Cabomba caroliniana in stallo

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Cabomba caroliniana in stallo

Messaggio di Uthopya » 14/01/2014, 10:24

lucazio00 ha scritto:il solfato di potassio
Non mi piace per niente introdurre il solfato di potassio...anche se i nitrati li hai alti, saranno velocemente utilizzati dalle piante non appena elimini l'attuale carenza mentre lo zolfo rimane pur sempre un elemento molto meno necessario per le piante ed un suo eventuale accumulo diventa più dannoso rispetto ad un accumulo di azoto.
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10248
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Cabomba caroliniana in stallo

Messaggio di lucazio00 » 14/01/2014, 10:46

Ne metto un dosaggio normale?
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Cabomba caroliniana in stallo

Messaggio di Rox » 14/01/2014, 13:19

lucazio00 ha scritto:Nitrati 100mg/L
Fosfati 2mg/L :-?
Beh... in parte ha ragione Uthopya.
Per l'assorbimento medio delle piante il rapporto tra nitrati e fosfati dovrebbe essere tra 1:10 e 1:15
Se davvero hai 2 mg di fosfati, i nitrati dovrebbero essere tra 20 e 30.

Generalmente, in quel rapporto si preferisce abbondare, perché per i problemi di alghe sono più pericolosi i fosfati.
Quindi, nel tuo caso, i nitrati porebbero arrivare anche a 40-50 mg, magari anche 60.
Ma tu stai addirittura a 100, quindi lo squilibrio è davvero troppo alto.

Domanda: come mai c'è quello squilibrio?
La mia risposta è "Myriophyllum".

Attento, non sto dicendo che sei carente di fosforo; dico solo che il tuo acquario ne assorbe di più, rispetto all'azoto.
Guardacaso, succede sempre negli acquari con i Myrio...

Comunque, la carenza di CO2 spiega anche quei nitrati così alti.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10248
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Cabomba caroliniana in stallo

Messaggio di lucazio00 » 14/01/2014, 14:11

Se c'é tutto quel nitrato vuol dire che anche il potassio abbonda, dato che lo integro come salnitro. :-?
In sintesi che dovrei fare?
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Saxmax
Amministratore
Messaggi: 6898
Iscritto il: 06/10/13, 16:39

Re: Cabomba caroliniana in stallo

Messaggio di Saxmax » 14/01/2014, 15:00

lucazio00 ha scritto:Se c'é tutto quel nitrato vuol dire che anche il potassio abbonda, dato che lo integro come salnitro. :-?
Veramente non è affatto detto. I nitrati sono i prodotti "di scarto" della filtrazione biologica, quindi si accumulano normalmente anche se tu non fertilizzassi mai! Anzi, se ne accumulerebbero anche di più, dato che senza fertilizzanti le piante non potrebbero usarlo..
Tu hai il terrore dei nitrati quasi quanto io avevo paura dei fosfati.
Se ti fa stare più tranquillo, fai pure un po' di cambi per far scendere sti nitrati ad un livello che non ti crea "ansia". Lo capisco. Ma poi ripartì a fertilizzare come si deve, vedrai che se riesci a far andare le piante che hai, va a finire che i nitrati li aggiungerai artificialmente, come io ormai aggiungo i fosfati che prima odiavo.. =))
"Con le palanche son buoni tutti.." Motto di famiglia

Per alcune persone nemmeno mi siedo sulla riva del fiume.
Probabilmente passerà il loro cadavere mentre sono a farmi una birra.

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Cabomba caroliniana in stallo

Messaggio di Rox » 14/01/2014, 15:12

lucazio00 ha scritto:In sintesi che dovrei fare?
Quello che ha detto Sax, e soprattutto ripristinare la CO2. :-bd
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Saxmax
Amministratore
Messaggi: 6898
Iscritto il: 06/10/13, 16:39

Re: Cabomba caroliniana in stallo

Messaggio di Saxmax » 14/01/2014, 15:15

Rox ha scritto:
lucazio00 ha scritto:In sintesi che dovrei fare?
Quello che a detto Sax, e soprattutto ripristinare la CO2.
Ah, si.. Davo per scontato il discorso CO2, pensavo ci fosse.. Ovvio che se non c'è.. La sola alternativa sono i cambi, inutile anche fertilizzare.. :-q
"Con le palanche son buoni tutti.." Motto di famiglia

Per alcune persone nemmeno mi siedo sulla riva del fiume.
Probabilmente passerà il loro cadavere mentre sono a farmi una birra.

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10248
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Cabomba caroliniana in stallo

Messaggio di lucazio00 » 14/01/2014, 17:34

No l'unica cosa che era stata interrotta è la CO2, la fertilizzazione non è mai stata sospesa né modificata. La CO2 è ripartita da circa una settimana! :-bd
Allora domani do la consueta dose di potassio, senza stravolgere nient'altro.
P.S. Il Myriophyllum ha bloccato la crescita ma poi ha iniziato a fare dei germogli laterali. :-bd E andiamo!!! :-bd
In attesa per la Cabomba... :D
P.P.S. grazie a tutti anche soprattutto per l'assistenza notturna =))
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: R: Cabomba caroliniana in stallo

Messaggio di Uthopya » 14/01/2014, 18:33

lucazio00 ha scritto:P.P.S. grazie a tutti anche soprattutto per l'assistenza notturna =))
siamo qui per questo ;)

Inviato dal mio LG-E610 utilizzando Tapatalk
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Cabomba caroliniana in stallo

Messaggio di Rox » 14/01/2014, 19:28

lucazio00 ha scritto:Allora domani do la consueta dose di potassio, senza stravolgere nient'altro.
Quel cambio d'acqua che diceva Sax... io lo farei, con i nitrati a 100.
Quelli sono andati alle stelle nel periodo senza CO2, adesso è difficile buttarli giù.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Genny73, Gianlucavolta, Marta e 6 ospiti