Limnobium e Salvinia

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
Khondar
star3
Messaggi: 486
Iscritto il: 17/07/15, 11:01

Limnobium e Salvinia

Messaggio di Khondar » 10/10/2015, 12:35

Vasca 270lt netti (wave classic120)

Illuminazione in dotazione con un solo riflettore che ho aggiunto su uno dei due neon (quello rosa)

Acquario semichiuso in quanto ho tolto le due fasce di plastica che lo ricoprono e mantengo solo la piastra centrale con i neon che comunque dista solo 5-6cm dalla superficie

Nonostante la scarsa distanza dalla superficie mi è stato detto sul forum che in acquari chiusi le galleggianti possono andare!

Considerato che sto provando ad allevare discus volevo approfittare della loro azione filtrante...

Mi è stata suggerita la limnobium da abbinare alla salvinia qualora una delle due non dovesse attecchire

Ora i valori di nitrati magnesio potassio ecc non li so perchè non ho quei test ne fertilizzo...credo che l'alimentazione dei discus in fase di crescita rilasci in acqua quanto basta per non farle morire

Detto ció quante porzioni mi servono?

Ph7.2
kh4-4.5
GH 7,5

Inviato dal mio GT-I8200 utilizzando Tapatalk

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: Limnobium e Salvinia

Messaggio di Shadow » 10/10/2015, 13:13

Parti con una porzione a testa, tra l'altro Cuttle non le fa certo piccole ;)

Man mano cresceranno e occuperanno la superficie.

A che temperatura pensi di stare?
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
giampy77
Ex-moderatore
Messaggi: 6272
Iscritto il: 26/04/14, 23:10

Re: Limnobium e Salvinia

Messaggio di giampy77 » 10/10/2015, 13:18

Khondar ha scritto:credo che l'alimentazione dei discus in fase di crescita rilasci in acqua quanto basta per non farle morire
penso anch'io ,anche perché sono pesci che dovrebbero apportare un discreto carico organico.
Comunque sarebbe meglio sapere pero i nitrati a quanto sono, perché se scendessero e le tue piante iniziassero ad andare in sofferenza, avremmo un dato in più, per i test intendo le striscette , di qualsiasi marca. ;)
Non sarebbe male anche il test dei fosfati costa caro, ma è molto utile.
per il numero di piante vedi te, visto le tue condizioni, con le altre piante presenti, resterei con un numero basso, tanto ad aumentarle fai sempre in tempo.
La misura dell'intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario. Albert Einstein

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17475
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Limnobium e Salvinia

Messaggio di cuttlebone » 10/10/2015, 13:25

Ok, capito, gliele mando entrambe [emoji12]
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
Khondar
star3
Messaggi: 486
Iscritto il: 17/07/15, 11:01

Re: Limnobium e Salvinia

Messaggio di Khondar » 10/10/2015, 14:21

Temperatura 28-29 gradi

Inviato dal mio GT-I8200 utilizzando Tapatalk

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: marcello e 3 ospiti