Che piante scegliere?

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: scheccia, Nijk, For

Rispondi
Avatar utente
jonny87
star3
Messaggi: 43
Iscritto il: 13/01/14, 19:34
Profilo Completo

Che piante scegliere?

  • Cita

Messaggio di jonny87 » 18/01/2014, 19:44

Ciao a tutti!
Come già anticipato in altri post sto per allestire una nuova vasca! Si tratterà di un allestimento con molte rocce ed una forte corrente (pompa da 1000 litri l'ora piu una pompa di movimento da almeno 2000 litri l'ora). Sara abitato da loricaridi e caracidi originari di ruscelli della Colombia. Ora mi chiedevo quali piante potrei inserire tenendo conto che preferirei che fossero di quell'areale, sopportino la corrente e non richiedano un gran quantitivo di luce.
Vi ringrazio!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20397
Iscritto il: 07/10/13, 0:03
Profilo Completo

Re: Che piante scegliere?

  • Cita

Messaggio di Rox » 18/01/2014, 21:22

Purtroppo, nei torrenti di cui parli non ci sono piante. E' proprio la forte corrente ad impedirlo.

La vegetazione si trova solo sulle sponde, dove l'acqua è più ferma, e comunque non si tratta mai di piante sommerse.
L'unica speranza è trovare una zona, nell'acquario, dove le turbolenze creano un punto stagnante, o comunque a bassissimo movimento.

Se ci sarà te ne accorgerai, perché anche i pesci stazioneranno spesso in quella zona.
Anche se l'evoluzione li ha adattati alle acque mosse, ogni tanto piace anche a loro rilassarsi un po'.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4884
Iscritto il: 19/10/13, 9:20
Profilo Completo

Re: Che piante scegliere?

  • Cita

Messaggio di Uthopya » 18/01/2014, 21:32

jonny87 ha scritto:preferirei che fossero di quell'areale, sopportino la corrente e non richiedano un gran quantitivo di luce.
Non ne conosco...l'unica che mi viene in mente che ama la corrente è africana: Bolbitis heudelotii, ovviamente ben ancorata ;)
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20397
Iscritto il: 07/10/13, 0:03
Profilo Completo

Re: Che piante scegliere?

  • Cita

Messaggio di Rox » 19/01/2014, 1:33

Uthopya ha scritto:che ama la corrente è africana: Bolbitis heudelotii
La corrente sì, ma non 3000 litri/ora in 100 litri d'acquario. :D
Quella non è "corrente", è Rafting. ;)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4884
Iscritto il: 19/10/13, 9:20
Profilo Completo

Re: R: Che piante scegliere?

  • Cita

Messaggio di Uthopya » 19/01/2014, 1:37

Rox ha scritto:Quella non è "corrente", è Rafting. ;)
:)) :))

Inviato dal mio LG-E610 utilizzando Tapatalk
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
jonny87
star3
Messaggi: 43
Iscritto il: 13/01/14, 19:34
Profilo Completo

Re: Che piante scegliere?

  • Cita

Messaggio di jonny87 » 19/01/2014, 12:33

Bolbitis heudelotii è veramente bella! Mi piace!
Ok vedrò di creare una zona più "tranquilla" per mettere un pò di verde in vasca. Purtroppo i Chaetostoma sono i Loricaridi che forse più di tutti necessitano di corrente ed essendo la vasca destinata principalmente a loro, tutta quel movimento è necessario.
Grazie ancora per l'aiuto!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20397
Iscritto il: 07/10/13, 0:03
Profilo Completo

Re: Che piante scegliere?

  • Cita

Messaggio di Rox » 19/01/2014, 14:55

jonny87 ha scritto:i Chaetostoma sono i Loricaridi che forse più di tutti necessitano di corrente
Non è che necessitano di corrente.
Necessitano di molto ossigeno, che è conseguenza di quella corrente.

A casa mia, quando ero bambino, il 25 Dicembre si mangiavano lasagne; ma prima c'erano i tortellini in brodo.
Io detesto il brodo, l'ho sempre considerato una tassa da pagare per arrivare alla lasagna.

Nel torrente colombiano, quel Chaetostoma non ha né aeratori né porose.
Si trova nella mia stessa situazione natalizia: per avere l'ossigeno (le lasagne), è costretto ad accettare anche la forte corrente (i tortellini).
Questi utenti hanno ringraziato Rox per il messaggio:
DxGx (19/01/2014, 15:05)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
jonny87
star3
Messaggi: 43
Iscritto il: 13/01/14, 19:34
Profilo Completo

Re: Che piante scegliere?

  • Cita

Messaggio di jonny87 » 19/01/2014, 19:44

Si quello che dici tu è sicuramente vero! Ma ho notato che nonostante la presenza dell'areatore amano andarsi ad attaccare con la loro grossa ventosa sotto il getto della pompa. Sembra come piacergli, anche se l'ossigeno in vasca non manca!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20397
Iscritto il: 07/10/13, 0:03
Profilo Completo

Re: Che piante scegliere?

  • Cita

Messaggio di Rox » 20/01/2014, 0:54

jonny87 ha scritto:Sembra come piacergli, anche se l'ossigeno in vasca non manca!
Si tratta ovviamente di un istinto naturale, evoluto in milioni di anni.
Ormai quella specie associa la corrente ad una respirazione più facile.
Non è escluso che anche le loro branchie si siano adattate al movimento d'acqua.

Io non li ho mai avuti, ma quello che scrivo si basa su altri Loricaridi, su cui si sente dire la stessa cosa.
Ne ho visti tanti, in acqua completamente immobile. I pesci stavano benissimo, ma erano tenuti con aeratori che sembravano geyser, h24.
Ricordo un caso in cui veniva somministrato addirittura ossigeno puro, da una bombola. @-)
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10104
Iscritto il: 19/11/13, 11:48
Profilo Completo

Re: Che piante scegliere?

  • Cita

Messaggio di lucazio00 » 22/01/2014, 1:04

Quindi non assorbono aria come gli Ancistrus... :-?
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti