Calcio e magnesio assorbito: buono a sapersi!

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10165
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Calcio e magnesio assorbito: buono a sapersi!

Messaggio di lucazio00 » 02/11/2014, 16:56

Salve gente!
Ho appena analizzato l'acqua dell'acquario: durezza totale, calcio, magnesio, alcalinità, pH, temperatura e CO2:

durezza totale: 6°f
durezza da calcio: 6°f
durezza da magnesio: 0°f
alcalinità: 25°f
pH: 7,2
temperatura: 22°C
CO2: 32 mg/L

Non importa se il magnesio risulta assente, ce lo metto domani, come ogni lunedi a dosaggio standard del PMDD, la cosa che mi ha soddisfato è stato l'assorbimento di calcio, dai 15°f dell'acqua di rubinetto ai 6°f dell'acqua dell'acquario.
Ultimo cambio (ovviamente parziale) d'acqua eseguito a luglio.
La temperatura di 22°C va bene perché l'ambientazione non è tropicale, bensì subtropicale!
Tale temperatura è data dal cavetto da fondo riscaldante Dennerle e dal riscaldatore da 300W spento, ma pronto ad attivarsi se la temperatura scende a 20°C.
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Calcio e magnesio assorbito: buono a sapersi!

Messaggio di Rox » 02/11/2014, 20:54

Parli del 200 litri?
Quello del profilo?
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10165
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Calcio e magnesio assorbito: buono a sapersi!

Messaggio di lucazio00 » 02/11/2014, 21:19

Si, il calcio non l'ho mai integrato e le piante crescono parecchio, quindi le ho rimosse parecchio, in particolare le Ceratopteris! Inoltre l'acqua di rubinetto di casa non ha tanto calcio, solo 60 mg/l, un contenuto medio!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Max
star3
Messaggi: 116
Iscritto il: 09/10/14, 20:38

Re: Calcio e magnesio assorbito: buono a sapersi!

Messaggio di Max » 03/11/2014, 7:39

Ho 2 domande:
1) Come fai ha misurare la durezza da calcio e da magnesio?
2) La durezza scesa che fine ha fatto? Chi l'ha assorbita?

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Calcio e magnesio assorbito: buono a sapersi!

Messaggio di Uthopya » 03/11/2014, 8:29

Max ti rispondo per punti:
1)per avere misure precise in tal senso occorre effettuare analisi di laboratorio, i nostri test non possono
2) è stata assorbito dalle piante ;)
Questi utenti hanno ringraziato Uthopya per il messaggio:
Max (03/11/2014, 8:44)
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Max
star3
Messaggi: 116
Iscritto il: 09/10/14, 20:38

Re: Calcio e magnesio assorbito: buono a sapersi!

Messaggio di Max » 03/11/2014, 8:44

E' sta assorbita dalle piante nonostante la concimazione con CO2? Pensavo lo facessero solo in caso di carenza!! Spiegazioni Please!!

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10165
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Calcio e magnesio assorbito: buono a sapersi!

Messaggio di lucazio00 » 03/11/2014, 8:54

Infatti, la mia casa ha attrezzature da laboratorio! XD

Anche i pesci crescendo assorbono il calcio! Ovviamente anche i gamberetti, le chiocciole e i bivalvi!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10165
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: R: Calcio e magnesio assorbito: buono a sapersi!

Messaggio di lucazio00 » 03/11/2014, 9:01

Max ha scritto:E' sta assorbita dalle piante nonostante la concimazione con CO2? Pensavo lo facessero solo in caso di carenza!! Spiegazioni Please!!
Alcune piante riescono a sfruttare il calcare disciolto in acqua per prendersi il carbonio, ma questo avviene solo quando scarseggia l'anidride carbonica in acqua, perché questo processo alternativo richiede molta luce, quindi molta energia. Quindi se la CO2 é sufficiente, sfruttano essa e non il calcare disciolto in acqua! Furbe eh?
Tale processo è chiamato decalcificazione biogena, perché trasforma il calcare da forma solubile a forma insolubile, infatti addosso alla pianta un guscio bianco di calcare e ciò abbassa la concentrazione di calcio nell'acqua. Questo lo fa per estrarre il carbonio, non per estrarre il calcio!
Alcune piante che possono far questo processo sono l'Egeria densa ed il Ceratophyllum demersum.

Tuttavia il calcio è comunque richiesto, anche se in piccole quantità (rispetto al carbonio!), ed é ovvio che se non lo integri diminuisce in concentrazione! Come è successo a me!
Ultima modifica di lucazio00 il 03/11/2014, 11:55, modificato 1 volta in totale.
Questi utenti hanno ringraziato lucazio00 per il messaggio:
Max (03/11/2014, 12:16)
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10165
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Calcio e magnesio assorbito: buono a sapersi!

Messaggio di lucazio00 » 03/11/2014, 9:14

Per misurare la durezza di magnesio, bisogna prima sapere la durezza totale (data da calcio e magnesio) e poi misurare la durezza calcica, per poi sottrarre la durezza calcica a quella totale.

Per misurare la durezza calcica occorre far precipitare il magnesio con l'idrossido di sodio o con ammoniaca concentrata in modo da avere un pH intorno a 11, per poi fare come se fosse una misurazione della durezza totale.
In realtà cambia l'indicatore di viraggio del colore, ma il procedimento è pressappoco quello.

Tale risultato può essere minore o al massimo uguale a quello della durezza totale. Se entrambe le durezze coincidono, la durezza da magnesio è assente.
Un caso limite estremamente raro è quello di avere la durezza data dal solo magnesio, quindi la durezza calcica sarà assente.
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Calcio e magnesio assorbito: buono a sapersi!

Messaggio di Rox » 03/11/2014, 11:18

Max... Lascia perdere Lucazio...
Ogni tanto si lascia trasportare dalla sua deformazione da scienziato; crede che siamo tutti come lui... :))
Scherzi a parte, vedo di spiegarlo in modo più semplice.

Il carbonato di calcio, come si evince dal nome, è fatto di calcio e di carbonio (tralasciando l'ossigeno).
La decalcificazione di cui parli, in assenza di CO2, serve ad ottenere il carbonio, non il calcio.

Sul calcio, credo che Lucazio si sia spiegato male, quando parla di "piccole quantità"...
La pianta ne richiede pochissimo rispetto al carbonio, questo sì; ma si tratta di un caso particolare.

Rispetto agli altri elementi, il calcio è il terzo della lista; solo azoto e potassio gli stanno davanti.

Nell'elenco dei macronutrienti, il carbonio non va mai considerato, perché costitutivo della pianta per quasi metà del suo peso (circa il 45%).
Tutti gli altri (azoto, potassio, calcio, magnesio, fosforo e zolfo) si misurano in frazioni di percentuale.
Questi utenti hanno ringraziato Rox per il messaggio:
Max (03/11/2014, 12:18)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 4 ospiti