Come stanno le mie piante?

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: scheccia, For, Nijk

Avatar utente
melmelchior
star3
Messaggi: 333
Iscritto il: 15/12/15, 21:41
Profilo Completo

Come stanno le mie piante?

  • Cita

Messaggio di melmelchior » 18/02/2016, 18:43

Aiuto!! Si è riempito ancora di alghe....

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6231
Iscritto il: 26/04/14, 23:10
Profilo Completo

Re: Come stanno le mie piante?

  • Cita

Messaggio di giampy77 » 18/02/2016, 23:22

Questa esplosione di filamentose merita un topic in sezione alghe.
Nel frattempo di posto questo articolo Alghe filamentose
Questi utenti hanno ringraziato giampy77 per il messaggio:
melmelchior (19/02/2016, 8:27)
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
melmelchior
star3
Messaggi: 333
Iscritto il: 15/12/15, 21:41
Profilo Completo

Re: Come stanno le mie piante?

  • Cita

Messaggio di melmelchior » 19/02/2016, 8:28

giampy77 ha scritto:Questa esplosione di filamentose merita un topic in sezione alghe.
Nel frattempo di posto questo articolo Alghe filamentose
Mi sembra di aver capito che devo attendere... In effetti il mio acquario è ancora nuovo


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
GiuseppeA
Ex-moderatore
Messaggi: 8486
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Profilo Completo
Contatta:

Re: Come stanno le mie piante?

  • Cita

Messaggio di GiuseppeA » 19/02/2016, 8:30

Riduci il fotoperiodo, 4/5 h al massimo fino a che la situazione non si stabilizza.

Di conseguenaza riduci anche la fertilizzazione. ;)
Sii come il mare che, infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la voglia di riprovarci... J. Morrison

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1697
Iscritto il: 10/10/14, 13:18
Profilo Completo

Re: Come stanno le mie piante?

  • Cita

Messaggio di Forcellone » 19/02/2016, 10:11

Mi infilo, ma non so quanto è corretto il mio ragionamento....

Mi sembra che l'acquario è stato avviato da poco. :-?
A quanto era il tuo fotoperiodo? *-:) Forse sei partito troppo alto? :-?

Se le piante non partono quello che inserisci del protocollo va alle alghe....

Azoto e Fosforo al primo test erano bassini, ma se ne introduci altro forse peggiori le cose se le piante non crescono.... :-?

Hai scritto che il fondo è fertile, forse si deve approfondire la cosa e poi vedo quei sassi, non sono calcari?.... :-?
Ultima modifica di Forcellone il 19/02/2016, 10:43, modificato 1 volta in totale.
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1697
Iscritto il: 10/10/14, 13:18
Profilo Completo

Re: Come stanno le mie piante?

  • Cita

Messaggio di Forcellone » 19/02/2016, 10:13

melmelchior ha scritto:Nel frattempo oggi sono tornato ed ho la Anubias barteri nana in fiore!! Bellissima!! Ed un secondo che è ancora chiuso [emoji3]

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Anche a me fiorivano quando avevo i casini iniziali simili, ora che va meglio non fioriscono più..... forse indica un qualcosa che non va proprio bene. :-\

Ma sono interrate? Non l'hai legata a qualcosa?
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Avatar utente
melmelchior
star3
Messaggi: 333
Iscritto il: 15/12/15, 21:41
Profilo Completo

Re: Come stanno le mie piante?

  • Cita

Messaggio di melmelchior » 19/02/2016, 10:26

Forcellone ha scritto:Mi infilo, ma non so quanto è corretto il mio ragionamento....

Mi sembra che l'acquario è stato avviato da poco. :-?
A quanto era il tuo fotoperiodo? *-:) Forse troppo alto? :-?

Le piante non partono e quello che inserisci del protocollo va alle alghe....

Azoto e Fosforo al primo test erano bassini, ma se ne introduci altro forse peggiori le cose se le piante non crescono.... :-?

Hai scritto che il fondo è fertile, forse si deve approfondire la cosa e poi vedo quei sassi, non sono calcari?.... :-?
Dunque: l'acquario ha 2 mesi poco più ma con il filtro ho fatto un po di Casini all'inizio quindi questo tempo non è trascorso nel giusto modo.
Il fotoperiodo lo avevo ridotto a 4/5 ore per poi aumentare 30 minuti a settimana ed ero arrivato a 6 ore.
Le piante non crescono velocemente come in altri momenti ma qualche miglioramento l'ho visto.
Fino a ieri ero abbastanza soddisfatto ma poi sono comparse tutte queste alghe e sono ricaduto nello sconforto.
Se ora devo ricominciare con il fotoperiodo ridotto mi si bloccano ancora le piante.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1697
Iscritto il: 10/10/14, 13:18
Profilo Completo

Re: Come stanno le mie piante?

  • Cita

Messaggio di Forcellone » 19/02/2016, 10:38

Stai tranquillissimo è normalissimo, io ho avuto casini preso dal panico un anno fa.
Poi ho peggiorato tutto infilando troppo Fosforo, mio grandissimo errore.
Alla fine seguendo il forum sono arrivato ad avere grosse soddisfazioni, anche se sono ancora lontano da quello che mi piacerebbe ..... sono felice ugualmente.

Leggevo anche che nel filtro hai dei residui, è normalissimo in questa fase, foglie secche ed alghe faranno anche loro da filtro, occhio solo se è troppa roba e la pompa tira fuori più acqua di quella che entra, si deve pulire solo la spugna se proprio è il caso e non toccar ei cannolicchi.

I primi periodi è facile trovarsi in queste situazioni ci vorrà un periodo più o meno lungo anche qualche mese, finche la vasca non matura e le piante levano i nutrimenti alle alghe. Per cui piante giuste e cure come da indicazioni nelle varie sezioni del forum.

Hai letto gli articoli sulle alghe? Non vederle come un problema e non levare nulla e senti cosa ti suggerisco "in alghe". Ci sono persone che provano a coltivarle, alla fine se le sai gestire sono anche loro vita ed estetica in vasca.
Se poi si complica diventa una rogna, verifica se già hai i Ciano batteri, dalla foto non vedo bene. :-?
Questi utenti hanno ringraziato Forcellone per il messaggio:
melmelchior (19/02/2016, 10:50)
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Avatar utente
melmelchior
star3
Messaggi: 333
Iscritto il: 15/12/15, 21:41
Profilo Completo

Re: Come stanno le mie piante?

  • Cita

Messaggio di melmelchior » 19/02/2016, 10:55

Forcellone ha scritto:Hai letto gli articoli sulle alghe? Non vederle come un problema e non levare nulla e senti cosa ti suggerisco "in alghe". Ci sono persone che provano a coltivarle, alla fine se le sai gestire sono anche loro vita ed estetica in vasca.
Se poi si complica diventa una rogna, verifica se già hai i Ciano batteri, dalla foto non vedo bene. :-?
Si grazie li ho letti ed effettivamente mi hanno un po tranquillizzato.
La situazione a dire il vero è meno tragica di quanto mi sembrava ma vedendo in giro acquari con acque limpide e belle piante mentre il mio è tutto pieno di alghe marroncine ed acqua torbida mi delude un po.
Ora provo ad attendere e fare un post nella sezione alghe per capire se sto facendo bene oppure no.
Per il filtro, i cannolicchi non so nemmeno come siano fatti [emoji6] e non li ho mai toccati, lascio le foglioline lì e non tocco più nulla.

Ma tu che ci sei passato da poco... L'acqua è il fondo poi si puliscono da soli????



Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1697
Iscritto il: 10/10/14, 13:18
Profilo Completo

Re: Come stanno le mie piante?

  • Cita

Messaggio di Forcellone » 19/02/2016, 11:58

Vado quasi per 2 anni che ho la mia primissima vasca, "veramente è di mia figlia", i primi 6 mesi sono stati un disastro, un guaio dopo l'altro. Da quando sono qui è tutto differente e non spendendo più tanti €, diciamo il giusto se poi serve.
I negozianti che sentivo mi facevano fare un disastro a settimana.
(Ad alcuni di questi negozianti ho fatto vedere delle foto della mia vasca "non è il massimo", non ci credono che è la mia, nei loro negozi se la sognano.....e da loro non sto prendendo più nulla, ci vado più che altro per il cibo del cane e poca roba. =)) )

Questo è un hobby che giustamente può avere diverse strade, dipende da noi cosa vigliamo fare. Se vai dietro a certi negozianti passerai le giornate nel loro negozio spendendo soldi in pesci, piante ecc.... e fesserie varie e avrai i cassetti pieni di intrugli vari.

Dici che vedi vasche pulitissime, OK non si discute il gusto ed altro, sono belle se piacciono, ma forse non sono naturali, sane ed economiche. Magari ci infilano prodotti vari per tamponare le alghe ed altro.... ma non serve. Sono passato anche per forum dove questa strada è la norma, puntano all'estetica e basta.

Puoi fare molto di più con molto meno, serve un minimo di accortezza e conoscenza e la trovi nel forum, non toccare in continuazione e tieni le mani in tasca. Infine il tempo, non avere fretta le vasche sane e belle devono maturare e lo fanno solo nel tempo, anche anni.

Io sono partito malissimo e strada facendo ho dovuto modificare molte cose, non è stato facile.

Non voglio parlare per gli altri, ma in linea di massima in questo forum la politica è: molte piante e le "giuste" per una vasca sana, i pesci che servono. Altrove ho sempre visto dare precedenza ai pesci tantissimi di vari colori e le piante solo per completare il quadro.

Finisco.
Io sono circa mesi.. mesi... mesi... non ricordo più forse sei o più che non faccio cambi. Non sifono il fondo anche più...... tempo, adesso penso che non sia più possibile anche volendo, diciamo che solo qualche punto ancora è libero. Gli ultimi interventi del genere..... ho pulito due volte una sola spugna del filtro era intasata dalle foglie ed alghe secche, ho dovuto levare 5 litri di acqua per fare il lavoro ogni volta.
Comunque c'è un continuo mutamento delle cose e non è detto che sia buona la mia gestione. x_x
Ogni acquario ha le sue caratteristiche, non troverai mai una regola che vale per tutti.

Ciao.
Ultima modifica di Forcellone il 19/02/2016, 13:03, modificato 1 volta in totale.
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti