Alternanthera reineckii - sperimentazione

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: scheccia, For, Nijk

Rispondi
Avatar utente
cristianoroma
Ex-moderatore
Messaggi: 1103
Iscritto il: 11/09/14, 15:22
Profilo Completo

Re: Alternanthera reineckii - sperimentazione

  • Cita

Messaggio di cristianoroma » 20/12/2014, 2:47

Non so se aiuta, esperienza personale, nella mia vasca la rotundifolia ha messo nell ultima settimane delle radici avventizie che "casualmente" partono dalle foglie più esposte alla luce, quelle più in alto, le uniche ad essere diventate rosse. Ho dedotto fosse una carenza di ferro, infatti debbo provvedere.
Forse anche nel tuo caso può essere quella la carenza.

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17222
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Profilo Completo
Contatta:

Alternanthera reineckii - sperimentazione

  • Cita

Messaggio di cuttlebone » 20/12/2014, 10:14

Mah, non saprei, perché le avventizie sono basse e le foglie sono, stranamente, molto colorate anche nelle zone meno esposte alla luce.
Mi sarei aspettato che la seconda piantina, quella in primo piano un po' coperta, deperisse in fretta...e invece...
Icto oculi direi generica carenza di nutrienti..., che curerò col consueto stick interrato, perché di ferro ne somministro parecchio, compatibilmente con i gamberetti.
Leggendo qua e là, colore a parte, sembrerebbe più una carenza di Azoto...ma prima di intervenire vorrei qualche rassicurazione in tal senso...;)
Edit:
Guardando meglio le nuove foglie nella loro crescita, ho notato che si stanno "distendendo", come se quell'accartocciamento fosse caratteristico delle foglie allo stato iniziale.
Non l'avevo notato prima...
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20394
Iscritto il: 07/10/13, 0:03
Profilo Completo

Re: Alternanthera reineckii - sperimentazione

  • Cita

Messaggio di Rox » 20/12/2014, 15:36

In genere si dice che è carenza di rame, ma è sempre "per sentito dire".
Il rame è un elemento-traccia, quello che c'e nell'acquedotto e nei mangimi è sufficente.

In ogni caso, se gli metti mezzo stick sottoterra dovresti risolvere.
Contiene anche rame, se il problema fosse quello.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17222
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Profilo Completo
Contatta:

Re: Alternanthera reineckii - sperimentazione

  • Cita

Messaggio di cuttlebone » 20/12/2014, 15:37

Grazie ;)
Ma noti lo stesso anche sulla tua nelle foglie appena, o da poco, spuntate?
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20394
Iscritto il: 07/10/13, 0:03
Profilo Completo

Re: Alternanthera reineckii - sperimentazione

  • Cita

Messaggio di Rox » 21/12/2014, 12:40

cuttlebone ha scritto:noti lo stesso anche sulla tua
Io ho sempre avuto problemi opposti, sulle mie; gli stessi che hanno tutti con qualsiasi pianta.
Da me, le foglie nuove sono sempre le più belle; sono quelle basse che tendono ad abbruttirsi.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
raffaella150
star3
Messaggi: 3416
Iscritto il: 04/10/14, 12:35
Profilo Completo

Re: Alternanthera reineckii - sperimentazione

  • Cita

Messaggio di raffaella150 » 21/12/2014, 12:52

la mia reineckii invece sta crescendo rapidissima, è rossissima, ha delle belle venature e presenta comunque sempre avventizie ovunque....il che è strano xke tra potassio magnesio ferro microelementi e nitrati non le manca nulla......le dosi son sempre cosi elevate.....
per avere i vostri risultati e far sparire le avventizie suggerite di inserire degli stick nel terreno? eppure in quel punto ripeto ci stanno tre compresse duplaK, possibile che si siano giä esaurite?
quando avrö trovato Cleopatra, la Strangolatrice Africana, la mia growlist sarà COMPLETA :D

il mio sito sulle carnivore, http://www.fleischfressendepflanzen.ch/

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17222
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Profilo Completo
Contatta:

Re: Alternanthera reineckii - sperimentazione

  • Cita

Messaggio di cuttlebone » 21/12/2014, 13:08

Mah..., le foglioline raggrinzite da piccole, non appena crescono un po si stendono e normalizzano....
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20394
Iscritto il: 07/10/13, 0:03
Profilo Completo

Re: Alternanthera reineckii - sperimentazione

  • Cita

Messaggio di Rox » 21/12/2014, 18:57

raffaella150 ha scritto:sta crescendo rapidissima
E per quello che fa radici.
Quando le piante sono spinte a velocità altissima, cercano nutrienti con tutte le loro possibilità, comprese le radici avventizie.

In natura, le Alternanthera crescono emerse.
Appena escono dall'acqua, la parte sommersa perde tutte le foglie (ormai inutili), per lasciare il posto ad un groviglio di radici impenetrabile.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
exacting
Ex-moderatore
Messaggi: 2585
Iscritto il: 11/12/13, 23:20
Profilo Completo

Re: Alternanthera reineckii - sperimentazione

  • Cita

Messaggio di exacting » 21/12/2014, 19:48

Immagine
la parte nuova sul vecchio stelo

idem la mini
Immagine

1 mese fa erano spacciate


eXatalkato da iphone 5
juwel lido120 white
dennerle 30lt minireef

Avatar utente
raffaella150
star3
Messaggi: 3416
Iscritto il: 04/10/14, 12:35
Profilo Completo

Re: Alternanthera reineckii - sperimentazione

  • Cita

Messaggio di raffaella150 » 21/12/2014, 23:23

Rox ha scritto:
raffaella150 ha scritto:sta crescendo rapidissima
E per quello che fa radici.
Quando le piante sono spinte a velocità altissima, cercano nutrienti con tutte le loro possibilità, comprese le radici avventizie.

In natura, le Alternanthera crescono emerse.
Appena escono dall'acqua, la parte sommersa perde tutte le foglie (ormai inutili), per lasciare il posto ad un groviglio di radici impenetrabile.
vale per tutte o solo x l'Alternanthera? xke l'altra emersa ha una tonnellata di avventizie e polloni subacquei ovunque....
quando avrö trovato Cleopatra, la Strangolatrice Africana, la mia growlist sarà COMPLETA :D

il mio sito sulle carnivore, http://www.fleischfressendepflanzen.ch/

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti