Mi stà "crashando" l'acquario

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
GiuseppeA
Moderatore Globale
Messaggi: 9519
Iscritto il: 15/09/14, 15:48
Contatta:

Re: Mi stà "crashando" l'acquario

Messaggio di GiuseppeA » 14/11/2015, 9:39

cicerchia80 ha scritto:
GiuseppeA ha scritto:Se crescono vuol dire che c'è tutto...potrebbe essere semplice selezione naturale..le piante più forti vanno avanti, quelle più deboli :-h :-h
.....non pensi sia troppo facile Giusé 17 su 17 non mi sembra selezione,la vedo più una catastrofe :D
Tutte quelle specie, anche se in tanti litri, sono troppe secondo me. E una guerra continua, e non si riuscirà mai a stargli dietro. Appena un elemento va in carenza tutte le piante, sopratutto le più lente, vanno in crisi e prima o poi anche quelle veloci soffrono.

Io sono del parere che meglio poche ma in salute piuttosto che aver l'acquario pieno e non riuscire a godermelo perchè devo correre dietro alle piante con potature o fertilizzazione.

Anche io all'inizio era gasatissimo e volevo mettere mille e più specie ma, col senno di poi, ho capito di aver fatto benissimo a trattenermi e prenderne "solo" 5/6.
La mia non è proprio pigrizia, è più voglia di risparmio energetico. :-

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Mi stà "crashando" l'acquario

Messaggio di darioc » 14/11/2015, 13:16

Cicerchia80, io ho 10 specie in 120 l.
Se sei sicuro che gli elementi ci siano tutti è molto molto probabile che si tratti di eccesso anche se forse non di ferro. ;)

A me è successo due volte e ci sono diventato matto un mese ogni volta. Almeno per prova io farei un cambio molto pesante e poi rimetterei le dosi dell'articolo pmdd.

Non cedo si tratti di marciume se stanno male tutte.

Per caso sono prese un po peggio quelle lente? :-?
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 31021
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Mi stà "crashando" l'acquario

Messaggio di cicerchia80 » 14/11/2015, 14:28

darioc ha scritto:Cicerchia80, io ho 10 specie in 120 l.
Se sei sicuro che gli elementi ci siano tutti è molto molto probabile che si tratti di eccesso anche se forse non di ferro. ;)

A me è successo due volte e ci sono diventato matto un mese ogni volta. Almeno per prova io farei un cambio molto pesante e poi rimetterei le dosi dell'articolo pmdd.

Non cedo si tratti di marciume se stanno male tutte.

Per caso sono prese un po peggio quelle lente? :-?
guarda.....non ricordo le dosi precise perchè non le annoto.
In unmese e mezzo occhio e croce ho messo:40ml di potassio,17 di rinverdente,25 ml di magnesio(quest'ultimo al posto di aumentarmel la conducibilità me là scesa di 50us. )....erano 40 giorni che non lo dosavo,poi qualche ml di fosforo ed una 70 di gocce di azoto....ferro un pò di più,ma non penso di aver esagerato!
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Mi stà "crashando" l'acquario

Messaggio di darioc » 14/11/2015, 14:42

cicerchia80 ha scritto:25 ml di magnesio(quest'ultimo al posto di aumentarmel la conducibilità me là scesa di 50us. )....erano 40 giorni che non lo dosavo,
Che manchi magnesio?
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 31021
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Mi stà "crashando" l'acquario

Messaggio di cicerchia80 » 14/11/2015, 14:43

darioc ha scritto:
cicerchia80 ha scritto:25 ml di magnesio(quest'ultimo al posto di aumentarmel la conducibilità me là scesa di 50us. )....erano 40 giorni che non lo dosavo,
Che manchi magnesio?
sinceramente....e perchè il problema si presenta sulle foglie nuove???
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 31021
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Mi stà "crashando" l'acquario

Messaggio di cicerchia80 » 14/11/2015, 14:51

img20151114_144451.jpg
non penso che dalla foto si noti.....comunque questo stelo lo avevo dato per morto....poi ha cominciato a gemmare agli internodi,comunque le nuove foglie presentano il difetto delle altre,sono nere in punta :-?? Vorrei cercare di capire cosa possa essere,perchè tanto sono sicuro che;se faccio un cambio ,fertilizzo con tutto,e tutto riparte....non ho risolto il problema,l'ho solo aggirato #-o a costo di farle morire tutte e ricomprarle,stavolta punto i piedi :-!!!

@Shadow....mi spieghi bene la prova che volevi fare????

Ps.....KH10 GH12
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di cicerchia80 il 14/11/2015, 15:01, modificato 1 volta in totale.
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: Mi stà "crashando" l'acquario

Messaggio di Shadow » 14/11/2015, 15:00

Volevo cercare di capire che tipo di carenza é.. Tagliando la pianta in due solleciti la crescita sia di radici sia di nuovi apici. A seconda di come si comporta possiamo farci idee più precise, ad esempio dei problemi a far ricrecere le parti alte saranno sicuramente colpa di elementi mobili mentre se lo stelo non radica probabilmente no. Anche perché ora come ora ti direi che per qualche ragione manchi di ferro e non credo sia così. Che il ferro sia precipitato e non si scioglie? Fai la prova e vediamo.
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Mi stà "crashando" l'acquario

Messaggio di darioc » 14/11/2015, 15:07

cicerchia80 ha scritto:Vorrei cercare di capire cosa possa essere,perchè tanto sono sicuro che;se faccio un cambio ,fertilizzo con tutto,e tutto riparte....non ho risolto il problema,l'ho solo aggirato a costo di farle morire tutte e ricomprarle,stavolta punto i piedi
Il cambio ti go detto di farlo non per aggirare il problema, ma perché se il problema è un eccesso puoi ricomprare tutte le piante quante volte guai ma non lo risolverai. ;)

Se il problema è sulle foglie nuove non è magnesio.


Comunque ora vedo bene le foto. Le possibilità per me sono 3:
-ferro
-fosforo la cui carenza impedisce l'assorbimento del ferro
-CO2

Prima non avevo visto bene le foto. Avevo solo letto che dicevi che c'era tutto.
È possibile comunque un eccesso vedendo i sintomi ma meno probabile di queste 3.


Ps: puoi fare una foto all'hygrophila? Vorrei vedere una cosa sugli apici nuovi...
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
Shadow
Ex-moderatore
Messaggi: 8804
Iscritto il: 19/10/13, 13:08

Re: Mi stà "crashando" l'acquario

Messaggio di Shadow » 14/11/2015, 15:22

Quel ps mi piace ;) i guppy non mentivano ;)
Bisogna accettare le critiche perchè sono il miglior modo di imparare

"Ji-Ta-Kyo-Ei" [Noi e gli altri insieme per progredire, Jigoro Kano]

Avatar utente
cicerchia80
Amministratore
Messaggi: 31021
Iscritto il: 07/06/15, 8:12
Contatta:

Re: Mi stà "crashando" l'acquario

Messaggio di cicerchia80 » 14/11/2015, 15:24

Shadow ha scritto:Volevo cercare di capire che tipo di carenza é.. Tagliando la pianta in due solleciti la crescita sia di radici sia di nuovi apici.
ok....non ricordo se mi avevi suggerito di buttare la parte centrale :-?
darioc ha scritto:Il cambio ti go detto di farlo non per aggirare il problema, ma perché se il problema è un eccesso puoi ricomprare tutte le piante quante volte guai ma non lo risolverai.
ma ci mancherebbe Dario....quando ti hanno spostato mi sono fatto il segno della croce ;)
darioc ha scritto:Comunque ora vedo bene le foto. Le possibilità per me sono 3:
-ferro
-fosforo la cui carenza impedisce l'assorbimento del ferro
-CO<sub>2</sub>
Ferro ne ho messo quando ho notato le foglie nuove contorte

Fosforo ero ad 1.6 quando mi è stato consigliato di alzare i fosfati

CO2 sono tranquillo 2 settimane fà sono passato per qualche giorno al citrico e poi sono ritornato ai lievito e nell'attesa ero arrivato a pH 7.7 degli attuali 6.9 7.0 che stò di solito :-??
img20151114_151523.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
'effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in materia.

...è sempre solo per te

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite