa a presentart ;)

Iwagumi.....quindi rocce!

Se già ti sei informato saprai già che vanno in numero dispari oppure metterne solo 3 Saizon Iwagumi....scusa se ho sbagliato il nome

Consigli base....evita fondi troppo compatti,se vuoi il pratino userei il Manado,ma ti faccio presente che l'Hemhiantus non è proprio facilissima,parere personale mi butterei sul Echinodorus Tenellus

Per il Micranthenum ok,però mi sento di dirti che vediamo un utilizzo diverso nelle piante,se non quello estetico,anche di affidare a loro la fitodepurazione dell'acqua,tanto che alcuni qui hanno tolto anche il filtro....quindi se vuoi seguire la filosofia di questo allestimento,almeno del Ceratophillum o Egeria galleggiante la metterei

Se non sei fissato con i biotipi al 100% alla fine puoi inserire ciò che vuoi,calcolando però che i neon hanno bisogno di almeno 80 cm di spazio lungo per il nuoto
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10653
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Profilo Completo
Contatta:

Re: Valutazione nuovo acquario

  • Cita

Messaggio di Luca.s » 25/01/2016, 14:21

Philip ha scritto:Buongiorno ragazzi!
Ciao Philip, benvenuto tra noi! :-h
Philip ha scritto:acquari in stile IWAGUMI
Ti dirò, magari mi sbaglio, ma questi acquari sono un do ostici da creare senza stare dietro con alghicidi e quant'altro... :-?

Gia prendendone uno a caso online

Immagine

Noti che c'è una gran luce ma praticamente zero alghe e zero piante "antialghe". Questi acquari qua spesso e volentieri sono solo da esibizione quindi con tantissimi cambi e antissimi alghicidi. Allestiti e smontati subito dopo la foto.
Philip ha scritto:Dimensioni: dai 60 ai 90 litri. Che dite?
Ottimo litraggio. Si può mettere dentro tante cose belle e interessanti oltre ad avere una buona quantità d'acqua che ci aiuta a mantenere stabile la vasca.
Philip ha scritto:Piante: mi piacerebbe sicuramente la Hemianthus calli cuba, ed eventualmente qualcosa di più corposo nella parte dietro come una Hemianthus Micranthemoides
Piante un po "spigolose"... Non so se te le consiglierei fin da subito!
Philip ha scritto:piccolo banco di Paracheirodon o delle Microrasbora, e delle Caridina, magari red cherry.
I pesci da te citati, vogliono acque tendenzialemnte acide e morbide, le Cherry invece tendenzialemtne dure e neutre.

Io ti propongo invece un'altra gestione, un qualcosa che è diametralmente opposto all'Iwagumi. Creare una sorta di foresta in vasca così da renderla quanto più autosufficiente da te e dalle tue manualità. Una vasca che se la lasci un mese, sta bene da sola, anzi, cresce meglio. Una vasca dove i tuoi pesci troveranno un ambiente a loro consono e sopratutto, quanto più simile al loro habitat naturale!
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Philip
star3
Messaggi: 6
Iscritto il: 25/01/16, 12:13
Profilo Completo

Re: Valutazione nuovo acquario

  • Cita

Messaggio di Philip » 25/01/2016, 15:01

Ragazzi grazie mille a tutti!
Vi chiedo scusa se vi sono imperfezioni e soprattutto castronerie.

Temevo il discorso alghe, ed infatti è saltato fuori... mi pareva strano.
Luca.s sono molto curioso riguardo al tuo "progetto", se hai tempo e voglia mi farebbe davvero piacere valutarlo assieme!
Non sono particolarmente ostico a nessun biotipo, l'unica cosa, non mi piaciono molto gli scaping scuricome ad esempio un amazzone, preferisco molto più i luminosi con praticello se possibile :D :D

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10653
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Profilo Completo
Contatta:

Re: Valutazione nuovo acquario

  • Cita

Messaggio di Luca.s » 25/01/2016, 15:14

Philip ha scritto:Vi chiedo scusa se vi sono imperfezioni e soprattutto castronerie.
Ma va là tranquillo!
Philip ha scritto:mi farebbe davvero piacere valutarlo assieme!
Ti lascio giusto qualche foto di acquari che hanno vinto o sono arrivati tra i primi nei concorsi che facciamo sul forum!

Immagine

Immagine

Immagine

E questi sono solo 3 esempi di vasche che quasi si autogestiscono!

Infine voglio mostrarti questo, tra i più belli mai visti sul forum dal mio punto di vista.

Immagine

Creato addirittura con sole alghe, pensa te!!

Come vedi, bene o male nessuno è proprio un "acque scure" ma al massimo sono leggermente ambrati. Scoprirai che tale ambratura è ottima per i pesci e la vasca in quanto acidifica leggermente e funge da protezione per i pesci stessi.

Inoltre tali acquari sono tendenzialmente acidi e morbidi, ideali per Neon o Cardinali. A proposito di loro, oltre al litraggio opportuno, sarebbe il caso di avere vasche lunghe, essendo questi pesci, ottimi nuotatori.

A proposito di vasca, ne hai già una o la devi prendere?
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Philip
star3
Messaggi: 6
Iscritto il: 25/01/16, 12:13
Profilo Completo

Re: Valutazione nuovo acquario

  • Cita

Messaggio di Philip » 25/01/2016, 15:21

Assolutamente no, non compro per pentirmi, preferisco aspettare e parlare bene con voi per capire cosa NON fare/acquistare.

I "lavori" che mi hai postato sono tutti bellissimi non c'è niente da dire...però sono molto "pieni", la mia idea era per qualcosa di più leggero, arioso (scusate l'ossimoro :D )... non so se riesco a spiegarmi...

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 29561
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Profilo Completo
Contatta:

Re: Valutazione nuovo acquario

  • Cita

Messaggio di cicerchia80 » 25/01/2016, 15:30

Philip ha scritto:Assolutamente no, non compro per pentirmi, preferisco aspettare e parlare bene con voi per capire cosa NON fare/acquistare.

I "lavori" che mi hai postato sono tutti bellissimi non c'è niente da dire...però sono molto "pieni", la mia idea era per qualcosa di più leggero, arioso (scusate l'ossimoro :D )... non so se riesco a spiegarmi...
come ti dicevo....diamo molta importanza alle piante,per dire....questo é il mio
img20151211_215952.jpg
Però per una buona gestione a qualche compromesso dobbiamo arrivarci....tipo rimanendo nell'idea dell'iwagumi con pietre e prato,ma un muro di piante in fondo ci si può anche ragionare giusto?? :D
Altrimenti resti schiavo di roboformula ecc :)

Il buon compromesso stà sempre nel mezzo...non trovi???
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10653
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Profilo Completo
Contatta:

Re: Valutazione nuovo acquario

  • Cita

Messaggio di Luca.s » 25/01/2016, 15:37

Philip ha scritto:la mia idea era per qualcosa di più leggero, arioso
Il problema è che spesso ci vengono presentati acquario come questo

Immagine

Immagine

Immagine

E tantissimi altri, ma ciò che non viene detto è che tali vasche o devono essere sempre e costantemente controllate o non sono reali. Nel senso che vengono allestite per poi essere dismesse.

Appena una persona "Inizia a farsi l'occhio" vede che in queste vasche, non c'è nulla che invece si trova nelle vasche "normali". Non ci sono alghe, non ci sono piante che stanno un filo male, non ci sono carenze, non c'è nulla. E' tutto perfetto.

Tutto questo nonostante una luce da stadio sopra, nonostante la presenza di specie di piante che invece di essere al coperto, nonostante tutto, non c'è una minima cosa che non va. Capirai ben presto che la realtà non è così. Queste sono cartoline, non sono acquari veri.

Se manchi per una settimana, qua ti si forma un algaio che non ne esci più. Se salti un cambio settimanale, i pesci i muoiono tutti.

Parlando dei pesci, secondo te stanno bene con quel faro sulla testa? In natura sono tutto il giorno, per tutti i giorni di tutti i mesi di tutti gli anni finchè non muoiono, sotto al sole?

Non hanno un riparo, non hanno una zona d'ombra... Insomma, belle, molto belle ste vasche ma del tutto innaturali e troppo distanti da quelle che sono le reali necessità dell'acquario.

Tu vuoi una cartolina, è normale, chi di noi nonne vorrebbe una, ma credimi, appena metterai una pianta in vasca, ne vorrai un'altra e un'altra ancora! Questo perchè le piante che inseriremo, avranno un senso nell'ecosistema della vasca. Ogni pianta che c'è è li per un motivo.

la nostra concezione di acquario è un qualcosa che si gestisce con facilità, dove l'acquariofilo passa la maggiorparte del tempo seduto in poltrona a goderselo, non con le mani in vasca o a giocare al piccolo chimico tra test cambi e quant'altro.

Siamo gli unici a consigliare e ad effettuare cambi moooolto diradati nel tempo proprio perchè le nostre vasche non hanno alghicidi, non dipendono da cambi settimanali e sono quasi dei piccoli ecosistemi autonomi.

Vuoi goderti la vasca o uscire pazzo dietro a lei?! ;)

Poi, chiaramente, un compromesso lo troviamo. :-bd
Il mio discorso è giusto per "preparare il campo" e sfatare un po il mito di quei favolosi acquari!
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Philip
star3
Messaggi: 6
Iscritto il: 25/01/16, 12:13
Profilo Completo

Re: Valutazione nuovo acquario

  • Cita

Messaggio di Philip » 25/01/2016, 15:56

Come dite giustamente entrambi un compromesso lo si trova sempre! ;)

E dalle parole che hai usato Luca.s si vede che hai qualche remora verso queste tipologie di acquari! :D

Nono tranquillo, immagino che questi siano belli solo in fotografia, capisco benissimo.

La mia idea non è questa, ma è quella di avvicinarsi il più possibile, rimanendo in qualcosa di naturale.
Altra cosa sacrosanta detta è il: non voglio morirci dietro, ma passare la maggior parte del tempo seduto a guardarlo ;)

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10653
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Profilo Completo
Contatta:

Re: Valutazione nuovo acquario

  • Cita

Messaggio di Luca.s » 25/01/2016, 16:31

Philip ha scritto:si vede che hai qualche remora verso queste tipologie di acquari!
:)) :)) No credimi! Solo che vedo che queste vasche sono un po il sogno di tutti appena si pensa all'acquario! Parlarne "male" non è bello anche perchè sono figlie di gestioni completamente diverse dalla nostra ma è comunque giusto che se qualcuno chiede informazioni, tali info devono essere date quanto più complete e precise.

Una delle nostre muse ispiratrici, se così vogliamo dire, è Walstad. Una donna che creava e penso lo faccia tutt'ora ( la do sempre per morta anche quando è ancora viva poverina!!) vasche che si gestiscono da sole. Altro punto forte è Konrad Lorenz, un altro simpatico personaggio che creava vasche dove l'uomo stava seduto a guardarle e basta!

Insomma, noi ci ispiriamo a loro, altri al dolce lavoro quotidiano di gestione al millilitro di cambi e antialgali!

Pensa questo, ci sono alcuni di noi che curano e allevano le alghe! Ma mii raccomando, non lo diciamo troppo in giro però! :-$ :))

Scherzi a parte, mettiamoci sotto.

Allora a te piace un qualcosa di asiatico quindi?
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti