Il mio paludario

I tuoi risultati, ma soprattutto come li hai ottenuti

Moderatori: cicerchia80, trotasalmonata

Rispondi
Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 16777
Iscritto il: 15/04/14, 15:02

Il mio paludario

Messaggio di cuttlebone » 01/11/2016, 20:41

Visto il considerevole scarto gestionale, apro un nuovo topic specifico. 

Si tratta del 110 litri senza niente già attivo da 12 anni
Immagine
80/40/50, per più di un centinaio di litri netti, ridotti a circa la metà nell'attuale configurazione, attiva dal maggio di quest'anno.
20161101195632.jpg

Arredamento

Fondo inerte di quarzo nero, privo di sub stato fertile, con uno spessore di 5/7 cm è notevole materia organica; 

Legni di Mangrovia e potature varie del giardino , compreso un ramo di vite. Moltissime foglie. 

Acqua di rete, con conducibilità sui 300 µS/cm, sufficientemente ricca di calcio e povera in sodio, sostanzialmente equilibrata;

Illuminazione con plafoniera LED di circa 110 w, 11.000 lumen, distribuiti su varie gradazioni, dai 3800 agli 8000 K, 9 ore più 2 di alba e tramonto.
20161101213802.jpg
2 dei 7 tubi sono stati rialzati per garantire illuminazione alle emerse.
I risultati sembrano esserci:
20161101214516.jpg
Fertilizzazione affidata principalmente agli stick NPK, viene integrata alla bisogna con gli altri elementi ma, come potete vedere dalle foto, lascio che la vasca proceda in autonomia, integrando proprio le sole carenze più eclatanti;

Gestione Trattandosi di vasca senza filtro, riscaldatore, pompa e CO2, la gestione è piuttosto facile, senza interventi sostanziali. Procedo con rabbocchi di rete periodici e alquanto sporadici cambi, nell'ordine di un paio all'anno.
Essendo la vasca sprovvista di filtro, evito di sifonare lasciando che la sostanza organica si sedimenti nel tempo.

Fauna Poecilia wingei, un centinaio circa, autoregolagasi nel tempo.
Gasteropodi vari;
20161101213220.jpg
20161101215449.jpg
Alimentazione Sera specifica per Poecilidi, ma erogata occasionalmente, integrata con verdure bollite, aglio e olio di arachidi. 
Qualche volta, somministrazione anche crocchette per gatti a contenuto proteico e per tartarughe a contenuto vegetale; faccio inoltre un gran uso di foglie secche di varia tipologia, dalla quercia al platano, dalla catappa al banano;
20161101213116.jpg
Vegetazione:

sommersa ridotta all minimo: Hydrocotyle leucocephala,  Echinodorus grandiflorus, Anubias, Pellia, muschi vari prelevati in natura; 
20161101213426.jpg
galleggiante Limnobium e Salvinia;
20161101213534.jpg
emersa Papiro, Pothos, Felce, Orchidea, Edera, Spatyphillum e alcune essenze non identificate...
20161101213630.jpg
Parametri: premesso che non me ne curo eccessivamente da molto, mi attesto su valori sulla neutralità, con conducibilità ormai da un anno ben oltre  i 1000 µS/cm :D
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Questi utenti hanno ringraziato cuttlebone per il messaggio (totale 2):
Alexander81 (05/11/2016, 20:35) • Corydoras (15/06/2018, 15:32)

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 12277
Iscritto il: 15/09/14, 15:48

Re: Il mio paludario

Messaggio di GiuseppeA » 01/11/2016, 22:32

Che dire... :ymapplause: :ymapplause: :ymapplause:
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
Sini
Amministratore
Messaggi: 15867
Iscritto il: 12/03/15, 9:33

Re: Il mio paludario

Messaggio di Sini » 01/11/2016, 22:38

:-o :-o :-o
I pesci non si possono inserire prima di un mese (almeno) senza cambi d'acqua né lavaggi del filtro.

Prima di qualsiasi acquisto, chiedi sul forum!

Noi, un branco di morti di fame che potano con le unghie...

Avatar utente
Nicola70
Top User
Messaggi: 914
Iscritto il: 27/04/15, 11:55

Re: Il mio paludario

Messaggio di Nicola70 » 05/11/2016, 17:12

:-o :-o :-o
Nicola

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Cinca camina llecca .......cinca stai a casa secca !!!

Se non lo sai ............ Sallo !!!

Avatar utente
Andreone
star3
Messaggi: 489
Iscritto il: 08/02/16, 21:32

Re: Il mio paludario

Messaggio di Andreone » 05/11/2016, 19:03

:-o
complimenti :-bd

Avatar utente
Fulldynamix
star3
Messaggi: 1341
Iscritto il: 25/01/16, 14:34

Re: Il mio paludario

Messaggio di Fulldynamix » 05/11/2016, 19:13

Spettacolo!!

Avatar utente
Alexander81
star3
Messaggi: 13
Iscritto il: 01/11/16, 18:40

Re: Il mio paludario

Messaggio di Alexander81 » 05/11/2016, 20:35

Davvero bellissimo! Complimenti :ymapplause: :ymapplause: :ymapplause:
"L'acquario è infatti un universo, dove, come in uno stagno o in un lago naturale, insomma come in un qualsiasi luogo del nostro pianeta, creature animali e vegetali vivono insieme creando un equilibrio biologico." K.Lorenz

Avatar utente
Monica
Moderatore Globale
Messaggi: 30943
Iscritto il: 26/02/16, 19:05

Re: Il mio paludario

Messaggio di Monica » 05/11/2016, 23:41

Meraviglioso!!!
...So close, no matter how far
Couldn't be much more from the heart...
And nothing else matters

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 16777
Iscritto il: 15/04/14, 15:02

Re: Il mio paludario

Messaggio di cuttlebone » 06/11/2016, 9:01

Grazie a tutti :)
Nicola70 ha scritto::-o :-o :-o
Ciao Collega, era un po' che non ti si leggeva :D
Questi utenti hanno ringraziato cuttlebone per il messaggio:
mass (15/12/2016, 23:28)

Avatar utente
Lele123
star3
Messaggi: 717
Iscritto il: 15/05/14, 11:54

Re: Il mio paludario

Messaggio di Lele123 » 06/11/2016, 15:20

@-) @-)
#teamnofilter

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite