Vasca 110L da rimettere in sesto

Se hai tutto da imparare... benvenuto!

Moderatori: gem1978, roby70

Avatar utente
kumuvenisikunta
PRO Ciclidi Nani
Messaggi: 1532
Iscritto il: 17/03/16, 17:41
Profilo Completo

Re: Vasca 110L da rimettere in sesto

  • Cita

Messaggio di kumuvenisikunta » 07/12/2016, 14:03

Svizzero ha scritto:Per evitare danni alle piante appena messe e buttare altri soldi dovrei fare subito un nuovo cambio quindi?
io ti consiglierei di si ;)
Ma probabilmente ti si alzerebbero nuovamente i nitriti :-?
Il tuo negoziante riprenderebbe indietro i pesci,magari per un buono per un acquisto successivo?
Oppure dovresti metterli in una vasca di quarantena con un aeratore(qui attendi consigli dai più esperti) :-bd
Alessandro

Avatar utente
Svizzero
star3
Messaggi: 21
Iscritto il: 04/12/16, 18:01
Profilo Completo

Re: Vasca 110L da rimettere in sesto

  • Cita

Messaggio di Svizzero » 07/12/2016, 15:56

Mi viene voglia di rifare tutto da capo con un cambio così sostanziale di acqua e un innalzamento dei nitriti. È come per lavvio di una nuova vasca...
Non fosse che ora non ho soldi da investire ancora nell'acquario... lo rifarei davvero.

Il negoziante mi ha già detto che non ritira pesci dai privati, quindi dovrei regalarli oppure lasciarli in un contenitore provvisorio. Anche questo diventa un problema visto che un picco di nitriti non passa proprio in un paio di giorni.

Devo ragionare un attimo il da farsi :-?
Marco
-------------------------------
- adattarsi, improvvisare e raggiungere lo scopo -

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 29459
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Profilo Completo
Contatta:

Re: Vasca 110L da rimettere in sesto

  • Cita

Messaggio di cicerchia80 » 07/12/2016, 16:30

Svizzero ha scritto:Non fosse che ora non ho soldi da investire ancora nell'acquario... lo rifarei davvero.
tutto si aggiusta :)

vedi quella casetta di acqua se ha le analisi esposte....poi vediamo
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Svizzero
star3
Messaggi: 21
Iscritto il: 04/12/16, 18:01
Profilo Completo

Re: Vasca 110L da rimettere in sesto

  • Cita

Messaggio di Svizzero » 10/12/2016, 9:18

Ho cercato i valori della casetta dell'acqua ma esposti non ci sono. Ho tentato anche in rete ma niente di fatto.

Oggi dovrei acquistare le confezioni d'acqua. Con 4 confezioni da 6 bottiglie da 2 litri riesco a cambiare poco meno del 50% di tutta la vasca.
Credete sia sufficiente?
Eventualmente potrei aggiungere anche altri 10 litri di demineralizzata per tagliare un po' quel 50% che mi rimane in vasca...

Mi sembra di fare il piccolo chimico :D :-B

Ho anche aggiunto il secondo neon t5 arrivando a 48w totali
Marco
-------------------------------
- adattarsi, improvvisare e raggiungere lo scopo -

Avatar utente
Svizzero
star3
Messaggi: 21
Iscritto il: 04/12/16, 18:01
Profilo Completo

Re: Vasca 110L da rimettere in sesto

  • Cita

Messaggio di Svizzero » 10/12/2016, 13:32

Ecco i valori dell'acqua in bottiglia
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Marco
-------------------------------
- adattarsi, improvvisare e raggiungere lo scopo -

Avatar utente
kumuvenisikunta
PRO Ciclidi Nani
Messaggi: 1532
Iscritto il: 17/03/16, 17:41
Profilo Completo

Re: Vasca 110L da rimettere in sesto

  • Cita

Messaggio di kumuvenisikunta » 11/12/2016, 10:31

Svizzero ha scritto:Oggi dovrei acquistare le confezioni d'acqua. Con 4 confezioni da 6 bottiglie da 2 litri riesco a cambiare poco meno del 50% di tutta la vasca.
Credete sia sufficiente?
Ciao
In questo modo dovrai fare piû cambi perché(se il tuo acquario è 110 l netti) con 55 l di quell'acqua in bottiglia ti ritrovi con sodio a 27 mg/l meglio di prima ma ancora un po' alto (tutto dipende da che piante vuoi mettere) ;)
Alessandro

Avatar utente
Svizzero
star3
Messaggi: 21
Iscritto il: 04/12/16, 18:01
Profilo Completo

Re: Vasca 110L da rimettere in sesto

  • Cita

Messaggio di Svizzero » 11/12/2016, 11:45

Cambiare tutta lacqua significherebbe un nuovo avvio e se devo fare un passo del genere tanto varrebbe rifare anche l'allestimento della vasca ma non è ancora il momento ;)

Per il momento vediamo cosa riesco a sistemare con l'acqua. Se il metodo è giusto è già un bel passo avanti.
Grazie per il vostro prezioso supporto.
Decideremo poi insieme le possibilità per flora e fauna :-bd
Marco
-------------------------------
- adattarsi, improvvisare e raggiungere lo scopo -

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 29459
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Profilo Completo
Contatta:

Re: Vasca 110L da rimettere in sesto

  • Cita

Messaggio di cicerchia80 » 11/12/2016, 11:48

Svizzero ha scritto:Per il momento vediamo cosa riesco a sistemare con l'acqua. Se il metodo è giusto è già un bel passo avanti.
Grazie per il vostro prezioso supporto.
Decideremo poi insieme le possibilità per flora e fauna
io trá qualche giorno ne farei un altro
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
kumuvenisikunta
PRO Ciclidi Nani
Messaggi: 1532
Iscritto il: 17/03/16, 17:41
Profilo Completo

Re: Vasca 110L da rimettere in sesto

  • Cita

Messaggio di kumuvenisikunta » 11/12/2016, 11:52

Svizzero ha scritto:Decideremo poi insieme le possibilità per flora e fauna
se sai che fauna inserire si potrebbe pensare ad utilizzare solo acqua demineralizzata, in modo da dimezzare anche le durezze ;)
(attualmente hai KH 14 GH 17)
Alessandro

Avatar utente
Svizzero
star3
Messaggi: 21
Iscritto il: 04/12/16, 18:01
Profilo Completo

Re: Vasca 110L da rimettere in sesto

  • Cita

Messaggio di Svizzero » 11/12/2016, 17:33

Difficile indicare specie ben precise di pesci così su due piedi. Dovrei trascorrere un mese di fila leggendo ogni post a riguardo del forum #-o

Come già anticipato, dopo aver avuto già qualche specie in vasca, mi piacerebbe avere pesci non troppo piccoli. Vorrei avere gli P. scalare, ma non disdegno porta spada, black molly, barbus tetrazona, ancistrus...

Ora mi direte che sto passando da un biotopo all'altro... abbiate pazienza ma la mia conoscenza/esperienza non è del tipo professionale. Queste sono possibili ipotesi.

Riguardo la frora mi piacerebbe qualche pianta a foglia larga, per non avere la vasca troppo vuota, ma comunque sempre "facile".

Se reperisco da qualche parte il ghiaietto nero, che non mi costi un patrimonio, posso valutare da subito un cambio layout e a questo punto un nuovo avvio.
Marco
-------------------------------
- adattarsi, improvvisare e raggiungere lo scopo -

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti