300 litri ex ADA ora PMDD : aiutatemi a far crescere piante

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: scheccia, For, Nijk

Bloccato
Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04
Profilo Completo

Re: 300 litri ex ADA ora PMDD : aiutatemi a far crescere pia

Messaggio di Yellowstone1977 » 05/05/2016, 10:46

Eh ... ha il suo bel costo ma inizio ad esser dell'idea che è l'unica cosa che mi rimane .

In realtà i miei dubbi si sono ridotti a due :

1) acqua di rete che contiene qualcosa di "ignoto" non conciliante con gli acquari

2) terreno ADA che si è esaurito e mostra un sacco di problemi ... più che il terreno in realtà io penso ai gas che si formano sotto di esso

Quindi ora mi si presentano due scenari :

a) la mia idea di integrare poco a poco il fondo con nuovo fondo man mano che aspiro le alghette sul "pavimento" della vasca può funzionare ?

b) riallestire , ma significherebbe tenere gli P. scalare in un mastello per almeno 1 mese come ho fatto a suo tempo col discus .

La più ragionata è la B ... la A non mi costa niente in quanto oggi mi consegnano il primo sacco di terra e conto di iniziare già oggi .
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10575
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Profilo Completo
Contatta:

Re: 300 litri ex ADA ora PMDD : aiutatemi a far crescere pia

Messaggio di Luca.s » 05/05/2016, 11:25

Yellowstone1977 ha scritto:più che il terreno in realtà io penso ai gas che si formano sotto di esso
Se lo pigi col dito o con un qualsiasi altro oggetto, escono bolle dal forte odore,?

Se è così, hai ragione, altrimenti non ci sono gas (ma possibili altre sostanze? :-??) tossici.
Yellowstone1977 ha scritto:riallestire , ma significherebbe tenere gli P. scalare in un mastello per almeno 1 mese
Il filtro è maturo, perché devono stare un mese fuori?
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04
Profilo Completo

Re: 300 litri ex ADA ora PMDD : aiutatemi a far crescere pia

Messaggio di Yellowstone1977 » 05/05/2016, 14:05

Cioè voi dite che potrei svuotare l'aquario , cambiare , che so , 2/3 di terra e magari mettendoci sotto un pò di lapillo vulcanico , rimettere terra , riempire di nuovo e considerarlo già idoneo a riospitare i pesci ?
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10575
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Profilo Completo
Contatta:

Re: 300 litri ex ADA ora PMDD : aiutatemi a far crescere pia

Messaggio di Luca.s » 05/05/2016, 14:07

Yellowstone1977 ha scritto:Cioè voi dite che potrei svuotare l'aquario , cambiare , che so , 2/3 di terra e magari mettendoci sotto un pò di lapillo vulcanico , rimettere terra , riempire di nuovo e considerarlo già idoneo a riospitare i pesci ?
Secondo me si. Alla fine il filtro sempre quello è
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
GiuseppeA
Ex-moderatore
Messaggi: 8486
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Profilo Completo
Contatta:

Re: 300 litri ex ADA ora PMDD : aiutatemi a far crescere pia

Messaggio di GiuseppeA » 05/05/2016, 14:45

Luca.s ha scritto:
Yellowstone1977 ha scritto:Cioè voi dite che potrei svuotare l'aquario , cambiare , che so , 2/3 di terra e magari mettendoci sotto un pò di lapillo vulcanico , rimettere terra , riempire di nuovo e considerarlo già idoneo a riospitare i pesci ?
Secondo me si. Alla fine il filtro sempre quello è
Un'accortezza che aggiungo è, nei primi periodi, controlla gli NO2- con qualche test più frequente del solito e mentre svuoti la vasca il filtro lascialo girare in un secchio. ;)
Sii come il mare che, infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la voglia di riprovarci... J. Morrison

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04
Profilo Completo

Re: 300 litri ex ADA ora PMDD : aiutatemi a far crescere pia

Messaggio di Yellowstone1977 » 05/05/2016, 19:05

Ma dite la mia idea di scartarla direttamente risparmiando 30 euro di terra nuova e procedere direttamente al riallestimento ? Oppure un tentativo vale la pena di farlo ?

Io propenderei per la seconda . Voi che dite ?
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
pippove
star3
Messaggi: 2722
Iscritto il: 01/01/15, 17:02
Profilo Completo

Re: 300 litri ex ADA ora PMDD : aiutatemi a far crescere pia

Messaggio di pippove » 05/05/2016, 21:13

io ho riallestito un paio di volte svuotato tutto, pesci in un vascone di plastica dell'ikea filtro esterno lasciato pieno d'acqua.
tolto il ghiaino pieno di sporcizia dei pesci rossi lavato bene e rimesso in vasca riempito con acqua nuova e fatto acclimatare i pesci come appena comprati.
poi rifatto per mettere l'akadama al posto del ghiaino, i pesci sono tuttora con me una coppia di ramirezi, cardinali, corydoras , chrossocheilus siamensis, hanno solo imparato ad aver paura del retino :D .
io cambiere fondo senza pensarci (con akadama mi trovo benissimo fertilizzo in colonna col pmdd anche per le piante che si nutrono per via radicale), riempi meta acqua di rubinetto e metà osmosi che magari non ci sia sale o altre sostanze "indesiderate".
HO AGGIUNTO IL CIFO AZOTO!!

Avatar utente
Yellowstone1977
star3
Messaggi: 1390
Iscritto il: 12/03/15, 12:04
Profilo Completo

Re: 300 litri ex ADA ora PMDD : aiutatemi a far crescere pia

Messaggio di Yellowstone1977 » 07/05/2016, 8:14

Akadama è come ADA Amazzonia da quello che ho capito
Rox :
dopo aver fatto quella prova, devi prendere due dita d'acqua in una bottiglietta, agitarla per 2-3 min e misurare il nuovo pH.
La CO2 si sarà liberata completamente, quindi avremo un valore di riferimento per capire da che acidità siamo partiti.

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10094
Iscritto il: 19/11/13, 11:48
Profilo Completo

Re: 300 litri ex ADA ora PMDD : aiutatemi a far crescere pia

Messaggio di lucazio00 » 07/05/2016, 9:16

Io preferisco un bel fondo inerte di quarzo con stick od Osmocote come integrazione!
Un materiale, unico strato e 0 problemi!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
pantera
star3
Messaggi: 1964
Iscritto il: 03/01/14, 16:22
Profilo Completo

Re: 300 litri ex ADA ora PMDD : aiutatemi a far crescere pia

Messaggio di pantera » 07/05/2016, 16:35

lucazio00 ha scritto:Io preferisco un bel fondo inerte di quarzo con stick od Osmocote come integrazione!
Un materiale, unico strato e 0 problemi!
In acqua si esaudisce molto in fretta,e non ne sarei convinto che non dia problemi,ho provato l'osmocode ed ho capito che non è adatto per l'acquario stesso discorso per gli stick da giardinaggio

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Connie e 2 ospiti