Compatibilita PMDD

Sia per l'acqua che per il fondo

Moderatori: Certcertsin, fablav, Marta

Rispondi
Avatar utente
Angelo1960
star3
Messaggi: 19
Iscritto il: 03/01/22, 22:41

Compatibilita PMDD

Messaggio di Angelo1960 » 09/01/2022, 21:22

Buonasera mi sono iscritto da poco al vostro forum, è diverso tempo che coltivo l'hobby dell'acquariologia, tramandandolo anche a mia figlia.
Attualmente ho un RIO 120 con filtro originale impianto CO2, piantumato con anubias, anubias nana, Cryptocoryne, vallisneria, higrophilia difformis ed una altra che ora non ricordo, per la fauna ho due trichogaster leeri e 5 corydoras.
Tutto procede discretamente bene, per la fertilizzazione sto usando il protocollo system set della dennerle, ora volevo un pò per migliorare il nutrimento delle piante un pò per risparmiare e per piacere usare la fertilizzazione fai da te PMDD.
Mi sono letto parecchie cosette sul forum, ma mi è sorto un dubbio, usando acqua d'osmosi reintegrata con sali potrebbe essere non compatibile con il PMDD ? leggendo poi mi è parso di capire che eventualmente la reintegrazione dei sali nell'acqua d'osmosi potrebbe essere fatto in parte anche dal PMDD integrando qualche altro componete per correggere KH e GH?
Chiedo ai più ferrati in chimica di illuminarmi. :-B :-B

Avatar utente
Marta
Moderatore
Messaggi: 14779
Iscritto il: 05/02/18, 10:55

Compatibilita PMDD

Messaggio di Marta » 10/01/2022, 9:11

Buongiorno @Angelo1960
Da quanto è avviata la vasca?
Metteresti qualche foto? Anche da sopra, così identifichiamo anche la pianta di cui non ricordi il nome.
Angelo1960 ha scritto:
09/01/2022, 21:22
usando acqua d'osmosi reintegrata con sali potrebbe essere non compatibile con il PMDD ?
sinceramente io non sono una fan dei sali. E li sconsiglio. Soprattutto in caso di PMDD.
Ovviamente dipende dai sali. Alcuni sono meglio e altri peggio (contengono sodio per far salire il KH). Ma nel complesso calcano troppo la mano sul potassio, andando ad interferire con la fertilizzazione.

Ma volte sono necessari (vasche grandi e acqua di rubinetto atroce), perciò, se proprio servisse usarli, ci si lavora. Ma niente è come l'acqua vera e propria. I sali, tra le altre cose, non apportano tutte le sostanze che servono in un acquario e nemmeno la fertilzzazione, ovviamente.
Gli elementi traccia, detti così perché servono in piccole quantità, spesso sono presenti sono nell'acqua.
E alle piante, in particolar modo, servono anche loro.
Angelo1960 ha scritto:
09/01/2022, 21:22
parte anche dal PMDD integrando qualche altro componete per correggere KH e GH?
il PMDD è un metodo di fertilizzazione, non di ricostruzione dell'acqua.
Con il PMDD, al bisogno, si darà il magnesio (sotto forma di solfato) che va ad alzare il GH.
E solo il GH.
Per il KH non è prevista integrazione, nel PMDD.

Questo perché il KH (costituito da bicarbonati) cala lentamente. Il consumo di calcio è lento e, quando il KH si abbassa, basta un piccolo cambio con un'acqua ricca di calcio e bicarbonati, per riportarlo su.

Posted with AF APP
Questi utenti hanno ringraziato Marta per il messaggio:
Certcertsin (10/01/2022, 11:47)

Avatar utente
Angelo1960
star3
Messaggi: 19
Iscritto il: 03/01/22, 22:41

Compatibilita PMDD

Messaggio di Angelo1960 » 10/01/2022, 23:02

Buonasera Marta hai confermato quello che supponevo, quindi in un certo senso usando il protocollo PMDD interferirebbe nelle remineralizzazione dell'acqua.
A quanto credo di aver capito l'integratore del KH contengono sodio ma anche potassio che aumenterebbe il potassio apportato dal PMDD, mentre per il GH potrei usare il Magnesio.
Preciso che io sto usando acqua d'osmosi autoprodotta.

Avatar utente
Angelo1960
star3
Messaggi: 19
Iscritto il: 03/01/22, 22:41

Compatibilita PMDD

Messaggio di Angelo1960 » 15/01/2022, 22:20

Ok forse non conviene usare subito il protocollo PMDD, meglio che inizio con la preparazione dell'acqua RO fai da te aprendo un altro post.

Avatar utente
Marta
Moderatore
Messaggi: 14779
Iscritto il: 05/02/18, 10:55

Compatibilita PMDD

Messaggio di Marta » 16/01/2022, 8:23

Angelo1960 ha scritto:
10/01/2022, 23:02
un certo senso usando il protocollo PMDD interferirebbe nelle remineralizzazione dell'acqua.
per me è il contrario :)) nel senso che magnesio e potassio che useresti nelle remineralizzazione, andrebbero ad interferire con la fertilzzazione. Ma insomma, cambia poco, come discorso.

Per me il punto focale è capire perché tu debba usare osmosi ricostituita, invece di impiegare acqua di rubinetto e/o minerale, eventualmente in combinazione con osmosi.
Angelo1960 ha scritto:
10/01/2022, 23:02
A quanto credo di aver capito l'integratore del KH contengono sodio ma anche potassio
esatto. I migliori sali.non usano sodio, ovviamente, ma altri bicarbonati (potassio, calcio ecc..).
Angelo1960 ha scritto:
10/01/2022, 23:02
Preciso che io sto usando acqua d'osmosi autoprodotta
ottimo. A che conducibilità ti esce?

Posted with AF APP

Avatar utente
Angelo1960
star3
Messaggi: 19
Iscritto il: 03/01/22, 22:41

Compatibilita PMDD

Messaggio di Angelo1960 » 22/01/2022, 21:52

Ciao Marta va bè volevo evitare iniziare il protocollo PMDD usando contemporaneamente i sali commerciali per remineralizzare, proprio perché non si sa esattamente cosa ci sia dentro e quindi evitare disastri e perché inizialmente tenere sotto controllo troppi componenti chimici ho paura di non riuscirci.
Per quanto riguarda l'acqua a parte i parametri di quella di rubinetto, usandola dovrei metterla a decantare per l'eliminazione del cloro e lo trovo un poco scomodo.
Visto che ho acquistato tempo fa un impianto d'osmosi mi rimane comodo prepararla con i sali ottenendo i valori di durezza voluti.
La conducibilità la controllo ogni tanto per vedere lo stato della cartuccia, qualche mese fa era sui 12uS.

Avatar utente
Marta
Moderatore
Messaggi: 14779
Iscritto il: 05/02/18, 10:55

Compatibilita PMDD

Messaggio di Marta » 23/01/2022, 7:45

Angelo1960 ha scritto:
22/01/2022, 21:52
evitare iniziare il protocollo PMDD
guarda, il bello del PMDD è che è ad elementi separati. Non devi usare tutti i componenti.
Se hai ricostituito l'acqua, tra gli altri, con sali di magnesio e potassio, lascia stare, per il momento, i flaconi di magnesio e potassio :-??
Rinverdente, ferro, fosforo e azoto, al contrario potresti usarli, se servono.
Angelo1960 ha scritto:
22/01/2022, 21:52
usandola dovrei metterla a decantare per l'eliminazione del cloro
oh beh.. certo ma si tratta di 24 ore. Inoltre se puoi prenderla usando il doccino della doccia, per esempio, potresti accelerare il processo: usando acqua calda e la pressione del doccino, aumenti l'evaporazione del gas.

Inoltre esistono le acque minerali. E hanno l'etichetta in cui è riportato tutto quel che ci serve conoscere per crearci l'acqua giusta.
Angelo1960 ha scritto:
22/01/2022, 21:52
Visto che ho acquistato tempo fa un impianto d'osmosi mi rimane comodo prepararla con i sali ottenendo i valori di durezza voluti.
sì sì, chiaro.
A ciascuno il suo metodo :-bd
Angelo1960 ha scritto:
22/01/2022, 21:52
lo stato della cartuccia, qualche mese fa era sui 12uS.
buona. Ma non andrei oltre.

Posted with AF APP

Avatar utente
Angelo1960
star3
Messaggi: 19
Iscritto il: 03/01/22, 22:41

Compatibilita PMDD

Messaggio di Angelo1960 » 23/01/2022, 13:56

Ciao ma fammi capire, potrei iniziare col protocollo PMDD anche se per i cambi attualmente utilizzo i sali commerciali per correggere l'acqua?
Considera che per il cambio su vasca da circa 100 litri netti ne cambio 30 litri una volta al mese reintegrando con sali KH DROPS della SHG e INTEGRA GH +.
Attualmente i parametri in vasca sono i seguenti:
pH 7,2
KH 3
GH 6
NO2- 0,0
NO3- 0
COND-646
PO43- 0
NH4 0
NH3 0

Ho un impianto di CO2 e sto erogando attualmente 15 bolle/m ma sono in fase di correzione di qualche parametro allego anche una foto dell'acquario
per avere un giudizio sullo stato delle piante.
foto 1.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Angelo1960
star3
Messaggi: 19
Iscritto il: 03/01/22, 22:41

Compatibilita PMDD

Messaggio di Angelo1960 » 31/01/2022, 22:39

Marta ha scritto:
23/01/2022, 7:45
Rinverdente, ferro, fosforo e azoto, al contrario potresti usarli, se servono.
Ciao mi dici di usare questi elementi, io attualmente sto usando il protocollo Dennerle system-set perfect plant.
E come mia intenzione è di passare al PMDD, volevo un parere se possibile usarli contemporaneamente, o meglio stavo facendo una comparazione fra i prodotti ed ho notato che all'incirca il rinverdente ha gli stessi elementi chimici dell'S7, quindi continuerei questo fino all'esaurimento per poi passare al rinverdente.
Per il V30 sembra principalmente un integratore di Azoto e Potassio.
Per l'E15 la composizione è in prevalenza di Ferro, Sodio, Zolfo.
E' possibile usare il Ferro della Cifo in sostituzione dell' E15 visto che sto per terminare le pasticche di quest' ultimo, naturalmente continuando ad usare S7 e V30 fino all'esaurimento?
Diciamo un passaggio graduale da protocollo Dennerle a PMDD.
E' fattibile o sto delirando :-s :-s :-s ci sono problemi?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti