Le mie piante sono sofferenti?

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Matty, Nijk

Rispondi
Avatar utente
mitsus
star3
Messaggi: 241
Iscritto il: 07/01/16, 14:36

Re: Le mie piante sono sofferenti?

Messaggio di mitsus » 25/01/2016, 16:49

giampy77 ha scritto:con i test secondo me hai poco. Prova senza non esagerare, appena arrivi ad un lieve arrossamento ti fermi. Puoi usare la tecnica del foglietto bianco. Metti un foglio bianco che per metà sta nel vetro postetiore e metà esce fuori ed inizi a dosare qualche ml, ti allontani vedi altro e dopo 3-4 minuti torni e vedi la differenza tra le due parti. Mi raccomando non esagerare ok?
Ok Giampy,
grazie stasera faccio così e vi tengo aggiornati!

Avatar utente
mitsus
star3
Messaggi: 241
Iscritto il: 07/01/16, 14:36

Re: Le mie piante sono sofferenti?

Messaggio di mitsus » 26/01/2016, 0:21

Ferro aggiunto stastasera. Circa 8ml. Usato foglio bianco per verifica. Quanto ci vorrà per vedere il risultato?

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6296
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Le mie piante sono sofferenti?

Messaggio di giampy77 » 26/01/2016, 0:48

Dai tempo, primo le radici non spariscono, secondo la pianta crecendo non le metterà più.
Se era lui l'elemento che ti mancava, vedrai anche un miglioramento generale delle piante e forse scenderà anxhe la conducibilità, a me succede cosi.
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
mitsus
star3
Messaggi: 241
Iscritto il: 07/01/16, 14:36

Re: Le mie piante sono sofferenti?

Messaggio di mitsus » 28/01/2016, 0:05

Ragazzi,
dopo l'aggiunta di fosforo la sessiliflora sta sempre peggio.
Il numero di foglie "marroni" aumenta di giorno in giorno, solo le cime sono verdi.

Immagine

Che devo fare? Non riesco a capire che carenze ha la pianta!

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6296
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Le mie piante sono sofferenti?

Messaggio di giampy77 » 28/01/2016, 0:24

Taglia la parte andata e lascia quella verde, ma tienila galleggiante vediamo come va.
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
mitsus
star3
Messaggi: 241
Iscritto il: 07/01/16, 14:36

Re: Le mie piante sono sofferenti?

Messaggio di mitsus » 28/01/2016, 10:01

giampy77 ha scritto:Taglia la parte andata e lascia quella verde, ma tienila galleggiante vediamo come va.
La parte andata va dalla base della pianta (quasi) fino a quasi 4 cm della cima.
In pratica la devo tagliare tutta? Poi un po tutti gli stesi stanno avendo questo processo.

Mi chiedevo mentre pensavo ieri sera...questa cosa sta succedendo da quanto ho aumentato l'illuminazione. In pratica ho una CFL da 25W che punta proprio sulla sessiliflora. Che fosse un problema di luce per cui ha bisogno di più/altri nutrimenti?

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 12019
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: Le mie piante sono sofferenti?

Messaggio di GiuseppeA » 28/01/2016, 10:32

Certo. Più luce più nutrienti. ;)

Le parti nuove come crescono?
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
mitsus
star3
Messaggi: 241
Iscritto il: 07/01/16, 14:36

Re: Le mie piante sono sofferenti?

Messaggio di mitsus » 28/01/2016, 11:44

GiuseppeA ha scritto:Certo. Più luce più nutrienti. ;)

Le parti nuove come crescono?
Le parti nuove sono rigogliose...insomma stanno bene.
La sessiliflora, comunque è l'unica che sta male da quando ho aggiunto le due CFL da 25W...le altre si stanno riprendendo molto.

L'unica cosa è che non riesco a capire ...di che nutrimenti (ed in che forma...se dal fondo o in colonna) ha bisogno!
Fosforo l'ho aggiunto, Ferro l'ho aggiunto...ieri sera ho aggiunto Nitro...la CO2 sta bene (pH:7 e KH: 7)...ieri ho dovuto spegnere la CO2 per non portare il pH sotto i 7 (sono in maturazione).

Boh sono nella palla!

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 12019
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: Le mie piante sono sofferenti?

Messaggio di GiuseppeA » 28/01/2016, 11:52

Se hai aggiunto tutto devi solo avere un po' di pazienza.

Le parti nuove sono belle, e questo é un buon segno.


Le parti rovinate non le recuperi più. Se cresce bene, alla prossima potatura, quelle finiranno nella spazzatura e saranno solo un ricordo.
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
Fulldynamix
star3
Messaggi: 1353
Iscritto il: 25/01/16, 14:34

Re: Le mie piante sono sofferenti?

Messaggio di Fulldynamix » 01/02/2016, 23:55

Ciao Mitsus. Per es. La mia Vallisneria Spiralis all' inizio diventò tutta brutta, gialla e poi marrone. Poi ha cominciato a fare nuove foglie. Col tempo quelle marroni si staccavano e crescevano altre nuove...Adesso non ha le foglie marroni, è tutta verde, folta, alta 30 cm e sta buttando fuori stolloni a raffica. (tutto in 2 mesi). Abbi pazienza.
La sessiliflora se ben so necessita di tanta luce. La mia sta nell' angolo, non cresce e ha i tuoi stessi sintomi. Quando il busto marciva, tagliavo la parte sana e la piantavo in centro dell' acquario per prova..... beh li andava su bene. Tantochè la sradicavo per metterla nell' acquario piccolo. I cambiamenti non si vedono a distanza di qualche giorno. La pazienza è la virtù ...( di chi??? cosa?? allora??mi vuoi dire?? ma va...) ;)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti