Hydrocotyle leucocephala

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: scheccia, Nijk, For

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6231
Iscritto il: 26/04/14, 23:10
Profilo Completo

Re: Hydrocotyle leucocephala

  • Cita

Messaggio di giampy77 » 25/09/2015, 13:16

exacting ha scritto:ok ok , porterò i fosfati a 4/5 vediamo un po'
Progressivamente e vedi come va ;)
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4884
Iscritto il: 19/10/13, 9:20
Profilo Completo

Re: Hydrocotyle leucocephala

  • Cita

Messaggio di Uthopya » 26/09/2015, 7:52

Fosfati a 4/5 mg/l...piano! Inizia a portarli a 2 mg/l e vedi il trend, non esagerare perché ad aumentare se necessario fai in tempo mentre a diminuire certamente avresti maggiori rogne.
Anche se i fosfati non creano disagi diretti alle piante ed ai pesci sono una delle maggiori cause di eutrofizzazione delle acque perché se troppo alti favoriscono le alghe a discapito degli altri organismi :-h
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17225
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Profilo Completo
Contatta:

Re: Hydrocotyle leucocephala

  • Cita

Messaggio di cuttlebone » 26/09/2015, 9:25

Uthopya ha scritto:...se troppo alti favoriscono le alghe a discapito degli altri organismi :-h
Ah, perché? non stavamo cercando di creare una vasca di BBA? [emoji12]


Alessandro
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6857
Iscritto il: 30/08/14, 23:13
Profilo Completo

Re: Hydrocotyle leucocephala

  • Cita

Messaggio di darioc » 26/09/2015, 12:54

Ale, c'è una differenza fondamentale tra la vasca di Giampy77 e la tua: il tappo!
Nella vasca di giampy77 l'umidità è molto più alta. Le foglie sembrano addirittura bagnate.
Per farla crescere a cascata fuori dalla vasca credo sia meglio adattarla del tutto a sopportare livelli di umidità bassi e comunque io non ho ancora provato. L'umidità di una abitazione è minore rispetto a quella a cui ho tenuto fino ad ora le mie piante emerse.
Per l'emersione comunque è tra le piante più semplici da fare emergere. Penso si possa anche se l'acquario è aperto. Se non dovessi riuscire c'è sempre il mio articolo. ;)

Non ricordo più tutto il topic ma a me quell'Hydrocotyle sembrerebbe in carenza di magnesio... :-?
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6231
Iscritto il: 26/04/14, 23:10
Profilo Completo

Re: Hydrocotyle leucocephala

  • Cita

Messaggio di giampy77 » 26/09/2015, 13:06

Si è vero che la mia è una vasca chiusa, ma L'Hydrocotyle è uscita durante il periodo del caldo, quando avevo tolto le alette per diminuire la temperatura, infatti prima erano dritte e tendevano a strabordare, ora dopo potatura tendono a piegarsi verso la luce dell'acquario. Comunque un ramo è uscito da un lato del tappo e per curiosità adesso lo lascio crescere e vediamo come va? ;)
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6857
Iscritto il: 30/08/14, 23:13
Profilo Completo

Re: Hydrocotyle leucocephala

  • Cita

Messaggio di darioc » 26/09/2015, 13:23

È una delle piante che si adattano più facilmente... :)
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
exacting
Ex-moderatore
Messaggi: 2585
Iscritto il: 11/12/13, 23:20
Profilo Completo

Re: Hydrocotyle leucocephala

  • Cita

Messaggio di exacting » 26/09/2015, 19:11

si ho aggiunto magnesio...

per i fosfati ovviamente ci andrò piano... quella vasca sembra un mostro, non aspetta altro che gli errori umani... già in passato ho avuto il pannello sullo sfondo ricoperto di bba...
juwel lido120 white
dennerle 30lt minireef

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10104
Iscritto il: 19/11/13, 11:48
Profilo Completo

Re: Hydrocotyle leucocephala

  • Cita

Messaggio di lucazio00 » 17/12/2016, 11:48

Allora confermi che era il magnesio in carenza?
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
ocram
Ex-moderatore
Messaggi: 3857
Iscritto il: 02/04/15, 10:14
Profilo Completo

Re: Hydrocotyle leucocephala

  • Cita

Messaggio di ocram » 17/12/2016, 12:35

E lo chiedi dopo un anno? :-\
Dove giace il frutto soffocante che giunse dalla mano del peccatore io partorirò i semi dei morti per dividerli con i vermi che si raccolgono nelle tenebre e circondano il mondo col potere delle loro vite...



Area X

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10104
Iscritto il: 19/11/13, 11:48
Profilo Completo

Re: Hydrocotyle leucocephala

  • Cita

Messaggio di lucazio00 » 17/12/2016, 17:37

Veramente è più di un anno...
Volevo vedere se era il magnesio a mancare!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti