info su potatura

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: scheccia, Nijk, For

Rispondi
Avatar utente
saviola
star3
Messaggi: 1016
Iscritto il: 10/05/15, 23:38
Profilo Completo

info su potatura

  • Cita

Messaggio di saviola » 28/06/2015, 12:31

Ciao a tutti. Vorrei sapere come potare nel miglior modo possibile le piante che ho nel profilo. Ho gia guardato le guide ma rimangono sempre dei dubbi su come effettuare il taglio e se devo tenere la parte potata o buttarla via.grazie

Avatar utente
GiuseppeA
Ex-moderatore
Messaggi: 8486
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Profilo Completo
Contatta:

Re: info su potatura

  • Cita

Messaggio di GiuseppeA » 28/06/2015, 12:58

Quelle a stelo tagli rasoterra poi ripianti la parte alta che é la più bella.

Per le altre tagli la foglia vicino al rizoma poi ne cresceranno di nuove.

Sarebbe meglio evitare una potatura drastica, si consiglia di potare poco alla volta per evitare un blocco generale delle piante. ;)
Sii come il mare che, infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la voglia di riprovarci... J. Morrison

Avatar utente
saviola
star3
Messaggi: 1016
Iscritto il: 10/05/15, 23:38
Profilo Completo

Re: info su potatura

  • Cita

Messaggio di saviola » 28/06/2015, 15:14

GiuseppeA ha scritto:Quelle a stelo tagli rasoterra poi ripianti la parte alta che é la più bella.

Per le altre tagli la foglia vicino al rizoma poi ne cresceranno di nuove.

Sarebbe meglio evitare una potatura drastica, si consiglia di potare poco alla volta per evitare un blocco generale delle piante. ;)
Ciao. Quindi non devo togliere lo stelo dalla vasca e ripiantate anche la parte bassa? Ho sentito di gente che ripianta tutto

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17225
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Profilo Completo
Contatta:

info su potatura

  • Cita

Messaggio di cuttlebone » 28/06/2015, 15:26

L'apice è la parte più bella della pianta, perché vicina alle luci ed all'atmosfera.
Di solito, si approfitta di questo per avere sempre piante belle: si taglia rasoterra lo stelo, se ne recupera la parte apicale e la si ripianta.
Oppure, si taglia basso lasciando crescere due getti dal nodo fogliare.
Per non creare traumi, anche visivi, io poto metà per specie per volta: la seconda metà solo solo dopo che la prima ha ripreso a crescere.
Così non ho problemi di blocco o rallentamento eccessivi e conseguente sbilanciamento della fertilizzazione [emoji6]
E in più, la vasca non sembra mai potata [emoji6]


Alessandro
Questi utenti hanno ringraziato cuttlebone per il messaggio:
saviola (29/06/2015, 0:09)
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
saviola
star3
Messaggi: 1016
Iscritto il: 10/05/15, 23:38
Profilo Completo

Re: info su potatura

  • Cita

Messaggio di saviola » 29/06/2015, 20:58

Una domanda non inerente al titolo. Ma la cabomba puzza o é qualcos'altro?

Avatar utente
GiuseppeA
Ex-moderatore
Messaggi: 8486
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Profilo Completo
Contatta:

Re: info su potatura

  • Cita

Messaggio di GiuseppeA » 29/06/2015, 21:08

saviola ha scritto:Una domanda non inerente al titolo. Ma la cabomba puzza o é qualcos'altro?
La mia non puzza...
Sii come il mare che, infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la voglia di riprovarci... J. Morrison

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20397
Iscritto il: 07/10/13, 0:03
Profilo Completo

Re: info su potatura

  • Cita

Messaggio di Rox » 30/06/2015, 18:11

saviola ha scritto:Ma la cabomba puzza o é qualcos'altro?
Nessuna pianta "puzza".
Al contrario, se per qualche motivo c'è un cattivo odore, talvolta l'introduzione di piante ne elimina la causa.
...Soprattutto se sono specie rapidissime, come le Cabomba.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 2 ospiti