Carenze Rotala macrandra

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5058
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Carenze Rotala macrandra

Messaggio di gibogi » 30/01/2015, 16:56

La mia Rotala macrandra cresce velocemente, è di un bel rosso, gli steli sono belli grossi ma non sono soddisfatto, le foglie non sono belle stese ma come accartocciate e non sono grandissime.
Secondo voi di cosa sono carente?
Altra domanda, in questi giorni dovrò potarla, la parte bassa è verde arancio, dite sia meglio tagliare tutto e ripiantare la parte alta e aspettare che la pianta radichi o taglio alto e lascio la parte bassa?
Questa è la pianta:
Rotala.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17470
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Carenze Rotala macrandra

Messaggio di cuttlebone » 30/01/2015, 19:15

Gibo, in quale occhio vuoi "essere sputato"? ;)
C'è gente che darebbe un rene per una Rotala così...
Se può esserci coincidenza di sintomi, la mia Alternathera Reineckii aveva anch'essa le foglie raggrinzite e direi che un po' d'Azoto le ha giovato ;)
Se no è tanto che ce l'hai in vasca, forse potrebbe essere un problema di adattamento che risolveresti "a piè pari" con l'operazione che hai descritto.
Se fosse invece molto tempo, escluso quindi l'adattamento, proverei come ti ho detto ;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5058
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: Carenze Rotala macrandra

Messaggio di gibogi » 30/01/2015, 20:34

cuttlebone ha scritto:Se può esserci coincidenza di sintomi, la mia Alternathera Reineckii aveva anch'essa le foglie raggrinzite e direi che un po' d'Azoto le ha giovato
Ok avevo sospetti di carenza di azoto, mi sono procurato il Cifo Azoto, ma non ho ancora capito quanto dosare.
cuttlebone ha scritto:Se no è tanto che ce l'hai in vasca
Oh no ha sicuramente più di un anno, l'ho acquistata a settembre ma non ricordo se di uno o due anni fa.
Posso dire che qualche mese fa ho iniziato a spostare le piante per migliorare il layout, ma parliamo comunque di diversi mesi.
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17470
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Carenze Rotala macrandra

Messaggio di cuttlebone » 30/01/2015, 21:55

Io dosavo 0,66 ml in 110 litri, ma poi si è rivelato poco.
Potrebbe essere una partenza, per non sbagliare :)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Carenze Rotala macrandra

Messaggio di Rox » 31/01/2015, 1:35

Se l'arricciamento riguarda tutte le foglie, anche quelle basse (come sembra), potresti essere senza rame.

Lo so... lo so... è un elemento-traccia...
Però serve pure quello, in piccolissime quantità.
Negli stick della Compo c'è anche lui.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
gibogi
Ex-moderatore
Messaggi: 5058
Iscritto il: 19/10/13, 23:46

Re: Carenze Rotala macrandra

Messaggio di gibogi » 31/01/2015, 7:22

cuttlebone ha scritto:Io dosavo 0,66 ml in 110 litri, ma poi si è rivelato poco.
Potrebbe essere una partenza, per non sbagliare
Azz io doso a goccie, partirò da questo valore :-bd
Rox ha scritto:gli stick della Compo c'è anche lui.
Ok provvedo ad inserire uno stick :-bd
Se osservando una Harley vedi solo una moto, allora non stai guardando una Harley!

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17470
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Carenze Rotala macrandra

Messaggio di cuttlebone » 31/01/2015, 9:29

gibogi ha scritto: Azz io doso a goccie, partirò da questo valore :)
Calcola una MEDIA di 25 gocce per ml....
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Nijk
Moderatore Globale
Messaggi: 4753
Iscritto il: 07/02/14, 14:35

Re: Carenze Rotala macrandra

Messaggio di Nijk » 31/01/2015, 10:15

cuttlebone ha scritto:Gibo, in quale occhio vuoi "essere sputato"? ;)
C'è gente che darebbe un rene per una Rotala così...
Facciamo un occhio ciascuno Cuttle? =))
gibogi ha scritto: Altra domanda, in questi giorni dovrò potarla, la parte bassa è verde arancio, dite sia meglio tagliare tutto e ripiantare la parte alta e aspettare che la pianta radichi o taglio alto e lascio la parte bassa?
Questa è la pianta:
Rotala.JPG
La potatura dal basso io la faccio solo se la pianta risulta molto rovinata nella parte inferiore, in quanto non tutte reagiscono bene e più o meno velocemente a questo tipo di intervento, pertanto se la pianta non è rovinata in quella zona il mio consiglio è di fare solo delle piccole potature nella parte superiore.
Un saluto :-h
I mandarini sono l'essenza della vita...
cit. Christopher Mccandless

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17470
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Carenze Rotala macrandra

Messaggio di cuttlebone » 31/01/2015, 10:31

Occhio alla potatura troppo alta nelle piante a dominanza apicale.
La classica "Y" è molto bella, e utile, se bassa; troppo alta, oltre a perdere in estetica, crea ombra alla parte bassa...;)
"Fotti il sistema. Studia!"

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: giosu2003, Topo e 4 ospiti