Muschio del Meschio, e non solo.

Galleggianti, palustri... acquatiche

Moderatori: Nijk, Marta

Rispondi
Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Muschio del Meschio, e non solo.

Messaggio di darioc » 20/02/2015, 22:32

L'altro giorno ho fatto una gita sulla pedemontana veneta. Nel fiume Meschio appunto (se non lo conoscete e normale, ho scritto il nome solo perché suonava bene :D).
Ho tirato su del Myriophyllum spicatum, una pianta che non ho idea cosa sia ed un muschio. Mi piacerebbe se lo posso tenere in acquario.
Poi avrei bisogno di sapere se posso mettere il Myriophyllum in acquario subito o devo abitualo gradualmente al caldo. Il fatto è che ne ho promessi un paio di steli ad un altro utente. Finirebbe in acquario caldo già domani. Lo ho distribuito tra i miei due bonsai Pond e una bottiglia tagliata messa su un davanzale. Già quest'ultima è una fase intermedia. Il davanzale è più caldo dell'esterno.

Le foto delle piante che ho preso:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
Rox
Ex-moderatore
Messaggi: 20432
Iscritto il: 07/10/13, 0:03

Re: Muschio del Meschio, e non solo.

Messaggio di Rox » 21/02/2015, 1:07

darioc ha scritto:se posso mettere il Myriophyllum in acquario subito
Quando lo metti in acquario, lascialo galleggiante per una settimana.
"Essentia non sunt multiplicanda praeter necessitatem"
(Rasoio di Occam)

Avatar utente
Tsar
Ex-moderatore
Messaggi: 1934
Iscritto il: 01/02/14, 15:18

Re: Muschio del Meschio, e non solo.

Messaggio di Tsar » 21/02/2015, 1:34

La pianta indefinita mi sembra una Bacopa monnieri o forse la B. lanigera. La foto non è molto definita e solo tu che ce l'hai davanti puoi confrontarla per bene con le immagini in rete. ;)
Immagine
Si dice in giro che io abbia trovato Dio. Lo ritengo improbabile poiché ho già molte difficoltà nel trovare le mie chiavi, ed esiste una prova empirica che loro esistano. Terry Pratchett

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Muschio del Meschio, e non solo.

Messaggio di darioc » 21/02/2015, 11:55

Tsar ha scritto:La pianta indefinita mi sembra una Bacopa monnieri o forse la B. lanigera. La foto non è molto definita e solo tu che ce l'hai davanti puoi confrontarla per bene con le immagini in rete. ;)
Una bacopa nelle nostre acque? :-o
Le foglie sono molto più grandi di quelle della mia caroliniana e gli interno di infinitamente più corti però è cresciuta in ambiente totalmente diverso dall'acquario. Magari faccio una altra foto.

Del muschio cosa mi dite?
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
Tsar
Ex-moderatore
Messaggi: 1934
Iscritto il: 01/02/14, 15:18

Re: Muschio del Meschio, e non solo.

Messaggio di Tsar » 21/02/2015, 12:10

Magari cerca di farne una più ravvicinata e nitida delle foglie e una dello stelo al completo. Per il muschio è davvero difficile dire alcunché... fallo crescere per uno o due mesi e ne riparliamo. :)
Immagine
Si dice in giro che io abbia trovato Dio. Lo ritengo improbabile poiché ho già molte difficoltà nel trovare le mie chiavi, ed esiste una prova empirica che loro esistano. Terry Pratchett

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Muschio del Meschio, e non solo.

Messaggio di darioc » 21/02/2015, 16:21

Tsar ha scritto: Per il muschio è davvero difficile dire alcunché... fallo crescere per uno o due mesi e ne riparliamo. :)
Nel senso che provo e vediamo cosa succede ?
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17482
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Re: Muschio del Meschio, e non solo.

Messaggio di cuttlebone » 21/02/2015, 16:43

Per fare una prova anch'io, quest'autunno ne ho preso un pezzo su un muro e l'ho trapiantato su un legno. Mi pare che stia reggendo:
Immagine
"Fotti il sistema. Studia!"

Avatar utente
darioc
Ex-moderatore
Messaggi: 6867
Iscritto il: 30/08/14, 23:13

Re: Muschio del Meschio, e non solo.

Messaggio di darioc » 21/02/2015, 17:32

È il caridinaio vero? Molto bello.
Comunque quello che ho preso io cresceva proprio in acqua, non vicino.
Il cervello è come un paracadute: perché funzioni bisogna aprirlo! (Albert Einstein)

Avatar utente
antoniomassimogrillo
star3
Messaggi: 100
Iscritto il: 05/01/15, 21:15
Contatta:

Re: Muschio del Meschio, e non solo.

Messaggio di antoniomassimogrillo » 21/02/2015, 17:48

Bello il muschio, qualunque sia la specie è bello ed interessante coltivarlo.
Se non ricordo male c'è in rete un articolo che parlava proprio della tecnica utilizzata per adattare il muschio, che normalmente troviamo nei muri o nel sottobosco, alla vita acquatica, probabilmente l'ho letto in questo forum.

Alessandro, quindi hai raccolto il muschio e l'hai avvolto o comunque attaccato ad pezzo di legno e poi . . .

Avatar utente
cuttlebone
Moderatore Globale
Messaggi: 17482
Iscritto il: 15/04/14, 15:02
Contatta:

Muschio del Meschio, e non solo.

Messaggio di cuttlebone » 21/02/2015, 17:53

antoniomassimogrillo ha scritto:
Alessandro, quindi hai raccolto il muschio e l'hai avvolto o comunque attaccato ad pezzo di legno e poi . . .
Avevo preventivamente tenuto umido il tronco proprio in previsione di fare l'esperimento. Dopo averlo prelevato e ripulito della terra, l'ho appoggiato sul legno cercando di farlo aderire il più possibile e poi l'ho tenuto sempre bagnato per un po.
Una parte si è seccata ma in parte ha attecchito al legno e, molto lentamente, sembra volerlo colonizzare :)
darioc ha scritto:È il caridinaio vero? Molto bello.
Comunque quello che ho preso io cresceva proprio in acqua, non vicino.
Si, uno dei due ;)
Se l'hai preso in acqua non dovresti avere problemi
"Fotti il sistema. Studia!"

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti