Overthink3r's scape, capitolo 1: nuovo caridinaio

I tuoi risultati, ma soprattutto come li hai ottenuti

Moderatori: cicerchia80, trotasalmonata

Avatar utente
overthink3r
star3
Messaggi: 107
Iscritto il: 31/12/19, 20:46

Overthink3r's scape, capitolo 1: nuovo caridinaio

Messaggio di overthink3r » 25/04/2020, 15:55

Ciao a tutti!
Con questo topic voglio dare inizio ad una nuova 'rubrica' che ho deciso di chiamare 'overthink3r's scape'.
Questo perchè presto arriveranno altri 4/5 nuovi acquari, in quanto farò una home gallery, e voglio condividere col forum la storia di queste vasche.
Partiamo quindi col primo capitolo...

Overthink3r's scape, capitolo 1: nuovo caridinaio
Voglio presentarvi il progetto del mio nuovo caridinaio.
Nei prossimi giorni e mesi posterò qui tutti gli aggiornamenti per quanto riguarda l'allestimento, la maturazione, l'inserimento della fauna, ecc...

L'idea di questo caridinaio mi è venuta perchè sono riuscito a far riprodurre in maniera molto proficua le red cherry che ho nella mia vasca principale (anche se entro qualche mese verrà dismessa) e ho deciso quindi di dedicare a loro una vasca a parte.

Descrizione:
Amtra Nanoscaping 36
Dimensioni 36x23x30, 21lt lordi
Vetro extrachiaro 5mm

Data di Avvio:
(non ancora avviata)

Sistema di filtraggio:
Backpack Amtra Niagara 190 da 190l/h
Cannolicchi Askoll Puremax Mini
Carboni attivi (per tamponare l'elevato rilascio di sostanze azotate dal terreno nel primo periodo)

Sistema di illuminazione:
Amtra Vega Fresh a LED, 10.5W, dimmerabile

Allestimento:
Fondo allofano Prodibio Aqua Growth Soil
ADA Seiryu Stone
ADA Branchwood taglia S
IMG_20200425_152046_1.jpg
Note
La più nota caratteristica dei fondi allofani è quella di 'attirare' a sè tutto ciò che è carico positivamente, diminuendo le durezze e spesso praticamente azzerandole. Qui entrano in gioco le rocce Seiryu: con il loro rilascio costante di calcio, magnesio e carbonati permettono di 'bilanciare' le quantità assorbite dal fondo. Naturalmente, in fase di maturazione, questo 'effetto' non sarà così evidente ed i primi riscontri arriveranno almeno dopo un mese.
Con la vasca principale mi sono fatto una valida idea del rapporto quantità di fondo/quantità di rocce per ottenere i valori desiderati di pH e KH.

In questo caridinaio, in fase iniziale, non erogherò CO2 per due motivi:
1. Per capire effettivamente come e quanto stanno lavorando terra e rocce
2. Gli ioni idrogeno, una volta liberati dal substrato, reagiscono con gli ioni bicarbonato producendo acido carbonico che, rilasciando una molecola d’acqua, si trasforma a sua volta in CO2. Pertanto la presenza di CO2 in acqua viene 'garantita' dal terreno stesso.

Ci aggiorniamo nei prossimi giorni, penso già oggi/domani per l'hardscape e per qualche informazione sull'avviamento.
Non esitate ad esporre i vostri dubbi, le vostre opinioni e pareri.

A presto!
M
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
“Overthinking – the art of creating problems that weren’t even there.”

Avatar utente
AleDisola
PRO Tecnica
Messaggi: 2833
Iscritto il: 04/06/17, 21:10

Overthink3r's scape, capitolo 1: nuovo caridinaio

Messaggio di AleDisola » 25/04/2020, 16:00

Seguo e straseguo

Avatar utente
EnricoGaritta
Moderatore
Messaggi: 3713
Iscritto il: 12/02/20, 12:23

Overthink3r's scape, capitolo 1: nuovo caridinaio

Messaggio di EnricoGaritta » 25/04/2020, 23:47

overthink3r ha scritto:
25/04/2020, 15:55
Backpack Amtra Niagara 190 da 190l/h
Cannolicchi Askoll Puremax Mini
Carboni attivi (per tamponare l'elevato rilascio di sostanze azotate dal terreno nel primo periodo)
In 21 litri lordi :-
È un peccato metterlo

Posted with AF APP
#TeamNoFilter
#TeamPochiCambi
#TeamPopCorn
:D

Avatar utente
marko66
Moderatore
Messaggi: 5536
Iscritto il: 27/11/17, 14:58

Overthink3r's scape, capitolo 1: nuovo caridinaio

Messaggio di marko66 » 26/04/2020, 6:12

Aspettiamo gli aggiornamenti con le foto :-bd
Pero' un dubbio me lo devi togliere(solo se vuoi ovviamente),sei milionario di tuo,hai fatto una grossa vincita ultimamente, o sei nipote di qualcuno che ne ha?
Ci sarebbe un'altra ipotesi legata all'avatar,ma questa eventualmente non potresti dirmela comunque….. ;) :))
No, perchè considerando ad occhio la spesa per questo caridinaio e sommandoci sempre ad occhio altri 4/5 acquari con stessa o migliore tecnica e stessi materiali,plafoniere e fertilizzazione ADA,pesci e piante se presenti ecc.ecc.è un bel mutuo prima casa...... :ymdevil: :ymdevil: :ymdevil:
Comunque se hai dubbi o problemi noi siamo qua per aiutarti.....
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Questi utenti hanno ringraziato marko66 per il messaggio:
Marcov (26/04/2020, 11:56)

Avatar utente
overthink3r
star3
Messaggi: 107
Iscritto il: 31/12/19, 20:46

Overthink3r's scape, capitolo 1: nuovo caridinaio

Messaggio di overthink3r » 26/04/2020, 10:10

marko66 ha scritto:
26/04/2020, 6:12
Aspettiamo gli aggiornamenti con le foto :-bd
Pero' un dubbio me lo devi togliere(solo se vuoi ovviamente),sei milionario di tuo,hai fatto una grossa vincita ultimamente, o sei nipote di qualcuno che ne ha?
Nessuna delle 3, ma io e la mia compagna abbiamo sicuramente buoni stipendi e lei, fortunatamente, mi lascia fare. In generale è una passione su cui ho deciso di investire.
marko66 ha scritto:
26/04/2020, 6:12
No, perchè considerando ad occhio la spesa per questo caridinaio e sommandoci sempre ad occhio altri 4/5 acquari con stessa o migliore tecnica e stessi materiali,plafoniere e fertilizzazione ADA,pesci e piante se presenti ecc.ecc.è un bel mutuo prima casa...... :ymdevil: :ymdevil: :ymdevil:
Comunque se hai dubbi o problemi noi siamo qua per aiutarti.....
Quello che vedi in foto è costato...150 euro 🙂
Secondo me non sono poi così tanti considerando che già col materiale in foto si ha una vasca completa. Certo, "sossoldi" e ho omesso le piante, ma di quelle ne parliamo più tardi...

Inoltre la fertilizzazione con questi tipi di soil viene praticamente azzerata, sono ricchissimi di nutrienti che vengono scambiati con la colonna, e dunque (semplifico al massimo) in genere uso solo K e PO43-.
Questi utenti hanno ringraziato overthink3r per il messaggio:
marko66 (26/04/2020, 15:11)
“Overthinking – the art of creating problems that weren’t even there.”

Avatar utente
marko66
Moderatore
Messaggi: 5536
Iscritto il: 27/11/17, 14:58

Overthink3r's scape, capitolo 1: nuovo caridinaio

Messaggio di marko66 » 26/04/2020, 15:49

overthink3r ha scritto:
26/04/2020, 10:10
Nessuna delle 3, ma io e la mia compagna abbiamo sicuramente buoni stipendi e lei, fortunatamente, mi lascia fare. In generale è una passione su cui ho deciso di investire.
Sei fortunato.Non ti stavo facendo i conti in tasca,sia chiaro,nè tanto meno volevo farti desistere dalle tue intenzioni,ci mancherebbe.Io ho 4 vasche + un pond esterno,solo per dire e neanche io faccio parte di quelle categorie purtroppo…...Mi riferivo al fatto che sei partito presentando un progetto per un caridinaio che proprio economico non è come impostazione di partenza.Da questo ho dedotto che anche per le altre vasche userai la stessa filosofia, ed in quel caso i costi possono lievitare e di parecchio.
overthink3r ha scritto:
26/04/2020, 10:10
Inoltre la fertilizzazione con questi tipi di soil viene praticamente azzerata, sono ricchissimi di nutrienti che vengono scambiati con la colonna, e dunque (semplifico al massimo) in genere uso solo K e PO43-.
Questo è tutto da verificare nel tempo.Il fatto che una cosa possa funzionare in un certo modo in una vasca,non vuol dire che possa essere sicuramente replicata in altre con gli stessi risultati.Dipende da troppi fattori e stabilirlo in fase di progetto è un po' azzardato,secondo me.
Detto questo, seguo con interesse questa e le eventuali altre vasche che vorrai presentare. :-bd
P.S.Questa sarebbe la sezione in cui si presentano le vasche finite,ma non è un problema,continua pure qui con la descrizione e le foto,poi vediamo se è il caso di spostare in allestimento,ma ripeto non è un problema. :-h

Avatar utente
overthink3r
star3
Messaggi: 107
Iscritto il: 31/12/19, 20:46

Overthink3r's scape, capitolo 1: nuovo caridinaio

Messaggio di overthink3r » 26/04/2020, 17:11

marko66 ha scritto:
26/04/2020, 15:49
Questo è tutto da verificare nel tempo.Il fatto che una cosa possa funzionare in un certo modo in una vasca,non vuol dire che possa essere sicuramente replicata in altre con gli stessi risultati.Dipende da troppi fattori e stabilirlo in fase di progetto è un po' azzardato,secondo me.
E' un dato di fatto che il fondo allofano (se ben sfruttato) abbia questo comportamento, ovvero il rilascio di buone quantità di nutrienti in colonna e la disponibilità degli stessi a livello radicale. Ovvio che poi quanto e come fertilizzare dipende dalle piante, dalla CO2, dalla luce, dalla fauna e da altri mille fattori che in tanti conosciamo...e nulla vieta che si possa andare ad integrare o aggiungere nutrimenti sulla base delle proprie esigenze.

Ho comunque ribadito che nel mio post stavo 'semplificando al massimo' perchè non voglio dilungarmi su questo al momento, è una cosa a cui voglio dedicare tempo e soprattutto che potrà essere seguita benissimo osservando l'evoluzione della vasca.

Se c'è da cambiare sezione, spostate il topic. Ero indeciso fra le due e ho pensato di presentarla qui.
Off Topic
Quanto al discorso economico, francamente non capisco perchè sia necessario dilungarsi.
Sono consapevole dell'impegno economico dei progetti che voglio realizzare, condividerò anche questo aspetto in modo che tutti possano essere informati, perchè voglio trattare queste vasche come una storia, considerandone tutti gli aspetti. Scrivere il costo è buona cosa per potersi fare un'idea generale.
Però francamente 3 post su questo sono pure troppo, questa non è una gara a chi ce l'ha più grosso...
Io non mi sognerei mai di andare nei topic di chi c'ha a casa i 500 litri incastonati nel muro cominciando a fare previsioni sui loro futuri impegni economici, mi sembra poco 'gradevole' e fuori luogo. Che abbiano il ferrari o una punto pagata a rate, a me non interessa: è un forum di acquari o di un'agenzia di recupero crediti?
“Overthinking – the art of creating problems that weren’t even there.”

Avatar utente
marko66
Moderatore
Messaggi: 5536
Iscritto il: 27/11/17, 14:58

Overthink3r's scape, capitolo 1: nuovo caridinaio

Messaggio di marko66 » 26/04/2020, 17:46

overthink3r ha scritto:
26/04/2020, 17:11
Quanto al discorso economico, francamente non capisco perchè sia necessario dilungarsi.
Sono consapevole dell'impegno economico dei progetti che voglio realizzare, condividerò anche questo aspetto in modo che tutti possano essere informati, perchè voglio trattare queste vasche come una storia, considerandone tutti gli aspetti. Scrivere il costo è buona cosa per potersi fare un'idea generale.
Però francamente 3 post su questo sono pure troppo, questa non è una gara a chi ce l'ha più grosso...
Io non mi sognerei mai di andare nei topic di chi c'ha a casa i 500 litri incastonati nel muro cominciando a fare previsioni sui loro futuri impegni economici, mi sembra poco 'gradevole' e fuori luogo. Che abbiano il ferrari o una punto pagata a rate, a me non interessa: è un forum di acquari o di un'agenzia di recupero crediti?
Veramente il mio commento in quel senso era puramente ironico e giocoso,difatti ho fatto anche riferimenti al tuo avatar ed a B.B.con l'immagine .Il secondo intervento l'ho fatto per cercare di spiegarmi meglio,visto che mi sembrava che non avessi colto il senso.Tra l'altro non è comunque " fuori luogo" in un forum di A.F. parlare di costi ed eventuali possibili risparmi,visto i principi ispiratori per cui è stato creato e continua ad esistere.Su dai,mi spiace che si sia creato un equivoco e chiudo qui l'O.T. ma non prendiamoci troppo sul serio,siamo appunto su un forum pubblico di acquari non in tribunale e nessuno si sogna di giudicare o fare i conti in tasca ad altri,ma scherzare che io sappia non è vietato.

Avatar utente
overthink3r
star3
Messaggi: 107
Iscritto il: 31/12/19, 20:46

Overthink3r's scape, capitolo 1: nuovo caridinaio

Messaggio di overthink3r » 26/04/2020, 18:50

marko66 ha scritto:
26/04/2020, 17:46
overthink3r ha scritto:
26/04/2020, 17:11
Quanto al discorso economico, francamente non capisco perchè sia necessario dilungarsi.
Sono consapevole dell'impegno economico dei progetti che voglio realizzare, condividerò anche questo aspetto in modo che tutti possano essere informati, perchè voglio trattare queste vasche come una storia, considerandone tutti gli aspetti. Scrivere il costo è buona cosa per potersi fare un'idea generale.
Però francamente 3 post su questo sono pure troppo, questa non è una gara a chi ce l'ha più grosso...
Io non mi sognerei mai di andare nei topic di chi c'ha a casa i 500 litri incastonati nel muro cominciando a fare previsioni sui loro futuri impegni economici, mi sembra poco 'gradevole' e fuori luogo. Che abbiano il ferrari o una punto pagata a rate, a me non interessa: è un forum di acquari o di un'agenzia di recupero crediti?
Veramente il mio commento in quel senso era puramente ironico e giocoso,difatti ho fatto anche riferimenti al tuo avatar ed a B.B.con l'immagine .Il secondo intervento l'ho fatto per cercare di spiegarmi meglio,visto che mi sembrava che non avessi colto il senso.Tra l'altro non è comunque " fuori luogo" in un forum di A.F. parlare di costi ed eventuali possibili risparmi,visto i principi ispiratori per cui è stato creato e continua ad esistere.Su dai,mi spiace che si sia creato un equivoco e chiudo qui l'O.T. ma non prendiamoci troppo sul serio,siamo appunto su un forum pubblico di acquari non in tribunale e nessuno si sogna di giudicare o fare i conti in tasca ad altri,ma scherzare che io sappia non è vietato.
Tranquillo, avevo notato l'immagine di BCS :))
Mi interessava solo capire se il fine era quello o se si stava creando una (sterile) polemica.
“Overthinking – the art of creating problems that weren’t even there.”

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 39075
Iscritto il: 07/06/15, 8:12

Overthink3r's scape, capitolo 1: nuovo caridinaio

Messaggio di cicerchia80 » 26/04/2020, 18:51

overthink3r ha scritto:
26/04/2020, 17:11
è un forum di acquari o di un'agenzia di recupero crediti?
Se sono creditore io la seconda....


Solo un appunto...
overthink3r ha scritto:
25/04/2020, 15:55
La più nota caratteristica dei fondi allofani è quella di 'attirare' a sè tutto ciò che è carico positivamente, diminuendo le durezze e spesso praticamente azzerandole. Qui entrano in gioco le rocce Seiryu: con il loro rilascio costante di calcio, magnesio e carbonati permettono di 'bilanciare' le quantità assorbite dal fondo.
Avranno un alta richiesta di PO43-, e insieme ad altro, cercando di saturarli "prematuramente", si arriva all'inevitabile conclusione di vederseli sfaldati
overthink3r ha scritto:
25/04/2020, 15:55
Carboni attivi (per tamponare l'elevato rilascio di sostanze azotate dal terreno nel primo periodo)
Che carboni sono? :-?
Mi dici una cosa nuova
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti