Carenza elocharis Parvula ?

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06

Re: Carenza elocharis Parvula ?

Messaggio di Simo63 » 23/06/2014, 9:12

Ok , è normale anche che qualche foglia diventi bianca dalla base ? O che le punte siano un po' gialline? è da associare ad una carenza?
Inoltre vorrei sapere, la pianta assorbe nutrienti solo dal terreno o anche un po' dalla colonna?
Grazie a tutti!


Stay hungry, stay foolish
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10178
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Carenza elocharis Parvula ?

Messaggio di lucazio00 » 23/06/2014, 11:22

Quella pianta di sicuro ciuccia dal fondo...dall'acqua non saprei!
Le sintomatologie sono le stesse comunque, ciò che cambia è solo il modo di come vengono integrati i nutrienti. ;)
Le punte ingiallite mi fanno pensare al potassio... :-?
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Carenza elocharis Parvula ?

Messaggio di Rox » 23/06/2014, 13:08

Simo63 ha scritto:è da associare ad una carenza?
Secondo me, è ferro.
Ma come ha detto Lucazio, è una pianta che si nutre dal fondo; se lo aggiungi nell'acqua gli arriverà solo dopo dopo aver arricchito il terreno, con tempi un po' lunghetti.

Anche se usassi il vecchio "trucco del chiodo", dovresti aspettare il rilascio nel fondo.
In altre parole, non è una pianta che ti fa risolvere i problemi in pochi giorni, occorre un po' di pazienza.

Un moderatore di un altro forum ebbe un idea interessante, che forse ti può interessare.
Metteva il fertilizzante in una siringa, poi lo iniettava nel terreno.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06

Re: Carenza elocharis Parvula ?

Messaggio di Simo63 » 23/06/2014, 14:03

Col fondo che ho quello che metto in colonna non dovrebbe andare a disposizione anche nel fondo?
Inoltre sempre con questo fondo molto poroso, e col chiodo non avrò qualche problema se per esempio lo inserissi per la Macrandra ?
L'idea della siringa comunque sembra molto efficace


Stay hungry, stay foolish
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10178
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Carenza elocharis Parvula ?

Messaggio di lucazio00 » 23/06/2014, 14:09

Si l'avevo fatto anch'io con il chelato EDDHA, però bisogna avere un fondo non troppo sciolto, altrimenti passa troppo in acqua.

Chissà se si possono usare le palline di gel per piante, quelle che sostituiscono il terriccio, ben impregnate di chelato di ferro... :-? :-? :-? :-?

O iniettare nel fondo una sospensione di acqua e ruggine...meno propensa ad invadere l'acqua :-? :-? :-? :-?

Oppure di infossare delle sfere di laterite nel fondo! Sono ricche di ossido ferrico (ruggine)!!!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Carenza elocharis Parvula ?

Messaggio di Rox » 23/06/2014, 15:26

Simo63 ha scritto:Col fondo che ho quello che metto in colonna non dovrebbe andare a disposizione anche nel fondo?
Con il Gravelit, effettivamente, i tempi dovrebbero essere più rapidi.

Mi sembra strano che il ferro della Flourite non basti.
Può essere che sia esaurita?
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Carenza elocharis Parvula ?

Messaggio di Uthopya » 23/06/2014, 15:50

A fosforo come sei messo? Dopo il ferro (e non a caso...) mi viene in mente questa come carenza viste anche le altre piante che hai
Questi utenti hanno ringraziato Uthopya per il messaggio:
Simo63 (23/06/2014, 18:59)
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10178
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Carenza elocharis Parvula ?

Messaggio di lucazio00 » 23/06/2014, 16:23

E' possibile, prima o poi si esaurisce come tutti i fondi fertili!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06

Re: Carenza elocharis Parvula ?

Messaggio di Simo63 » 23/06/2014, 17:11

L'acquario è avviato da dicembre, che si sia già esaurito ne dubito.
Il fosforo non lo integro, è l'unico ingrediente pmdd che non ho acquistato, non avendo ben presente la richiesta di tale elemento per le mie piante non volevo buttarlo a caso. Dite che è elevata e farei bene a muovermi col cifo fosforo? Inoltre segnalo che nonostante una lampadina da 15 watt sopra la testa, il pogostemon non ha nessuna sfumatura rossastra. CO2 sui 30 mg/l .


Stay hungry, stay foolish
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20404
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Carenza elocharis Parvula ?

Messaggio di Rox » 23/06/2014, 18:03

Simo63 ha scritto:non avendo ben presente la richiesta di tale elemento per le mie piante non volevo buttarlo a caso.
Effettivamente, leggendo il tuo profilo hai una combinazione che di fosforo ne dovrebbe consumare.
Ottima intuizione di Uthopya... :-bd
Forse, nel tuo caso, non sarebbe male spendere qualche Euro per il test PO4-.

P.S.
Consumi anche un sacco di ferro, come dicevo, ma non credo che la Flourite si esaurisca in 6 mesi.
Comunque, è meglio se aumenti il dosaggio.
Questi utenti hanno ringraziato Rox per il messaggio:
Simo63 (23/06/2014, 19:00)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot], scramble e 8 ospiti