Aiuto per egeria densa

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10245
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Aiuto per egeria densa

Messaggio di lucazio00 » 21/09/2014, 19:41

Sull'articolo dice che dà il meglio di sé con parecchi nitrati.
Secondo me si producono tanti nitrati ma é vero che le piante li assorbono molti col risultato che sono assenti. Il Limnobium é meno competitivo dell'Egeria.
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Aiuto per egeria densa

Messaggio di Rox » 21/09/2014, 23:40

lucazio00 ha scritto:Sull'articolo dice che dà il meglio di sé con parecchi nitrati.
L'articolo non si limita a dirlo.
Ci sono foto che lo dimostrano.
Scardola ha scritto:come riesco a tenere la mia nella vasca da 30 litri
L'Egeria densa viene dall'Argentina. Nel corso dei secoli è arrivata fino al Canada.
Pensa quanti ambienti diversi ha trovato, e si è sempre adattata a tutti.

Il problema dell'azoto non riguarda la sua sopravvivenza, ma il suo aspetto.
Se ce n'è in abbondanza, cresce così bella da attirare tutti gli sguardi.
Con l'azoto carente, invece, diventa un erbaccia spelacchiata.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Josto
star3
Messaggi: 234
Iscritto il: 20/06/14, 15:57

Re: Aiuto per egeria densa

Messaggio di Josto » 22/09/2014, 12:36

Chiedevo aiuto per l’ED, ma non vi siete limitati a ciò, ho integrato con altro potassio. Mi piacete sempre più. Avevo letto anche l’articolo, che ho trovato di indubbia utilità (come tutti gli altri d'altronde). Questo pomeriggio dovrei andare dal negoziante per scegliere delle piante da sfondo per sostituire, poi integrando, l’ED. Avete qualche consiglio in considerazione con quelle che ho già? (profilo aggiornato). :-h

Avatar utente
Specy
Ex-moderatore
Messaggi: 3868
Iscritto il: 20/10/13, 12:34

Re: Aiuto per egeria densa

Messaggio di Specy » 22/09/2014, 13:35

Anch'io, come chi mi ha preceduto,propendo per una competizione alimentare. L'Egeria densa e la Cabomba sono piante molto ghiotte di potassio . Evidentemente durante la tua assenza la quantità di potassio presente in vasca si è notevolmente abbassato ed essendo la Cabomba una pianta a foglie filiforme questa lo assorbe prima dell'Egeria . Quelle caratteristiche foglie gli permettono di assorbire gli elementi che gli necessitano anche se sono presenti in minima parte. per cui alla povera Egeria rimangono le briciole.

Dal profilo non riesco a capire se hai solo 25W di neon ma leggendo più in basso credo di capire che hai 2 T8 da 25W per cui hai 50W in 120l lordi. Il mio raggionamento è giusto ?
Con quell'illuminazione mi permetto anche di supporre che la Cabomba cresce ma con internodi lunghi perchè cerca di raggiungere la luce il più rapidamente possibile. Per cui magari a te sembra che cresca più rapidamente rispetto all'Egeria, ma in effetti non stà crescendo bella e vaporosa come quando l'hai acquistata.

Mi sembra di capire che non usi la CO2, ricorda che è anch'esso un fertilizzante e che con essa le piante aumentano la rapidità della loro crescita.

Ti ricordo che l'Egeria densa cresce bene anche senza CO2 grazie alla sua capacità di adattamento sfruttando il fenomeno della decalcificazione biogena . In pratica in assenza di carbonio la pianta scinde il carbonato di calcio dall'acqua, assorbendo il carbonio cui necessita. Ma in questo caso gli occorre un'enorme quantità di energia che troverebbe nell'illuminazione che in quella vasca non credo ci sia.

Come vedi, per me il problema dell'Egeria è dovuto a vari fattori. Il primo dei quali è sicuramente la mancanza di potassio il quale viene assorbito in prevalenza dalla Cabomba che è più veloce in questo.

Una bella pianta da fondo è la Bacopa caroliniana però ti avviso che è anch'essa una pianta rapida molto ghiotta di potassio. Per cui se la vorrai acquistare per forza di cosa avrai neccessità di aumentare la fertilizzazione del potassio.
Inviato dal mio ZenFone 2 64gb :-h Giuseppe

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Aiuto per egeria densa

Messaggio di Rox » 22/09/2014, 14:55

Specy ha scritto:L'Egeria densa e la Cabomba sono piante molto ghiotte di potassio
Magari!... :D
Sono ghiotte di tutto, in più la Cabomba detiene anche il record del potassio.
Quando si parla di piante da 4-5 cm al giorno, qualsiasi elemento nutritivo viene spolpato in un attimo.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Josto
star3
Messaggi: 234
Iscritto il: 20/06/14, 15:57

Re: Aiuto per egeria densa

Messaggio di Josto » 22/09/2014, 17:06

Specy ha scritto:Dal profilo non riesco a capire se hai solo 25W di neon ma leggendo più in basso credo di capire che hai 2 T8 da 25W per cui hai 50W in 120l lordi. Il mio raggionamento è giusto ?
Con quell'illuminazione mi permetto anche di supporre che la Cabomba cresce ma con internodi lunghi perchè cerca di raggiungere la luce il più rapidamente possibile. Per cui magari a te sembra che cresca più rapidamente rispetto all'Egeria, ma in effetti non stà crescendo bella e vaporosa come quando l'hai acquistata.
2 T8, che evidentemente devo cambiare, forse con 30W? Effettivamente gli internodi solo piuttosto distanti.
Josto ha scritto:Mi sembra di capire che non usi la CO2, ricorda che è anch'esso un fertilizzante e che con essa le piante aumentano la rapidità della loro crescita.
Uso quattro bottiglie collegate in parallelo a copie, in modo da alternarle nell'arco della giornata.
Specy ha scritto:Evidentemente durante la tua assenza la quantità di potassio presente in vasca si è notevolmente abbassato
Seguendo i vostri ragionamenti mi convinco che è proprio quello che é avvenuto.
Alla luce di tutto ciò, mi posso permettere la bobilitis heudeoliti?

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Aiuto per egeria densa

Messaggio di Rox » 22/09/2014, 17:16

Josto ha scritto:la bobilitis heudeoliti?
E' una pianta a crescita lenta, assorbe pochissimo ed è solo decorativa.
Se ti piace...
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Josto
star3
Messaggi: 234
Iscritto il: 20/06/14, 15:57

Re: Aiuto per egeria densa

Messaggio di Josto » 22/09/2014, 17:23

Ok. Grazie per l'aiuto. Spero di portarvi buone nuove.

Avatar utente
Scardola
Top User
Messaggi: 693
Iscritto il: 27/11/13, 14:03

Re: R: Aiuto per egeria densa

Messaggio di Scardola » 22/09/2014, 23:33

Rox ha scritto:
Scardola ha scritto:come riesco a tenere la mia nella vasca da 30 litri
L'Egeria densa viene dall'Argentina. Nel corso dei secoli è arrivata fino al Canada.
Pensa quanti ambienti diversi ha trovato, e si è sempre adattata a tutti.

Il problema dell'azoto non riguarda la sua sopravvivenza, ma il suo aspetto.
Se ce n'è in abbondanza, cresce così bella da attirare tutti gli sguardi.
Con l'azoto carente, invece, diventa un erbaccia spelacchiata.
Ma infatti tra l'Egeria dell'acquario e quella della vasca esterna con i Tanichthys non c'è confronto: quella fuori sembra un'altra pianta. E fa delle fioriture stupende.

Però mi sorprende che quella nel 30 litri sopravviva nonostante tutto, anche se rachitica.
Nello stesso acquario altre piante rapide, Hygrophila e Limnophila, sono sparite del tutto in tempi brevissimi. L'Egeria tutto sommato ha una resistenza impressionante.

Inviato da un telefono a gettoni con Tapatalk

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10245
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Aiuto per egeria densa

Messaggio di lucazio00 » 23/09/2014, 16:23

Si é adattabile, ma l'estetica ne risente assai!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti