Le mie piante

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Bloccato
Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Le mie piante

Messaggio di Uthopya » 30/12/2013, 0:18

Simo utilizza questi stick che hai comprato perché vanno bene, non mischiare prodotti simili sennò poi si fa confusione. Per il discorso del picco dei nitriti ogni acquario fa storia a sé, mediamente dopo un mesetto il filtro è OK e comunque non è detto che tu riesca a misurarlo quando avviene, le piante inoltre se in numero elevato e ben avviato ti aiutano molto e potresti proprio non misurarlo!

Inviato dal mio LG-E610 utilizzando Tapatalk
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Le mie piante

Messaggio di Rox » 30/12/2013, 0:53

Simo63 ha scritto: secondo voi è possibile che queste fogne di piante abbiano succhiato quei pochi nitrati prodotti ?
Possibilissimo.
E ancora non hai il Myrio! ;)
Quando arriverà pure lui... ne vedremo delle belle!!! :))
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06

Re: Le mie piante

Messaggio di Simo63 » 30/12/2013, 10:49

Rox così mi metti paura ahahah, sto seriamente pensando di non metterlo, forse potrei avere grossi squilibri in vasca che non saprei gestire .
Grazie agli stick comunque le piante mi sembrano già un passo avanti, forse necessitano già di qualche potatura , che dite ? Nel caso vorrei sapere come devo potarle.
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
La rotala è un po' bruttina da vedere così .
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Le mie piante

Messaggio di Uthopya » 30/12/2013, 11:20

Simo63 ha scritto:Grazie agli stick comunque le piante mi sembrano già un passo avanti, forse necessitano già di qualche potatura
Piano piano! Le reazioni delle piante le vedrai dopo qualche giorno mica il giorno dopo l'inserimento degli stick! :D
Per le potature: soltanto la Limnophila sessiliflora và "sistemata", le altre lasciale crescere ancora ;)
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06

Re: Le mie piante

Messaggio di Simo63 » 30/12/2013, 11:28

Come la " sistemo"?
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4885
Iscritto il: 19/10/13, 9:20

Re: Le mie piante

Messaggio di Uthopya » 30/12/2013, 11:37

Intendevo che è l'unica che devi potare perché è arrivata al pelo dell'acqua. :)
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06

Re: Le mie piante

Messaggio di Simo63 » 30/12/2013, 11:54

Già, ma non so come potarla, se devo tagliare dal basso e ripiantarla ecc ecc
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Le mie piante

Messaggio di Rox » 30/12/2013, 12:07

Uthopya ha scritto:Intendevo che è l'unica che devi potare perché è arrivata al pelo dell'acqua. :)
C'è un altra possibilità.

Lasciandola sviluppare in superficie, sotto perderà le foglie per carenza di luce.
Ci saranno degli steli spogli piuttosto fitti, e le brigittae andranno a nuotarci in mezzo attirate dalla zona d'ombra.
E' un paesaggio molto particolare, che potrebbe essere arricchito dalla presenza di radici avventizie, che scendono dalla superficie.

Di solito lo consiglio a chi ci tiene Anubias, Cladophora e muschi, che devono essere in ombra.
In questo caso è più difficile, perché abbiamo una Rotala macrandra che richiede luce forte; bisogna evitare di ombreggiare quella zona.

E poi non piace a tutti, è questione di gusto personale.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Le mie piante

Messaggio di Rox » 30/12/2013, 12:12

Simo63 ha scritto:Già, ma non so come potarla, se devo tagliare dal basso e ripiantarla ecc ecc
Nell'articolo sulle Limnophila trovi un disegno schematico, nel capitolo "Conclusioni".
Ma se la coltivi ti consiglio di leggerlo tutto. Ci vorranno 10-15 minuti.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Simo63
Ex-moderatore
Messaggi: 3188
Iscritto il: 21/10/13, 0:06

Re: Le mie piante

Messaggio di Simo63 » 30/12/2013, 12:32

Sarebbe bella l'idea per le boraras, però la macrandra ha la mia piena cura :) mi dispiace che qualcuno o qualcosa le faccia ombra.
Gli passerà la voglia di stare nascoste sotto il pogostemon anziché sulla limnophila.
Approposito di pogostemon, il mio è molto diverso da quello dell'articolo, non riesco a capire se si tratta di vero pogostemon o è solo questione della fertilizzazione che lo rende così diverso come specificato nell'articolo.
Immagine
"It's more fun to be a pirate than to join the navy "
"E' più divertente essere pirati che essere nella Marina"
Jobs 1983

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite