Il potassio...

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10245
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Il potassio...

Messaggio di lucazio00 » 13/04/2015, 11:37

...rende le piante più resistenti al caldo estivo??? :-? :-?
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1724
Iscritto il: 10/10/14, 13:18

Re: Il potassio...

Messaggio di Forcellone » 13/04/2015, 12:50

In vasca non so, ma per le terrestri di solito si concima con dosi maggiori di Potassio prima del caldo estivo e prima del freddo invernale. Fortifica e prepara per i periodi di sofferenza legati al clima.

Per le piante da fiori e frutti in generale si usano quasi sempre concimi sbilanciati verso il potassio e meno azoto.

Non so se questo vale in natura a 360 gradi e per le acquatiche.
Per le terrestri l'Azoto fa crescere e sviluppare maggiormente "il verde" ma si potrebbero avere piante delicate.
Il Potassio fortifica, ma la parte verde è più compatta e ridotta.

Questo è il linea di massima, poi ci sono gli altri elementi.
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10245
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Il potassio...

Messaggio di lucazio00 » 13/04/2015, 13:05

In teoria dovrebbe essere così anche per le acquatiche...ho aperto questo post proprio perchè sapevo già da prima quello che mi hai detto! ;)
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Il potassio...

Messaggio di Rox » 13/04/2015, 14:10

Io sono riuscito a salvare le Alternanthera, nella terribile estate del 2012, con notevoli bombe di ferro.
Di potassio ne ha sempre avuto parecchio, quindi non saprei risponderti.

Ho parlato dell'Alternanthera perché notoriamente sensibile al caldo.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10245
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Il potassio...

Messaggio di lucazio00 » 13/04/2015, 14:58

Di sicuro il potassio abbondante ha aiutato!
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Avatar utente
Forcellone
star3
Messaggi: 1724
Iscritto il: 10/10/14, 13:18

Re: Il potassio...

Messaggio di Forcellone » 14/04/2015, 9:33

Effettivamente è l'elemento che va più di "moda" e non manca mai in vasca. =)) Per cui già si è "coperti".

PS: da quanto leggo sta "benedetta Alternanthera" ne da di problemini. :-s Se sta bene lei simo a posto, vuol dire che dovrebbero stare benissimo anche le altre :-bd
La calma salva l'acquario, anzi... quello che c'è dentro. Mani in tasca e zero panico :-bd

Avatar utente
lucazio00
Moderatore Globale
Messaggi: 10245
Iscritto il: 19/11/13, 11:48

Re: Il potassio...

Messaggio di lucazio00 » 14/04/2015, 11:02

Si credo che sia una buona bioindicatrice! Se sta bene a lei sta bene a tutti! :D
Fosfati 1-10mg/l, nitrati 10-50mg/l Mg 5-10mg/l, K 5-10mg/l. (Secondo la JBL)
Il miglior test in assoluto è il contenuto dell'acquario!
La Vallisneria è la gramigna dell'acquario...o la ami o la odi!
Non infastidite i pesci nell'acquario!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti