Allelopatia

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
Matty
star3
Messaggi: 1537
Iscritto il: 14/01/16, 23:35

Allelopatia

Messaggio di Matty » 15/01/2016, 13:11

salve a tutti mi sono iscritto ieri a questo forum e questa è già la terza discussione che apro (abbiate pazienza)..
fino ad ora ho condotto il mio acquario in maniera classica, ovvero tenendo nitrati e fosfati al minimo con cambi settimanali....ora vorrei iniziare ad utilizzare il metodo PMDD e da quanto ho letto dovrò cercare di diminuire la frequenza dei cambi...Ho paura che questo possa rappresentare un problema in quanto ho scoperto che in vasca ho piante come vallisneria, Cryptocoryne ed echinodorus che si trovano in competizione tra loro...Fino ad ora le piante non hanno avuto problemi di convivenza credo anche grazie ai cambi d'acqua abbastanza ravvicinati ma temo che sia solo questione di tempo prima di osservarne qualcuna soffrire ....
Passiamo ai dati:
vasca juwel rio 125 100l netti
illuminazione 56W che spero di portare ad almeno 80W
flora: vallisneria gigantea, ceratopteris thalicroides, limnophila sessiliflora, echinodorus bleheri, echinodorus parviflorus tropica , Cryptocoryne undulata kasselman, taiwan moss..
come mi consigliate di agire?

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10685
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Re: Allelopatia

Messaggio di Luca.s » 15/01/2016, 13:16

Matty ha scritto:le piante non hanno avuto problemi di convivenza credo anche grazie ai cambi d'acqua abbastanza ravvicinati
La loro allelopatia viene dalle radici. Puoi cambiare l'acqua quanto vuoi, ma se si incontrano, e lo faranno, l'Echinodorus blocca e ammazza le altre due.
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
Matty
star3
Messaggi: 1537
Iscritto il: 14/01/16, 23:35

Re: Allelopatia

Messaggio di Matty » 15/01/2016, 13:23

Quanto tempo ci vuole per notare questi effetti? Le piante sono insieme da un anno e sembrano star bene


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Luca.s
Moderatore Globale
Messaggi: 10685
Iscritto il: 30/03/15, 0:47
Contatta:

Re: Allelopatia

Messaggio di Luca.s » 15/01/2016, 13:33

Matty ha scritto:Quanto tempo ci vuole per notare questi effetti? Le piante sono insieme da un anno e sembrano star bene


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Come ti dicevo, dipende dal momento in cui le radici si incontrano. Ci vorrà del tempo prima che una tocchi l'altra, ma quando capiterà, vedrai tali effetti.

Se non te ne frega molto, lascia un po' tutto com'è. Appena vedi gli effetti, eliminerai le piante :)
Acquariofilia facile

http://goo.gl/81SHJb

Avatar utente
fernando89
Moderatore Globale
Messaggi: 16009
Iscritto il: 27/11/15, 14:57

Re: Allelopatia

Messaggio di fernando89 » 15/01/2016, 13:57

come dice lucas devono arrivare in contatto le radici perchè l allelopatia tra di loro è solo per via radicale!se sono lontane potrebbero volerci mesi..ma te ne accorgerai quando si avvicineranno!
Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6231
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Allelopatia

Messaggio di giampy77 » 15/01/2016, 16:55

Devi decidere cosa tenere in vasca e quindi togliere le altre :-??
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
ocram
Ex-moderatore
Messaggi: 3857
Iscritto il: 02/04/15, 10:14

Re: Allelopatia

Messaggio di ocram » 15/01/2016, 17:29

Sinceramente io eliminerei il problema prima che si presenti.

Scritto dal mio arc 7HD, Marco.
Dove giace il frutto soffocante che giunse dalla mano del peccatore io partorirò i semi dei morti per dividerli con i vermi che si raccolgono nelle tenebre e circondano il mondo col potere delle loro vite...



Area X

Avatar utente
Matty
star3
Messaggi: 1537
Iscritto il: 14/01/16, 23:35

Re: Allelopatia

Messaggio di Matty » 17/01/2016, 10:33

va bene farò come mi dite... visto l'imponente apparato radicale delle echinodorus avevo pensato di togliere vallisneria e Cryptocoryne e sostituirle con altre compatibili...Ho letto l'articolo riguardo le allelopatie e non ho trovato nulla riguardo la ceratopteris thalicroides... significa che non interferisce con nessuna pianta?

Al loro posto avevo pensato di inserire cabomba, ludwigia glandulosa e rotala rotundifolia... non dovrebbero esserci problemi con limnophila, ceratopteris, taiwan moss, echinodorus... confermate?

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6231
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Allelopatia

Messaggio di giampy77 » 17/01/2016, 23:26

Ottima scelta avrei anch'io fatto così.
Per le nuove scelte vai tranquillo nessun problema :-bd
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
Matty
star3
Messaggi: 1537
Iscritto il: 14/01/16, 23:35

Re: Allelopatia

Messaggio di Matty » 22/01/2016, 10:46

Ieri ho fatto il cambio d'acqua e ne ho approfittato per sistemare le piante... Ho tolto vallisneria e Cryptocoryne come mi avete consigliato ed al loro posto ho inserito ludwigia palustris "ROT", Alternanthera reineckii "rosaefolia" e mayaca fluviatilis


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite