Limnophyla in carenza

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: scheccia, For, Nijk

Bloccato
Avatar utente
Uthopya
Ex-moderatore
Messaggi: 4884
Iscritto il: 19/10/13, 9:20
Profilo Completo

Re: Limnophyla in carenza

Messaggio di Uthopya » 05/12/2015, 11:58

Secondo me ha ragione Luca.
Dai valori che hai postato e dal fatto che magnesio ne hai è non l'hai mai somministrato, alla fine ti manca lo zolfo.
Nel tuo caso quasi quasi ti conviene utilizzare un po' di solfato di potassio (senza esagerare) per non introdurre altro magnesio
Sono responsabile di quel che dico, non di quel che ne fai tu delle mie parole!
“Non è la materia che genera il pensiero, è il
pensiero che genera la materia”
(G. Bruno)
(i∂̸-m)ψ=0

Avatar utente
gianlu187
star3
Messaggi: 2439
Iscritto il: 28/08/14, 12:29
Profilo Completo

Re: Limnophyla in carenza

Messaggio di gianlu187 » 05/12/2015, 12:03

Uthopya ha scritto:Secondo me ha ragione Luca.
Dai valori che hai postato e dal fatto che magnesio ne hai è non l'hai mai somministrato, alla fine ti manca lo zolfo.
Nel tuo caso quasi quasi ti conviene utilizzare un po' di solfato di potassio (senza esagerare) per non introdurre altro magnesio
Dove trovo il solfato di magnesio? Quanto me ne servirebbe? È da preparare con l acqua o da versare in polvere?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
naftone1
Moderatore Globale
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01
Profilo Completo

Re: Limnophyla in carenza

Messaggio di naftone1 » 05/12/2015, 12:05

nell'acqua di rete quanto magnesio hai?
il magnesio non e` l'unica cosa che influenza le durezze...
per fare un esempio la mia acqua di rete ha moltissimo magnesio e anche io mi sono trovato nella tua identica situazione... ho fatto un cambio parziale poco consistente 15 % circa con osmosi e somministrato per un paio di settimane solfato di magnesio, la situazione e` rientrata... se hai modo di recuperare il solfato di potassio usa quello se no puoi provare come ho fatto io...
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
gianlu187
star3
Messaggi: 2439
Iscritto il: 28/08/14, 12:29
Profilo Completo

Re: Limnophyla in carenza

Messaggio di gianlu187 » 05/12/2015, 12:12

Non uso acqua di rete perché ha 50 di sodio! .. Uso acqua minerale (acqua vera)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
naftone1
Moderatore Globale
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01
Profilo Completo

Re: Limnophyla in carenza

Messaggio di naftone1 » 05/12/2015, 12:16

e allora non e` detto che tu abbia magnesio! quelle durezze possono spiegarsi anche con tutto quel sodio ! ;)
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
gianlu187
star3
Messaggi: 2439
Iscritto il: 28/08/14, 12:29
Profilo Completo

Re: Limnophyla in carenza

Messaggio di gianlu187 » 05/12/2015, 12:21

naftone1 ha scritto:e allora non e` detto che tu abbia magnesio! quelle durezze possono spiegarsi anche con tutto quel sodio ! ;)
Ma non uso l acqua di rete..
Uso l acqua minerale in bottiglia che di sodio non ne ha.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
naftone1
Moderatore Globale
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01
Profilo Completo

Re: Limnophyla in carenza

Messaggio di naftone1 » 05/12/2015, 12:24

giusto scusa... sono un po rimbambito oggi =))

ma e quelle durezze da dove arrivano scusa?
nel profilo i valori segnati quanto tempo fa sono stati testati?
riesci a postare i valori indicati nell'etichetta dell'acqua che usi? in particolare vorrei capire le durezze indicate (e se le hai verificate con i test, perche` talvolta variano da quelle riportate in etichetta) ed il contenuto di zolfo e magnesio...
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Avatar utente
gianlu187
star3
Messaggi: 2439
Iscritto il: 28/08/14, 12:29
Profilo Completo

Limnophyla in carenza

Messaggio di gianlu187 » 05/12/2015, 12:37

Ecco i valori in etichetta
Immagine
I valori in profilo sono un po vecchi ma ho fatto i test da poco e i valori sono molto simili .. Al massimo cambiano di un punto .. Quindi sono attendibili .. ( uso test a reagente per KH e GH) (phmetro elettronico tarato)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 28935
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Profilo Completo
Contatta:

Re: Limnophyla in carenza

Messaggio di cicerchia80 » 05/12/2015, 12:44

Eppure a me guardando le altre piante,che non sò nenmeno come si chiamano,sembra Magnesio!Se fosse stato zolfo mi sarei aspettato di vedere le parti centrali bianchè :-??
Non può essere che il magnesio introdotto in passato sia precipitato e non è più assimilabile :-\
gianlu187 ha scritto:Dove trovo il solfato di magnesio
volevi dire potassio???
Comunque in farmacia
Pur vero che il Magnesio essendo mobile...la pianta avrebbe mostrato quel problema nelle foglie basse :-?
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
naftone1
Moderatore Globale
Messaggi: 5739
Iscritto il: 15/07/15, 10:01
Profilo Completo

Re: Limnophyla in carenza

Messaggio di naftone1 » 05/12/2015, 12:53

cicerchia80 ha scritto:Se fosse stato zolfo mi sarei aspettato di vedere le parti centrali bianchè
non necessariamente... quando ci sono passato io non c'era bianco da nessuna parte...
cicerchia80 ha scritto:Pur vero che il Magnesio essendo mobile...la pianta avrebbe mostrato quel problema nelle foglie basse
verissimo... io continuo a puntare il dito sullo zolfo...

secondo me prova col solfato di magnesio... cosi introduci zolfo che e` quasi sicuramente carente e magnesio che dovresti averne ma dato che l'eccesso non e` problematico (o meglio dovresti versarlo dentro con la carriola per aver problemi) male non fa insomma... ;)
Mio padre era una persona di poche parole... un giorno mi disse: "figliolo"

Bloccato

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 3 ospiti