Elodea: Come va potata?

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
Alex_N
star3
Messaggi: 456
Iscritto il: 27/01/16, 15:50
Contatta:

Re: Elodea: Come va potata?

Messaggio di Alex_N » 14/03/2016, 19:32

ocram ha scritto:Io la strappo dal fondo... :ymdevil:
Con quale fondo?
Io oggi ho provato a tirare su un'Egeria densa dal ghiaino per riposizionarla galleggiante... ma ha vinto lei!
Alessandro

Avatar utente
ocram
Ex-moderatore
Messaggi: 3857
Iscritto il: 02/04/15, 10:14

Re: Elodea: Come va potata?

Messaggio di ocram » 14/03/2016, 20:05

Nel fondo che vedi nel profilo. Ghiaia e substrato fertile.
La radice la fa, solo che questa è più lenta della velocissima crescita dello stelo, quindi fa poca strada nel fondo. Ogni tanto però quel filetto di radice si porta dietro un legno a 40 cm dallo stelo, e lì mi tocca tagliare. :))
Dove giace il frutto soffocante che giunse dalla mano del peccatore io partorirò i semi dei morti per dividerli con i vermi che si raccolgono nelle tenebre e circondano il mondo col potere delle loro vite...



Area X

Avatar utente
Alex_N
star3
Messaggi: 456
Iscritto il: 27/01/16, 15:50
Contatta:

Re: Elodea: Come va potata?

Messaggio di Alex_N » 14/03/2016, 20:17

Mah, forse quella piantaccia invece di crescere in lunghezza come le altre, galleggianti, sta puntando a conquistare il fondo... avevo usato un pezzo di tubo che avanzava da quello della pompa per ancorarla, temendo che gli Ancistrus l'avrebbero malmenata in continuazione... e adesso farla tornare a galla è un'impresa!

Vabbè, fine OT.
Alessandro

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti