Limnobium laevigatum foglie bucherellate

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 9577
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re:  Limnobium laevigatum foglie bucherellate

Messaggio di GiuseppeA » 12/07/2015, 15:36

Da me,appena le ho inserite,le foglie si sono bucate quasi tutte ma quelle nuove che crescevano erano belle. Quindi se lo hai inserito da poco potrebbe essere anche adattamento.

Invece adesso, complice anche il caldo, crescono più lentamente e le foglie vecchie"muoiono"prima ingiallendosi.
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
andrefabi
star3
Messaggi: 434
Iscritto il: 27/05/15, 10:34

Re:  Limnobium laevigatum foglie bucherellate

Messaggio di andrefabi » 12/07/2015, 21:42

Di pesci abbiamo un betta 2 corridoras e 2 rasbore hengeli che dobbiamo portare a 5 esemplari.... ok appena ho occasione mi a Trezzo... poi abbiamo delle lumachine nere piccole non vorrei fossero loro...
Le piantine saranno.inserite da un mesetto

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re:  Limnobium laevigatum foglie bucherellate

Messaggio di darioc » 12/07/2015, 22:39

andrefabi ha scritto:Di pesci abbiamo un betta 2 corridoras e 2 rasbore hengeli che dobbiamo portare a 5 esemplari.... ok appena ho occasione mi a Trezzo... poi abbiamo delle lumachine nere piccole non vorrei fossero loro...
Le piantine saranno.inserite da un mesetto
Devi scrivere nel profilo queste cose. Qui non avranno alcuna visibilità, nel profili saranno immediatamente disponibili per chi deve consigliarti sempre.
Le foglie nuove sono belle e quelle rovinate non si recuperano più quindi potrebbe si essere adattamento unito al caldo. :-bd
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17463
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

 Limnobium laevigatum foglie bucherellate

Messaggio di cuttlebone » 13/07/2015, 7:11

darioc ha scritto:
cuttlebone ha scritto:Non me lo spiego.
Allelopatia? :D :D :D
Ci crescono piante esigentissime in quella vasca e c'è un sacco di pearling. Mi pare l'unica spiegazione razionale... Cosa ne pensi?
Edit: competizione alimentare?
Competizione ce n'è in tutte e tre le vasche, quindi la escluderei.
Piuttosto, l'allelopatia è una teoria interessante. L'unica pianta presente esclusivamente nella vasca dove il Limnobium cresce così stentato è la Najas Guadalupensis, che peraltro non posso (ne vorrei) togliere.
Limnobium a parte, dovreste vedere la Salvinia come si è ridotta...
Ma non voglio inquinare oltre il topic di Andreafabi.
Ne aprirò uno dedicato [emoji6]


Alessandro
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
andrefabi
star3
Messaggi: 434
Iscritto il: 27/05/15, 10:34

Re:  Limnobium laevigatum foglie bucherellate

Messaggio di andrefabi » 13/07/2015, 8:43

darioc ha scritto:
andrefabi ha scritto:Di pesci abbiamo un betta 2 corridoras e 2 rasbore hengeli che dobbiamo portare a 5 esemplari.... ok appena ho occasione mi a Trezzo... poi abbiamo delle lumachine nere piccole non vorrei fossero loro...
Le piantine saranno.inserite da un mesetto
Devi scrivere nel profilo queste cose. Qui non avranno alcuna visibilità, nel profili saranno immediatamente disponibili per chi deve consigliarti sempre.
Le foglie nuove sono belle e quelle rovinate non si recuperano più quindi potrebbe si essere adattamento unito al caldo. :-bd

Appena ho un attimo completo il tutto... Grazie mille

Avatar utente
andrefabi
star3
Messaggi: 434
Iscritto il: 27/05/15, 10:34

Re:  Limnobium laevigatum foglie bucherellate

Messaggio di andrefabi » 13/07/2015, 21:18

darioc ha scritto:Dipende da dove sono i buchi. Se su quelle vecchie o quelle giovani. Devi postare foto e valori. Mi raccomando il valore dei fosfati (ho una mezza idea di cosa può essere. ;) )
Ho fatto il test dei fosfati della blu BIOS e il risultato è 0.75
Mi devo preoccupare? Devo mettere qualcosa per abbassarsi?

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re:  Limnobium laevigatum foglie bucherellate

Messaggio di darioc » 13/07/2015, 22:36

andrefabi ha scritto:Devo mettere qualcosa per abbassarsi?
Assolutamente no. [-x I fosfati hanno bassa tossicità per I pesci, concentrazioni dannose sono quasi impossibili da raggiungere. Bisognerebbe fare apposta. Un utente ha superato i 10 mg/l senza nessun problema per i pesci (questo non vuole essere assolutamente un invito ad arrivare a talè concentrazione). Anche per quanto riguarda le alghe secondo me non le favoriscono così tanto. Io arrivo tranquillamente a 3/4 mg/l quando fertilizzo per stare tranquillo per un po (li aggiungo artificialmente).
Per il limnobium sono un po pochetti. Sarebbe meglio stare sui 2 mg/l. Le galleggianti ne consumano molto.
Il fosforo è un nutriente fondamentale per le piante. Senza possono assorbire solo pochissimi nutrienti e non possono crescere.
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
andrefabi
star3
Messaggi: 434
Iscritto il: 27/05/15, 10:34

Re:  Limnobium laevigatum foglie bucherellate

Messaggio di andrefabi » 13/07/2015, 22:46

darioc ha scritto:
andrefabi ha scritto:Devo mettere qualcosa per abbassarsi?
Assolutamente no. [-x I fosfati hanno bassa tossicità per I pesci, concentrazioni dannose sono quasi impossibili da raggiungere. Bisognerebbe fare apposta. Ci sono utenti che hanno superato i 10 mg/l senza nessun problema per i pesci. Anche per quanto riguarda le alghe secondo me non le favoriscono così tanto. Io arrivo tranquillamente a 4 mg/l quando fertilizzo per stare tranquillo per un po (li aggiungo artificialmente).
Per il limnobium sono un po pochetti. Sarebbe meglio stare sui 2 mg/l. Le galleggianti ne consumano molto.
Il fosforo è un nutriente fondamentale per le piante. Senza possono assorbire solo pochissimi nutrienti e non possono crescere.
Per cui dovrei alzarli :D
Se si come?
La mia flora è così composta:
Limnobium laevigatum 
Anubias
Microsorum
Echinodorus Blehery

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17463
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

 Limnobium laevigatum foglie bucherellate

Messaggio di cuttlebone » 14/07/2015, 7:04

andrefabi ha scritto: Ho fatto il test dei fosfati della blu BIOS e il risultato è 0.75
Mi devo preoccupare?
Certo che devi preoccuparti! Sono bassi [emoji6]
È consigliato un rapporto 1/10 tra Nitrati e fosfati, che scende a 1/5 nel caso di piante esigenti o presenza di piante galleggianti.
Non mi pare che abbiate piante esigentissime, ma avete il Limnobium.
Arriverei tranquillamente sui 2 mg. Io vado anche oltre perché cerco di mantenermi un po di BBA.
Come?
La soluzione più semplice, economica ed immediata e il Cifo Fosforo, concentratissimo.
Lo dosi a gocce, con calma, fino a raggiungere il valore desiderato [emoji6]


Alessandro
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
andrefabi
star3
Messaggi: 434
Iscritto il: 27/05/15, 10:34

Re:  Limnobium laevigatum foglie bucherellate

Messaggio di andrefabi » 14/07/2015, 8:13

cuttlebone ha scritto:
andrefabi ha scritto: Ho fatto il test dei fosfati della blu BIOS e il risultato è 0.75
Mi devo preoccupare?
Certo che devi preoccuparti! Sono bassi [emoji6]
È consigliato un rapporto 1/10 tra Nitrati e fosfati, che scende a 1/5 nel caso di piante esigenti o presenza di piante galleggianti.
Non mi pare che abbiate piante esigentissime, ma avete il Limnobium.
Arriverei tranquillamente sui 2 mg. Io vado anche oltre perché cerco di mantenermi un po di BBA.
Come?
La soluzione più semplice, economica ed immediata e il Cifo Fosforo, concentratissimo.
Lo dosi a gocce, con calma, fino a raggiungere il valore desiderato [emoji6]


Alessandro
Grazie Alessandro
Ora che gira per casa ho solo questo che la mamma usa per i geranei e per le piante in appartamento può andar bene...
poi stasera quando torno dal lavoro passo al vivaio e prendo quello che mi hai consigliato
E poi ho queste pastiglie che mi hanno detto di mettere vicino alle radici del Blehery va bene o devo cambiare?
Altra domanda vedo girando per il forum che si parla spesso della CO2 per le piante le mie piantine ne hanno bisogno secondo voi ? In caso affermativo non avendo spazio per tenere impianti con bombole ecc c'è qualche altro modo per somministrata?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti